GOSSIP

Antonella Elia e Flavia Vento si massacrano, Barbara D’Urso è costretta ad in intervenire

antonella-elia-e-flavia-vento-si-massacrano,-barbara-d’urso-e-costretta-ad-in-intervenire


Nella serata di ieri è andata in onda una nuova puntata de La Pupa e il secchione e sembra che questa sia stata davvero ricca di colpi di scena. Ebbene, ad un certo punto della serata ci sarebbe stata una lite piuttosto accesa e furibonda tra l’ex Pupa Flavia Vento ed Antonella Elia che come sappiamo fa parte della giuria del programma in questione. A far infuriare l’ex pupa, che ricordiamo ha abbandonato il programma dopo pochi giorni dall’inizio, pare che siano state le parole di Antonella, che ha utilizzato effettivamente dei toni piuttosto duri. Ma cosa ha dichiarato Antonella e cosa ha replicato la Vento in  puntata?

La pupa e il secchione show, scontro acceso tra l’ex pupa e Antonella Elia
Come abbiamo già avuto modo di anticipare, sembra proprio che nel corso della puntata di ieri de La Pupa e il secchione, Flavia Vento e Antonella Elia se ne siano detti di tutti i colori. In realtà, l’ex Pupa pare fosse particolarmente arrabbiata con la Elia, per delle frasi da lei dichiarate durante la partecipazione al programma dedicato a La pupa e il secchione, condotto da Dayane Mello e Andrea Dianetti e che va in onda proprio su Mediaset Infinity.

“E’ solo odio…”, dice la Elia e Flavia Vento si infuria
Pare che la Elia abbia detto di “odiare” Flavia Vento, un’affermazione piuttosto pesante e grave. “E’ solo odio. Io detesto i fuggitivi, le persone che non sanno prendersi la responsabilità delle loro scelte. Mi fanno anche pena. Cambia lavoro, trova un lavoro adatto a te”. Così, in puntata ieri sera, la Vento ha voluto replicare e lo ha fatto proprio davanti a tutti. “Sai che vuol dire la parola odio? La parola odiare non si dice mai a nessuno, sei una strega cattiva”. E poi avrebbe ancora aggiunto  “Non ho mai parlato con te. Mi odi? Ti faccio così tanto effetto? Incito in te dei sentimenti, che strano. La parola odiare non la dici su di me, chiedimi scusa, non va detta, inutile che ridi”.

Interviene anche Barbara D’Urso che riprende le due
In realtà, in questa discussione tra le due sarebbe intervenuta anche Barbara D’Urso, dicendo che anche lei non ama proprio questa parola. “In realtà nel mio vocabolario da quando sono nata e l’ho insegnato anche ai miei figli, la parola odiare non la dico mai, da odio trasformiamola in antipatia, so che tu non l’hai detta con cattiveria, ad esempio non dico mai la parola problema, dico sempre un ostacolo superato”. Questo l’intervento della D’Urso che ha portato così Antonella Elia a rettificare le sue parole. Ad ogni modo, tra le due sembra che ci sia stato un botta e risposta piuttosto acceso finito poi con una dichiarazione di Antonella. “Posso arrivare a un compromesso? Cancello la parola odio e metto la parola pena”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: