Al via Bonus vacanze estate 2022 aumentato: Fino a 1400 euro a famiglia, ma scade prima. Ecco come richiederlo subito

al-via-bonus-vacanze-estate-2022-aumentato:-fino-a-1400-euro-a-famiglia,-ma-scade-prima.-ecco-come-richiederlo-subito


L’estate è il periodo delle vacanze, che siano a a mare o in montagna o al lago. Anche quest’anno ci sarà un bonus, come era già successo nel 2020. Saranno stanziati dei fondi affinché gli italiani li potranno sfruttare per le vacanze estive. Ecco tutti i dettagli. Nel 2020, a seguito della diffusione del covid-19 il governo Conte aveva istituito un bonus vacanze, il cui budget cambiava in base ai componenti di una famiglia.

Il prezzo di partenza, per un unico beneficiario, era di 150 euro. Fino ad arrivare ad un massimo di 500.  E molte sono state le strutture vacanze che hanno aderito all’iniziativa. Ma altrettanto grande è stato il numero di coloro che ne hanno fatto uso. La pandemia ha sicuramente comportato forte crisi in ambito economico e nel campo del turismo. Molti stabilimenti e molte strutture hanno chiuse per sempre le loro porte, altre si sono riprese con fatica.

Il bonus quindi è, naturalmente, un modo per incentivare il turismo in ambito italiano, considerando che una grande fetta di italiani prediligono sempre le vacanze all’estero. Era possibile accedere al bonus 2020 attraverso SPID o carta di identità elettronica. Era valido l’utilizzo presso un’unica struttura, senza possibilitá di dislocare i beni in più campeggi o resort o hotel o case vacanza. Chi non ne ha usufruito nel 2020, aveva diritto ad una proroga, che attualmente è ovviamente scaduta.

leggi anche: Al via al Bonus Cefalea: 280 euro al mese e legge 104 per chi ne soffre quotidianamente. Ecco come averlo da giugno

Per il 2022 e la questione bonus, sono state varate nuove modalità e direttive. Il cerchio dei beneficiari si restringe, ed è possibile rivolgersi all’INPS, che è l’ente gestore dell’iniziativa. Il primo gruppo di persone a cui puó spettare il bonus è quello dei pensionati, insieme ai coniugi e ad eventuali figli invalidi conviventi. Il requisito fondamentale è che rientrino nella Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, nella Gestione Dipendenti Pubblici e in quella Gestione Fondo IPOST.

Bisogna peró affrettarsi con l’adesione ai bandi, che stanno per scadere. Il tutto avrà una validità dal mese di giugno a quello di ottobre, in molte località marittime, montane e culturali. Un’altra categoria che potrà richiedere il bonus è quella degli insegnanti. Anche in questo caso la cifra varia a seconda dell’ISEE. Se è inferiore agli 8 mila euro, l’importo massimo previsto è di 1.400 euro.

Se è superiore a tale cifra, gli importi si riducono fino a coprire il 60% del valore complessivo. E ancora, gli studenti figli di pensionati o di dipendenti pubblici, potranno a loro volta avere accesso al bando ma questa volta per vacanze-studio, sia sul territorio nazionale che all’estero. Si tratta di Estate INPSieme Italia ed Estate INPSieme Estero. I bandi sono tutti consultabili online.

continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

bonus vacanze
bonus vacanze

L’articolo Al via Bonus vacanze estate 2022 aumentato: Fino a 1400 euro a famiglia, ma scade prima. Ecco come richiederlo subito proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Al via Bonus vacanze estate 2022 aumentato: Fino a 1400 euro a famiglia, ma scade prima. Ecco come richiederlo subito

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: