attualità

Ancora Guerra Matano e Cuccarini, Dopo un anno lui sbotta: “E’ tutto finito per una parola sbagliata. Tutta l’assurda verità”

ancora-guerra-matano-e-cuccarini,-dopo-un-anno-lui-sbotta:-“e’-tutto-finito-per-una-parola-sbagliata.-tutta-l’assurda-verita”


Alberto Matano parla ancora del litigio avuto con Lorella Cuccarini che ha fatto parlare l’Italia intera. Il suo primo anno alla conduzione di La vita in diretta è stato condiviso proprio con la show girl, che era la sua co-conduttrice. Ma i loro rapporti non sono andati per il meglio e hanno portato a una rottura definitiva. Non solo con lui, la bella bionda ha rotto con la rete intera ed è passata alla concorrenza di Mediaset, dove oggi è professoressa di canto ad Amici di Maria De Filippi. Ma di quel litigio si discute ancora e i telespettatori sono sempre curiosi di scoprire altri dettagli su quello che è accaduto tra i due.

All’epoca, la tensione era palese e si vedeva anche a La vita in diretta. Battutine e frecciatine non mancavano da parte di entrambi. A un certo punto era ormai evidente che Lorella Cuccarini e Alberto Matano mal si sopportavano. Durante l’ultima puntata di stagione, il presentatore tra i ringraziamenti citò anche la collega, ma lei non fece lo stesso, ignorandolo apertamente. Successivamente, la donna decise di pubblicare una lettera pubblica riferita proprio a lui, pur senza fare mai apertamente il suo nome. Nella lettera in questione, la donna parlava di un maschilista dall’ego smisurato.

“C’è una “prima volta” alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e — sì, diciamolo pure — con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro. Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. Costantemente. Talvolta alternato a incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi. So che tutto questo non devo certo ricordarlo a voi che eravate qui. E se si volesse cercare il perché di tutto questo, non sarebbe certo necessario rivolgersi alla Bruzzone». Questo è solo l’incipit della lettera scritta da Lorella Cuccarini nei riguardi di Alberto Matano, che creò un incredibile scompiglio nel mondo della Rai, con tutte le collaboratrici del programma che corsero in soccorso del presentatore.

Alberto Matano, ancora oggi, non può credere a quello che Lorella Cuccarini ha detto su di lui: “Maschilista? Forse voleva dire giornalista. Non poteva immaginarsi qualcosa di più surreale” ha affermato il conduttore, con riferimento al fatto che anche la sua famiglia è famosa per essere dalla parte delle donne. Sua mamma, infatti, è una storica femminista italiana, consigliere delle Pari Opportunità a Palazzo Chigi. L’uomo ha anche affermato di essere cresciuto in un ambiente molto aperto e di non aver mai capito appieno cose fosse realmente il maschilismo.

LEGGI ANCHE—> Bomba Dagospia, Ecco chi è il famosissimo fidanzato di Alberto Matano. “Ha molto potere”. Fan sotto choc

Non la pensa così Lorella Cuccarini, che ha vissuto nella sua esperienze le angherie del collega. Potrebbe sicuramente essere letta in chiave differente: uomo o donna che fosse il suo conduttore, probabilmente Alberto Matano voleva esclusivamente prevaricarla e brillare da solo, come successivamente ha fatto. Non ci convincono le parole delle collaboratrici che lo hanno difeso: è troppo facile schierarsi dalla parte di chi resta. Ma il presentatore, con la sua solita diplomazia addobbata anche da un po’ di falsità, ha affermato di voler conservare solo quello che c’era di buono e di non avere rancore nei confronti della ex collega.

Scrivici la tua opinione sulla nostra pagina Facebook

Alberto-Matano-Lorella-Cuccarini-Tv-1
Alberto-Matano-Lorella-Cuccarini-Tv-1

 

L’articolo Ancora Guerra Matano e Cuccarini, Dopo un anno lui sbotta: “E’ tutto finito per una parola sbagliata. Tutta l’assurda verità” proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Ancora Guerra Matano e Cuccarini, Dopo un anno lui sbotta: “E’ tutto finito per una parola sbagliata. Tutta l’assurda verità”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: