Autore: eleonora11061991

Oroscopo Barbanera del 20 maggio: venerdì di alti e bassi

oroscopo-barbanera-del-20-maggio:-venerdi-di-alti-e-bassi

Oroscopo Barbanera del 20 maggio: venerdì di alti e bassi. Come ogni giorno scopriamo insieme le previsioni del nostro astrologo preferito per questa giornata: amore, salute, lavoro, fortuna per ogni segno zodiacale. Scopriamo insieme come andrà!

Ariete (21/3 – 20/4) – Se avete deciso di conquistare il cuore di chi vi interessa, con un atteggiamento franco e diretto riuscirete a trovare un punto d’incontro.

Toro (21/4 – 20/5) – La Luna in Vergine favorevole a Urano vi sprona ad accantonare i ricordi negativi del passato e a iniziare un nuovo capitolo della vostra vita.

Gemelli (21/5 – 21/6) – I disegni astrali odierni lasciano immaginare un’invidiabile capacità di perfezionare certi progetti e di coinvolgere le persone giuste per realizzarli.

Cancro (22/6 – 22/7) – Non confidate nell’apparenza e tenetevi alla larga, se siete single, da coloro che sapete già in partenza non avere alcuna affinità con voi.

Leone (23/7 – 23/8) – Saturno contro vi chiede di mettervi in testa che anche gli altri hanno bisogno di spazi e voi non potete sempre avere addosso l’attenzione di tutti.

Vergine (24/8 – 22/9) – Con la Luna ostile a Giove e propizia a Urano, capirete che non ci sono solo insidie e complotti, ma che avete anche amici fidati e chance di divertimento.

Bilancia (23/9 – 22/10) – Grazie a Mercurio in bel trigono al segno, vi rapporterete con facilità agli altri e terrete nella giusta considerazione i diversi punti di vista.

Scorpione (23/10 – 22/11) – La quadratura di Saturno non promette bene. Intoppi e rallentamenti in vista. È importante analizzare ogni situazione per dribblare eventuali ostacoli.

Sagittario (23/11 – 21/12) – Nettuno ostile vi rende pieni di insicurezze. Una soluzione è quella di frequentare di più persone che sanno apprezzare le vostre qualità e rassicurarvi.

Capricorno (22/12 – 20/1) – La Luna in Vergine vi infonde coraggio. Vi spinge a credere a quella forza interiore che vi esorta a tentare, a provare, a non smettere di lottare.

Acquario (21/1 – 19/2) – Grazie a Venere in trigono a Saturno, più che tante parole e belle promesse avete un forte bisogno di fatti concreti e di consolidare l’unione.

Pesci (20/2 – 20/3) – Peccato che la Luna di oggi, opposta a Giove, vorrà farvi trascorrere un giovedì con il cuore in tempesta. Puntate sulle cose semplici e sincere.

Scopri in anteprima fortuna, amore, lavoro e salute del tuo segno zodiacale, entra nei gruppi Facebook dei grandi astrologi:

oroscopo di barbanera

L’articolo Oroscopo Barbanera del 20 maggio: venerdì di alti e bassi proviene da Oroscopo Più – Le stelle di Paolo Fox, Branko, Barbanera.

Conferme e new entry ai vertici delle Confraternite del SS. Sacramento e dell’Assunta 

conferme-e-new-entry-ai-vertici-delle-confraternite-del-ss.-sacramento-e-dell’assunta 

Le elezioni si sono tenute lo scorso fine settimana

FASANO – Un weekend alle urne per le confraternite fasanesi. Si sono svolte, infatti, sabato 7 maggio le elezioni del nuovo direttivo della Confraternita di Maria Santissima Assunta in Cielo e domenica 8 quelle del SS. Sacramento. 

La Confraternita dell’Assunta, tra 99 votanti, ha visto l’elezione di Raffaele Ciaccia (presidente), Giuseppe Ventrella (vice presidente), affiancati da Michele Errico, Giovanna Brescia e Santa Ciaccia (consiglieri). 

Per il SS. Sacramento, invece, ben 370 votanti hanno potuto scegliere tra i 15 confratelli in lista, portando alla rielezione del presidente uscente Giovanni Iacovazzi, insieme al vice presidente Domenico Lacialamella e i consiglieri Daniela Cofano, Giovanna Fulvia Cedro e Domenica Nardelli. 

Nuovi consigli direttivi, nuovi capitoli da scrivere nella storia delle longeve congregazioni fasanesi.

L’articolo Conferme e new entry ai vertici delle Confraternite del SS. Sacramento e dell’Assunta  proviene da GoFasano.

Francesca Marchionni: Attaccamento e relazione di coppia, i risultati della ricerca evidence-based

Nel mio elaborato di tesi specialistica universitaria ho presentato una review bibliografica, in cui ho analizzato il rapporto tra lo stile di attaccamento stabilito nell’infanzia con il caregiver ed i legami di coppia che l’individuo stabilirà da adulto. La rassegna bibliografica che ho presentato mi consente di affermare che le esperienze relazionali infantili incidono in modo considerevole nei rapporti futuri. Per sostenere ciò, sono partita dalla teoria dell’attaccamento di Bowlby, specificando appunto cosa sia il legame di attaccamento, ossia la tendenza innata ed autonoma dell’essere umano a ricercare la vicinanza protettiva di una figura ogni volta che si vivano situazioni particolarmente stressanti, traumi o pericoli. Il bambino da questa primissima esperienza infantile formerà i propri schemi cognitivi, che gli consentiranno di rapportarsi con il mondo e relazionarsi con differenti modalità. Questi schemi sono definiti modelli operativi interni, ed hanno un’influenza determinante per la struttura psichica dell’individuo.

L’attaccamento é un legame che si protrae per tutta la vita, ma mi sono concentrata nell’aspetto inerente la costruzione dei legami di coppia e l’influenza che questo ha nella loro formazione e durata. La ricerca sull’amore romantico si avvale di numerosi strumenti di valutazione, principalmente interviste semi-strutturate, come l’AAI, la CRI, l’ASI e l’ISAC, questionari self-report, come ad esempio l’AAS, RQ, ASQ, CA-MIR e QAA; ed infine altri strumenti di valutazione molto validi come l’AMT, la RFF, l’AABQ, l’ECR ed il Marital Q-Sort. Dai dati analizzati, è stato interessante constatare come si formino le coppie. Infatti, gli individui tendono a ristabilire i propri modelli relazionali, secondo una scelta “tra simili” per i soggetti sicuri, ed una scelta “tra opposti” per i soggetti insicuri. I vari matching di coppia a cui potremmo assistere sono: sicuro/sicuro, sicuro/insicuro, insicuro/insicuro, con varie combinazioni all’interno, di cui la più ricorrente è quella che vede il matching distanziante/preoccupato.

Gli individui sicuri sono quelli che mostrano di avere relazioni maggiormente soddisfacenti e gratificanti, in cui è presente fiducia reciproca, maggiore negoziazione e complementarietà e, nel caso di rottura del legame, sono fiduciosi di poter trovare un altro partner che li renda felici. Gli individui insicuri, invece, hanno rappresentazioni tendenzialmente negative nei confronti degli altri e tendono a persistere in relazioni problematiche ed insoddisfacenti, poiché adattati all’interno di dinamiche “collusive”, dalle quali non riescono a fuoriuscire. Gli insicuri evitanti manifestano una paura dell’intimità che li renda troppo legati al partner, hanno poca fiducia nella relazione, stentano a credere che possa durare e tendono di più rispetto agli ambivalenti/preoccupati ad una promiscuità sessuale. Infine gli ansiosi/ambivalenti vivono rapporti molto intensi e tormentati, ricchi di controversie, in cui spesso manipolano il partner mediante una gelosia ossessiva e morbosa, che si ripercuote ovviamente sulla relazione in modo negativo. Temendo eccessivamente l’abbandono mettono in atto una serie di comportamenti disadattivi che effettivamente porteranno fine al legame.

Ma cosa determina la soddisfazione all’interno di una coppia?! Un costrutto definito adjustment, il quale valuta la felicità o infelicità percepita all’interno della coppia. I parametri che lo definiscono sono: le risorse personali e sociali, come la salute fisica di entrambi, i fattori sociali ed economici, il livello di educazione, le abilità comunicative, una rete sociale di riferimento; le gratificazioni provenienti dalle interazioni con il partner, ovvero l’attrazione fisica, sessuale, mentale, l’adattamento nella relazione; ed infine la soddisfazione per il proprio stile di vita, cioé le risorse materiali ed il reddito finanziario.

Le ricerche sull’interazione tra rappresentazioni dell’attaccamento e processi di regolazione affettiva possono essere distinte in variabili relative ai processi cognitivi e variabili relative ai processi affettivo-emotivi. Le variabili relative ai processi cognitivi sono: i processi di attribuzione e valutazione, la percezione del supporto e del conflitto, le credenze e gli standard. Le variabili relative ai processi affettivo-emotivi sono: la vicinanza, l’intimità e l’apertura all’altro, i livelli di impegno e coinvolgimento nella relazione e gli indicatori di buon funzionamento individuale. Sembra che gli stili di attaccamento condizionino non soltanto l’adattamento individuale, ma anche la durata ed il funzionamento di una relazione di coppia.

Dalle ricerche emerge che i soggetti sicuri hanno una probabilità maggiore di quelli insicuri di arrivare a strategie di compromesso, hanno relazioni più durature rispetto ai soggetti insicuri e sono maggiormente in grado di fronteggiare periodi stressanti con il partner o affrontare insieme le difficoltà. Ciò emerge soprattutto nell’espressione delle emozioni: sembra che gli individui insicuri tendano ad esprimere maggiormente la rabbia disfunzionale ed inappropriata quando si trovano in conflitto con il partner, esasperando le emozioni negative in modo disfunzionale e disadattivo. Gli insicuri ansiosi/ambivalenti inoltre tendono più di tutti a provare un’eccessiva gelosia nei confronti del partner, a sperimentare una sorta di amore “patologico”, comportandosi in modo soffocante e morboso, offrendo più cure di quelle che effettivamente il partner richiede.

Sarebbe interessante, per le prospettive future, poter constatare se lo stile di attaccamento di uno dei due partner possa incidere sullo stile di attaccamento dell’altro, a prescindere dagli stili di attaccamento individuali di cui ognuno dei due é portatore.

In conclusione, suggerisco di analizzare il legame presente fra padre e figlia e figlia e partner, per vedere quali dinamiche intervengono nella scelta di coppia a partire dal rapporto instaurato con il padre durante l’infanzia. Talvolta infatti si tende a cercare una figura “sostitutiva” del padre oppure qualcuno che sia l’esatto opposto. Inoltre, secondo me sarebbe molto interessante vedere se lo stile di attaccamento di una persona insicura possa mutare in stile di attaccamento sicuro dopo l’instaurarsi di una relazione molto positiva e soddisfacente con un partner sicuro o viceversa; cioé se una persona sicura può diventare insicura a seguito di una relazione molto sofferta e problematica.

 

Sol Macaluso, la reportera que estuvo en Ucrania, nuevo fichaje de ‘Ya son las ocho’

sol-macaluso,-la-reportera-que-estuvo-en-ucrania,-nuevo-fichaje-de-‘ya-son-las-ocho’

Sol Macaluso se convirtió en una de las periodistas más seguidas y en uno de los nombres más buscados en Google. La reportera de origen argentino se marchó hasta Ucrania y siguió desde la primera línea todo lo que acontecía tras la invasión militar de Rusia. Aunque durante las primeras semanas no se rindió y […]

Un artículo de Semana.es

This $18 Retinol Lotion Could Help Keep Your Body Acne-Free This Summer

this-$18-retinol-lotion-could-help-keep-your-body-acne-free-this-summer

Us Weekly has affiliate partnerships so we may receive compensation for some links to products and services.

Worried about body acne? Maybe you’re dealing with backne for the first time, or chestne has just recently started to pop up in your life. Maybe you’re even experiencing buttne, thighne or some other kind of “ne.” It’s normal! But that doesn’t mean it’s fun. Of course, keeping your skin clean is a great start to keep things from worsening, but your body lotion could play a big role in delivering the skin you want too.

How about a body lotion with retinol in it? Versed introduced its Firm Ground Body Lotion back in the winter, but if you missed it, we wanted to make sure it was on your radar — especially now that we’ve reached tank top, shorts and sundress weather. No more covering up!

See it!

Get the Firm Ground Retinol Body Lotion for just $18 at Versed! Subscribe to save 10%!

This body lotion contains pure, encapsulated retinol to bypass the skin’s surface and avoid irritation. Retinol is truly a must for so many when it comes to targeting things like acne and aging. You can read more about why retinol and retinoids in general are dermatologist-favorites on Harvard Health Publishing!

This lotion also contains skin-softening cocoa butter, squalene and vitamin E to renew, repair, soften, firm up and brighten. Combined with the retinol, these ingredients work to target breakouts, dry patches, crepey skin, sun spots, uneven tone, dullness, fine lines and, according to reviewers, even keratosis pilaris (strawberry skin)!

See it!

Get the Firm Ground Retinol Body Lotion for just $18 at Versed! Subscribe to save 10%!

This body lotion is non-greasy and fragrance-free. It’s also free of dyes, parabens, sulfates, silicones, petroleum, mineral oil and more. And yes, it’s vegan and cruelty-free! Even the tube is made up of 75% recycled plastic. Such a great pick for a clean beauty lover who’s looking to practice sustainability in their everyday life!

To use this lotion, simply massage it all over as you would any other normal body lotion. You can also use it as a spot treatment to target breakouts or signs of aging or dryness, such as loose skin at the knees or rough elbows. Remember to use sunscreen on exposed skin during the day since the sun’s UV rays can weaken retinol’s effectiveness!

Reviewers say this lotion “leaves your skin glowing,” and that “there are no downsides to using Firm Ground.” We simply have to agree! Check it out for yourself on Versed’s website!

See it!

Get the Firm Ground Retinol Body Lotion for just $18 at Versed! Subscribe to save 10%!

Woman-Doing-Makeup-Stock-Photo

The Absolute Best Primers for Oily Skin and Shine Control

Read article

Looking for something else? Shop more body products here and check out all current bestsellers at Versed here!

Want to shop more product recommendations? See some of our other faves below:

This post is brought to you by Us Weekly’s Shop With Us team. The Shop With Us team aims to highlight products and services our readers might find interesting and useful, such as face masks, self tanners, Lululemon-style leggings and all the best gifts for everyone in your life. Product and service selection, however, is in no way intended to constitute an endorsement by either Us Weekly or of any celebrity mentioned in the post.

The Shop With Us team may receive products free of charge from manufacturers to test. In addition, Us Weekly receives compensation from the manufacturer of the products we write about when you click on a link and then purchase the product featured in an article. This does not drive our decision as to whether or not a product or service is featured or recommended. Shop With Us operates independently from advertising sales team. We welcome your feedback at ShopWithUs@usmagazine.com. Happy shopping!

FiloBlu investe nel futuro con il Web 3.0

FiloBlu ha presentato a Netcomm Forum, in occasione di un workshop dedicato al nuovo mondo, la Unit volta a creare nuovi valori e competenze digitali per l’accelerazione dei brand nella prossima frontiera del business online

FiloBlu ha portato in primo piano il mondo del Web 3.0 a Netcomm Forum, evento di riferimento nel settore dell’e-commerce in Italia.
Durante l’evento presso MICO – Milano Fiera Congressi e in live streaming sui canali della manifestazione, l’azienda di consulenza strategica on & offline ha presentato la divisione FiloBlu.x, unit che si propone di creare nuovi valori e competenze digitali per l’ingresso dei brand nel Web 3.0, attraverso la creazione dei modelli di business di domani e innovative esperienze di consumo.

Il workshop “Pensavo fosse Metaverso invece era Web 3.0”, che ha visto protagonisti Davide Anali e Francesco Regis, rispettivamente Head of Marketing e Senior Account Manager di FiloBlu, ha raccontato la rivoluzione in atto nel nuovo mondo e di come sia importante per le aziende esserci e comprenderne davvero le dinamiche, rappresentando l’opportunità di acquisire un vantaggio competitivo in termini di business.

Ogni settore potrà trarre vantaggio da questa rivoluzione, se le aziende sapranno andare oltre all’aspetto tecnologico, ponendo attenzione alla parte strategia e allo sviluppo di attività di marketing e comunicazione a supporto dei progetti Web 3.0.

In questo nuovo mondo, che vede al centro strumenti come NFT, criptovalute e network SocialFi, GameFi e DeFi (finanza decentralizzata) e attraverso la Unit FiloBlu.x, l’azienda continuerà a supportare i brand nell’accelerazione del loro business online con l’aggiunta di nuove competenze digitali per lo sviluppo di progetti Web 3.0 e attività legate al mondo della visibilità online e alla creazione di community: la formazione di un network legato a crypto artist e creator verticali su questa industry potrà stimolare hype ed engagement.

La unit FiloBlu.x vuole accompagnare i brand nel nuovo mondo Web 3.0 al fine di renderli consapevoli e autonomi.