adriano-celentano-dura-critica-a-luca-telese,-la-risposta-del-giornalista-lascia-tutti-a-bocca-aperta

Adriano Celentano dura critica a Luca Telese, la risposta del giornalista lascia tutti a bocca aperta

Sembra essere sorta una polemica seppur a distanza tra uno degli artisti più importanti del nostro paese ovvero Adriano Celentano ed un noto conduttore televisivo e giornalista, quale Luca Telese.  Nello specifico è stato il cantante a lanciare una sorta di frecciatina nei confronti del giornalista definendolo “un tipo grassottello coi baffi non sempre tagliati bene”.   Poi il Molleggiato sembra abbia anche voluto criticare il modo in cui il giornalista è solito trattare i No Vax nel corso delle sue trasmissioni. Simpatica la risposta del giornalista che ha chiamato Celentano “Simpatico babbione”.

Adriano Celentano accende una polemica a distanza con un noto giornalista

Sta accadendo praticamente di tutto tra Adriano Celentano ed il giornalista Luca Telese.  Pare che i due si stiano facendo la guerra seppur a distanza e attraverso i social network. Ad accendere questa polemica nei giorni scorsi è stato Adriano Celentano, il quale sulla sua pagina Facebook sembra abbia condiviso un post   attraverso il quale attaccava alcuni conduttori dei vari programmi televisivi che a suo dire andrebbero “licenziati in tronco”.  Il Molleggiato sembra abbia voluto esprimere il suo pensiero e dire che alcuni conduttori televisivi attraverso i loro comportamenti non fanno altro che diffondere e aumentare un clima di odio. 

“Un tipo grassottello coi baffi non sempre tagliati bene”, l’affondo del Molleggiato

Non ha fatto sicuramente nomi e cognomi ma tra i tanti conduttori ai quali Celentano pare volesse riferirsi, ci sarebbe anche Luca Telese.  Il Molleggiato ha parlato di “un tipo grassottello coi baffi non sempre tagliati bene”.  Seppur non abbia fatto quindi nome e cognome, sembra proprio che si riferisse al conduttore e giornalista che in questi mesi, in diverse occasioni si è letteralmente scagliato contro i No vax, utilizzando talvolta delle frasi e delle parole cariche di odio.  In realtà dopo questa frase di Celentano, Maurizio Costanzo  ha pensato che potesse essere lui quel tipo citato dall’artista. Celentano ha voluto sicuramente specificare attraverso un altro post, che di certo il destinatario di quelle parole non era lui.

La risposta di Telese

Inevitabile la risposta di Telese, che attraverso i social ha ribadito  “Sono lieto di aver fatto arrabbiare Adriano Celentano per le mie idee sul Covid. Lui è un simpatico babbione, ricco e malvissuto che difende no vax e irresponsabili. Io preferisco anziani, persone normali e fragili che nell’interesse di tutti si vaccinano per fermare la pandemia”. Sembra che a far andare su tutte le furie il giornalista sia stato il modo in cui Celentano ha parlato di lui.

Il post critico di Celentano contro il giornalista

Lo ha infatti definito ancora “il capostipite di questi distributori di odio, di cui non voglio fare il nome altrimenti non viene radiato”. Poi nel suo post, il Molleggiato ha continuato scrivendo: “Individui chiamati apposta per parlare sopra a chi con pacatezza dice cose sensate, ma i veri responsabili di questo grave innesto che sta mettendo a dura prova la pazienza degli italiani, sono i conduttori. Andrebbero licenziati tutti in tronco, sia maschi che femmine. Non ci vuole tanto a capire che sono loro i maggiori responsabili di tutto questo odio che invade le strade. Poveri ignoranti”. Insomma, uno scambio di battute, un botta e risposta tra i due che ha appassionato il popolo del web.

%d bloggers like this: