Allerta Protezione civile: Il razzo cinese cadrà stasera. Ecco le regioni italiane a forte rischio impatto

allerta-protezione-civile:-il-razzo-cinese-cadra-stasera.-ecco-le-regioni-italiane-a-forte-rischio-impatto


Nelle ultime ore si teme il peggio. É forte l’allarme per il rientro sulla terra del razzo cinese. Le agenzie spaziali mondiali continuano a proporre stime circa l’orario e il punto esatto della caduta ma, per ora, non ci sono notizie certe. Si sa che il razzo sta rientrando senza controllo e questo inizia a spaventare gli esperti, che di fatto non riescono a dare ulteriori indicazioni più precise.

Una settimana fa é stato lanciato il razzo 5B cinese, durante il processo di costruzione della stazione spaziale di Tiangong. Non si hanno ancora indicazioni attendibili circa la traiettoria ed il momento esatto della caduta. Quel che sembra essere certo é il fatto che si abbatterà anche sull’Italia. É stata la protezione civile a sottolineare quali sono le zone italiane più altamente al rischio. Parliamo soprattutto del centro sud. Zone come Latina, Sabaudia e l’intero Molise rischiano moltissimo. Oltre a queste, anche per Campania, Basilicata, Sicilia e Puglia l’allarme é forte. Insomma , dal centro al sud c’é davvero da preoccuparsi.

Molti si staranno chiedendo il perché di questo allarme. La preoccupazione generale per il rientro sulla terra del razzo nasce per le sue dimensioni eccessive. Infatti il cilindro centrale del razzo potrebbe non riuscire a distruggersi, al ritorno, a contatto con l’atmosfera. Questo sarebbe dovuto al fatto che al suo interno ci sono due motori enormi. Basti pensare che il peso totale del razzo é di circa 25 tonnellate. Sicuramente, durante il ritorno, buona parte del razzo sarà distrutto, ma non del tutto. Precipiteranno sulla terra almeno 5 tonnellate, un peso comunque esponenziale e pericoloso.

Leggi anche: Meteo, l’allarme di Sanò: “Ad Agosto finisce l’Estate, ecco da quando”. Vacanze rovinate?

Stando alle ipotesi, il peso di ciò che tornerà sulla terra potrebbe arrivare a 9 tonnellata. Di conseguenza, l’allarme nasce soprattutto per i centri abitati. Se dovesse scagliarsi su città o paesi, molte potrebbero essere le vittime e le conseguenze. Certo, gli esperti si augurano che possa invece precipitare su distese verdi o su zone deserte. Questo limiterebbe notevolmente i danni, almeno quelli che coinvolgono persone. Proprio per questo, il personale spaziale sta cercando in tutti i modi di individuare il punto esatto di rientro del razzo per poter avvertire eventuali popolazioni. Sono certi di riuscire a risalire al punto, evitando una catastrofe.

Per ottenere dei dati certi circa il luogo ed il momento esatto del rientro del razzo, è necessario avvicinarsi alla data del rientro. Nelle prossime ore quindi sarà sicuramente possibile saperne di più. L’ipotesi attualmente più accreditata e quella della corporazione aerospaziale. Secondo l’Aerospace Corporation infatti, il tutto avverrà alle 20.16. O meglio, il razzo ritornerà a partire da quell’ora ma il margine di incertezza si estende alle 6 ore. Non ci resta che rimanere aggiornati sui canali di informazione per saperne di più. Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo e continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM

razzo cinese

Allerta Protezione civile: Il razzo cinese cadrà stasera. Ecco le regioni italiane a forte rischio impatto scritto su Più Donna da Imma Bartolo.

0 comments on “Allerta Protezione civile: Il razzo cinese cadrà stasera. Ecco le regioni italiane a forte rischio impatto

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: