GOSSIP

Aurora Leone rompe il silenzio dopo querela di Pecchini: “Sono stata male”

aurora-leone-rompe-il-silenzio-dopo-querela-di-pecchini:-“sono-stata-male”

News

Il volto della The Jackal ha commentato per la prima volta gli sviluppi del caos Partita del cuore: le sue parole

Pubblicato su

Ancora aggiornamenti sul caos Partita del Cuore 2021. Ci eravamo lasciati con la querela di Gianluca Pecchini ad Aurora Leone, un annuncio che il volto della The Jackal non aveva in alcun modo commentato. Tutti i comici del gruppo napoletano in realtà non ha commentato più la vicenda. Dopo la denuncia pubblica di Ciro Priello e Aurora, la The Jackal ha optato per il silenzio stampa. E se avessero voluto cavalcare l’onda, come qualcuno ha sostenuto, di sicuro non avrebbero scelto il silenzio ma ci avrebbero marciato sopra. Invece no, Aurora e Ciro sono tornati alla vita di sempre e sui loro canali social si è tornati a ridere, senza toccare più l’argomento.

Oggi però Aurora Leone è stata impegnata in una conferenza stampa in casa Rai per presentare il progetto legato agli Europei di calcio 2021. Su Rai Play andrà in onda infatti Europei a casa The Jackal, con tre episodi sicuri – gli impegni della fase a gironi – e poi tutto si vedrà in base al cammino della Nazionale italiana nel torneo. Un conto ancora in sospeso c’è però con un’altra nazionale, quella dei cantanti. Dopo che Aurora e Ciro hanno parlato sui social del loro allontanamento dall’albergo, Gianluca Pecchini si è prima dimesso e poi ha raccontato la sua verità. In una delle sue ultime intervista ha annunciato l’intenzione di querelare il volto The Jackal.

Hanno parlato tutti fino a oggi, anche Enrico Ruggeri per i cantanti, ma Aurora Leone è rimasta in silenzio. Almeno pubblicamente. Un silenzio che ha rotto oggi quando in conferenza stampa le hanno chiesto di commentare la querela ricevuta da Pecchini. Fanpage ha riportato le parole della giovane comica, che in conferenza ha detto:

“Tutti noi in questo periodo abbiamo preferito non commentare le recenti dichiarazioni, lo dico sinceramente perché sono stata male come starebbe male qualsiasi ragazza che si trova in una situazione del genere. I ragazzi mi hanno sostenuto tanto in tutto, mi sono trovata in difficoltà e spero non accada mai più. Quello che è successo è grave. Io ho la mia verità e l’ho già raccontata a caldo. Non ci torno. Dopo la querela sarà il tribunale a esprimersi”

La verità quindi verrà ricostruita nelle sedi opportune e dopo queste parole Aurora ha riportato l’attenzione sul motivo della conferenza, ovvero gli Europei 2021. Quindi ha detto che questa è una giusta occasione per ripartire parlando di calcio ed esprimere tutti i valori che non bisogna mai dare per scontati, come l’amicizia, l’inclusività e l’unione. Il progetto Europei a casa The Jackal su Rai Play non è per nulla legato alle vicende della Partita del cuore. Lo ha chiarito la stessa Aurora, invitando a riflettere sulla difficoltà di preparare un programma in poco tempo, e lo ha confermato anche Elena Capparelli, direttrice di Rai Play. La Capparelli ha precisato:

“Noi e The Jackal stiamo parlando di questo progetto da subito dopo Sanremo. Un progetto che nasce da lontano, direi che la polemica non c’entra niente, ma non solo, vorremmo anche un po’ dimenticarla perché siamo qui a raccontare qualcosa di nuovo, sperimentale, innovativo, che fa il servizio pubblico e che vuole accogliere il pubblico che guarda in maniera meno ortodossa la partita di calcio. Amiamo questa idea, dietro l’ironia c’è tanto pensiero, ci sono tanti valori e questa scelta testimonia quello che ci guida”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: