Case da un’altra dimensione vendute all’asta, cortometraggi di guerre epiche tra oggetti ribelli, paesaggi disseminati di arredi, interni invasi dalla vegetazione. Forme stravolte, colori ipnotici, l’impossibile che diventa visibile quando la fantasia si combina con gli strumenti della tecnologia. Bit Art. 

Courtesy of Six N. Five

Se vendere oggetti Nft sa già di consuetudine, c’è chi mette all’asta i protagonisti digitali di un cortometraggio. Non uno qualunque, ma The Revolt: la rivolta di una lampada pacchiana, uno stendibiancheria, una piscina gonfiabile, che si animano all’interno di una villa e cominciano a fare a pezzi gli arredi snob. Sono tre minuti di allegro caos firmati da uno dagli studi più inclini alla provocazione, il più abile a mostrare il design da prospettive inconsuete. Six N. Five, Barcellona.

A cura di Marco Morello e Alessia Pincini

Per abbonarti clicca qui