AIG Women’s Open: trionfa Anna Nordqvist

European Tour, Johannes Veerman trova il primo successo

Sul percorso del Carnoustie Golf Links, in Scozia, la svedese conquista il suo terzo titolo Major della carriera davanti alla connazionale Madalene Sagstrom, all’inglese Georgia Hall e alla statunitense Lizette Salas

In Repubblica Ceca l’americano vince il D+D Real Czech Masters, Nino Bertasio 29/o

Anna Nordqvist trionfa sul percorso del Carnoustie Golf Links (Par 72), ad Angus, in Scozia e conquista l’ultimo Major della stagione femminile. La svedese si aggiudica il titolo grazie ad un punteggio di 276 (71 71 65 69, -12) colpi davanti ad un terzetto formato dalla connazionale Madalene Sagstrom, dall’inglese Georgia Hall e dalla statunitense Lizette Salas, seconde a pari merito con 277 (-11).

Per Anna Nordqvist si tratta del terzo titolo Major della carriera dopo la vittoria del KPMG Women’s PGA Championship nel 2009 e dell’Amundi Evian Championship nel 2017. Si tratta del nono successo in carriera sul LPGA Tour per la 34enne nativa di Eskilstuna, che attualmente vive a Phoenix, in Arizona, negli Stati Uniti d’America. Grazie a questo successo Anna Nordqvist conquista 650 punti nella Race to the CME Globe e sale dal 57/o al 20/o posto in classifica.

Giulia Molinaro, unica italiana in gara, non è riuscita a lasciare il segno e la sua gara è terminata dopo 36 buche. La veneta non ha superato il taglio e si è piazzata 126/a con un punteggio di 152 (78 74, +8).

EUROTOUR, PRIMO SUCCESSO PER VEERMAN – Johannes Veerman vince il D+D Real Czech Masters, torneo dell’European Tour che si è disputato sul percorso dell’Albatross Golf Resort (Par 72), a Praga in Repubblica Ceca. Il 29enne statunitense si aggiudica la settima edizione della competizione con un punteggio di 273 (71 66 68 68, -15) colpi davanti al connazionale Sean Crocker e al finlandese Tapio Pulkkanen, secondi con 275 (-13). Quest’ultimo ha gettato alle ortiche la possibilità di vincere il torneo o quantomeno di giocarsi il titolo ai play-off facendo registrare un bogey e un doppio bogey nelle ultime due buche.

Tra gli italiani in gara il migliore è stato Nino Bertasio, che grazie ad un ultimo giro bogey free condito da 6 birdie è riuscito a risalire 30 posizioni e a piazzarsi 29/o con uno score di 283 (71 71 75 66, -5). Renato Paratore chiude 50/o con 288 (74 68 73 73, Par), mentre Andrea Pavan, vincitore di questo torneo nel 2018 e 3/o classificato nel 2019, è 70/o con un totale di 296 (74 66 77 79, +8). Si chiude dopo 36 buche il torneo di Aron Zemmer, 74/o con 145 (72 73, +1).

Con questo successo, Johannes Veerman incassa un assegno da 149.920 euro su un montepremi complessivo di 1.000.000, per il californiano classe 1992 si tratta del primo successo in carriera sull’European Tour.

0 comments on “AIG Women’s Open: trionfa Anna Nordqvist

Leave a Reply

%d bloggers like this: