cronaca HOME

Aereo caduto in mare: è iniziato l’ultimo volo del capitano Gabriele Orlandi

Il feretro lascia l’ospedale di Latina

La salma del militare ha lasciato Latina alla volta di Pratica di Mare e poi di Cesena per i funerali. Lutto cittadino a Terracina

Autorità militari e civili, oltre ai vertici dell’aeronautica militare. In tanti erano presenti questa mattina per dare l’ultimo saluto al capitano Gabriele Orlandi la cui salma, poco fa, ha lasciato la camera mortuaria dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Adesso la bara viaggerà verso Pratica di Mare, dove il corpo del pilota dell’Eurofighet precipitato in mare mentre stava eseguendo una manovra durante l’air show che si stava svolgendo domenica scorsa a Terracina, verrà accolto per un picchetto d’onore prima di arrivare a Cesena, città natale del capitano, dove verranno svolte le esequie alla presenza della famiglia del militare presso il Duomo della città. In contemporanea oggi a Terracina verrà osservato un giorno di lutto cittadino.

Aereo caduto in mare: ritrovata la scatola nera, più vicini alla soluzione del mistero

 3 ore fa

E’ stata ritrovata la scatola nera e l’apparecchio crash recorder dell’Eurofighter precipitato domenica pomeriggio a Terracina, nell’incidente aereo ha perso la vita il capitano Gabriele Orlandi. Le ricerche sono andate avanti per giorni per individuare il dispositivo elettronico che ha registrato i dati e il volo del caccia militare. Proprio dai due apparecchi che sono stati sequestrati potrebbe arrivare la risposta sulle cause della tragedia. Intanto sono state ascoltate 10 persone, tra cui alcuni militari, per ricostruire la dinamica della tragedia. Gli inquirenti hanno ascoltato anche quella che in gergo si chiama <La Biga> il militare che era in contatto radio fino all’ultimo con Gabriele Orlandi.

Aereo caduto a Terracina: dieci persone sotto torchio, fra questi anche “La biga”

 Ieri alle 22:32

Sono dieci le persone che sono state ascoltate dagli inquirenti per fare luce sulla tragedia aerea avvenuta domenica scorsa a Terracina, in cui ha perso la vita il capitano dell’Aeronautica Militare Gabriele Orlandi, 36 anni, originario di Cesena e che era ai comandi del caccia Eurofighter. Tra le persone ascoltate a sommarie informazioni anche quella che in gergo si chiama «La biga», che da terra era in contatto con il pilota. È questa l’unica indiscrezione che trapela. Non sono emersi particolari dal punto di vista investigativo interessanti e questo sembra rendere ancora più fitto il mistero sulla causa della tragedia avvenuta davanti agli occhi di migliaia e migliaia di persone. Il pubblico ministero Gregorio Capasso, titolare del fascicolo e che ha aperto un’inchiesta contestando il disastro aereo colposo, non si sbilancia ma è chiaro che tutto dipenderà dal ritrovamento della scatola nera. Nessuno al momento è iscritto nel registro degli indagati. Il magistrato inquirente ha delegato gli agenti del commissariato di Terracina e la Capitaneria di Porto di ascoltare chi possa offrire qualche elemento utile all’inchiesta.

0 comments on “Aereo caduto in mare: è iniziato l’ultimo volo del capitano Gabriele Orlandi

Leave a Reply

%d bloggers like this: