100-anni-di-gucci:-la-storia-della-maison-italiana

100 anni di Gucci: la storia della maison italiana

Nel 1921, Guccio Gucci aprì una piccola bottega di pelletteria e accessori per equitazione, nel capoluogo fiorentino: oggi, quel laboratorio, è diventato una delle più iconiche maison di alta moda italiana, il noto brand Gucci, punto di riferimento dello stile italiano che ha influenzato celebrità e non.

“Non siamo più un atelier e non sono uno stilista. Gucci ha lo stesso valore di una band pop per molti giovani. È come Woodstock nell’immaginario comune. E molti giovani non sono ricchi e nemmeno gli interessa indossare un vero abito Gucci, però vogliono sentirsi ‘Gucci’ e possono esserlo senza diventarne clienti”, ha dichiarato Alessandro Michele tempo fa in un’intervista, sottolineando come il marchio sia diventato nel tempo un vero e proprio stile di vita. 

Gucci style

Gucci style

Gucci celebra i suoi 100 anni di storia: a Firenze, la mostra multimediale che ripercorre tutti i momenti iconici

Alessandro Michele, direttore creativo del brand, ci guida in un’esperienza multimediale unica al Gucci Garden di Firenze, dal titolo Gucci Garden Archetypes. L’esposizione, da lui minuziosamente curata, sarà itinerante e viaggerà nel mondo. 

“Non voglio che sia una celebrazione polverosa e scontata”, ha spiegato Alessandro Michele a Firenze, “voglio come sempre essere propositivo, voglio fare una narrazione dell’oggi che sia da sprone per la società, come sono riuscito a fare finora attraverso i tempi mai scontati delle campagne che abbiamo realizzato in totale libertà. Dall’arca di Noè che ha esaltato il bisogno di natura, all’esaltazione dell’eleganza e della cultura della black community che ora tutti paiono aver scoperto dalla storia lussuosa del brand, alla scelta di una bellezza diversa, spesso provocatoria”

Il presidente e amministratore delegato Marco Bizzarri si ritiene molto soddisfatto del percorso intrapreso insieme allo stilista e, soprattutto nell’ultimo anno, il marchio ha subito una vera e propria rivoluzione.

Per l’apertura di Archetypes sarà presentata la prima fragranza dedicata al Gucci Garden, in edizione limitata a 1000 esemplari numerati e in vendita esclusiva solo a Firenze e al Garden. Questa lussuosa collezione di fragranze battezzata Gucci Garden Eau de Parfum è in vendita a 375 euro, presentata in un elegante flacone nero. Ingrediente chiave è il fiore di ginestra, abbinato a note di tabacco, violetta, benzoino e resina balsamica.

Entro il 2021 verrà trasmesso anche il film House of Gucci, diretto da Ridley Scott e che vede come protagonisti Lady Gaga, nel ruolo di Patrizia Reggiani, e Adam Driver in quello di Maurizio Gucci. Nel cast ci saranno anche Al Pacino e Jared Leto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: