Alici al forno come fritte, anzi più buone. Ecco i 2 trucchi per farle croccanti fuori e morbide dentro e mai secche. Pronte in pochi minuti

alici-al-forno-come-fritte,-anzi-piu-buone-ecco-i-2-trucchi-per-farle-croccanti-fuori-e-morbide-dentro-e-mai-secche.-pronte-in-pochi-minuti


Alici al forno più buone, croccanti e gustose di quelle fritte. Se le provate non farete mai più quelle tradizionali che spesso, vengono addirittura secche e che sanno di olio più che di pesce. Per non parlare del fatto che al forno mantengono di più le sostanze nutritive, gli Omega 3 di cui sono ricche, e sono decisamente light.  I trucchi per farle perfette sono principalmente due e riguardano la marinatura e l’impanatura, e il modo in cui vengono cotte. Per questa ricetta vanno bene anche le acciughe o le sardine, è più una questione di gusto.

Il trucco per farle molto morbide è sicuramente la marinatura con olio e poco limone che però non deve durare più di mezz’ora, l’altro trucco è sicuramente la cottura in forno che deve essere a 220 gradi ventilato e non deve mai superare gli 8 minuti. Solo così le alici saranno super croccanti fuori ma ancora morbide e tenere dentro. Le alici al forno come fritte possono essere un ottimo secondo servite con una insalitina verde fresca o anche un goloso antipasto.

Alici al forno come fritte, Ingredienti

  • 1 kg di alici o di sarde ( l’importante è che siano fresche)
  • succo di limone q.b.
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • 12 gr di semi di sesamo ( se li trovate)
  • 120 gr di pane grattugiato
  • 60 gr di pecorino grattugiato

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare sarà quella di pulire bene le alici. Se il vostro pescivendolo non le ha pulite basterà incidere la pancia del pesce, e staccare la testa. L’importante è togliere la lisca. Una volta pulito e lavato il pesce possiamo passare alla preparazione vera e propria

Mettiamo le nostre alici in un piatto e condiamolo con olio extravergine di oliva e un po’ di limone ( non troppo). Ora copriamo con un foglio di pellicola e lasciamo marinare i frigorifero per almeno 40 o 50 minuti.

Ora rivestiamo una teglia per il forno con della carta e ungetela con dell’olio extra vergine ( un piccolo trucco per non far bruciare la carta forno è quella di bagnarla e poi strizzarla. Non vi preoccupate perché la stessa carta risulterà morbida e non si straccerà).

Passiamo ora alla panatura. Mettiamo del pan grattato in una ciotola con del pecorino e semi di sesamo ( se non trovate i semi di sesamo, potreste sostituirlo con dei semi di lino, papavero, girasole o se proprio non avete tutte queste cose degli arachidi spezzettati. Gli arachidi dopo qualche minuto dalla cottura risulteranno profumati e croccanti).

Ora impanate le alici nell’impasto e poi metteteli nella teglia: cospargete il tutto con un filo d’olio. Cuocete per 10 minuti in forno ventilato a 220 gradi ( preriscaldato). Dovranno risultare dorate. Se avete la friggitrice ad aria meglio ancora. La cottura dovrà essere per 7 8 minuti a 200 gradi. Servite con della maionese oppure salsa aioli. Continua a leggere le ricette con le alici 

alici al forno piuricette.it

Alici al forno come fritte, anzi più buone. Ecco i 2 trucchi per farle croccanti fuori e morbide dentro e mai secche. Pronte in pochi minuti scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Alici al forno come fritte, anzi più buone. Ecco i 2 trucchi per farle croccanti fuori e morbide dentro e mai secche. Pronte in pochi minuti

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: