cronaca Redazione roma

25 maggio giornata importante nel lazio dal riaprono palestre e piscine, dal 29 spiagge e villaggi

L’ordinanza della Regione con le date delle nuove aperture per le attività che erano rimaste ferme. Chiusura delle attività commerciali non oltre le ore 21.30. Via libera a strutture ricettive, lunapark, camping e villaggi. Riprendono anche le escursioni in gruppo, mantenendo la distanza

Strutture ricettive, palestre e stabilimenti balneari: arriva l’ok dalla Regione Lazio per la ripartenza. L’ordinanza siglata dal presidente Nicola Zingaretti indica le nuove date di apertura previste per le attività che erano rimaste ferme. Dunque come si legge nel documento saranno consentite “attività delle strutture ricettive extralberghiere”. Il lungo elenco comprende guest house o affittacamere, ostelli per la gioventù, hostel o ostelli, case e appartamenti per vacanze, case per ferie, bed & breakfast, country house o residenze di campagna, rifugi montani, rifugi escursionistici, case del camminatore e infine gli alberghi diffusi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: