Autore: generalad

Perché la pesistica può diventare lo sport per tutti

perche-la-pesistica-puo-diventare-lo-sport-per-tutti

Passata da pratica di nicchia a sport di massa, subisce ancora il pregiudizio di falsi miti e luoghi comuni. Ecco perché non è un’attività per soli maschi alfa

Non è uno sport per culturisti. O almeno, non solo. La pesistica negli anni si è sempre più affermata come allenamento “di massa”. Ma permangono ancora tanti luoghi comuni e falsi miti. Si tende infatti a visualizzare questo sport con una certa aura di mistero, come fosse qualcosa di relegato a pochi eletti. Nell’immaginario comune, il sollevamento pesi riporta alle gare olimpiche di atleti russi tanto pompati quanto distanti e inaccessibili. In realtà il mondo dei pesi non è così circoscritto. Per molto tempo questa pratica – non il sollevamento olimpico appunto, ma l’utilizzo di pesi con il powerlifting, il bodybuilding o il crossfit – veniva associata unicamente ad atleti maschili, oltretutto di una certa prestanza muscolare. Oggi è in aumento il numero di donne che svolgono attività con i pesi, e che partecipano alle competizioni.

Pesi – immagine iPa

Ma rimangono una serie di timori legati a questo ambito. Primo fra tutti: la paura di perdere femminilità. Le donne fanno in realtà molta più fatica a sviluppare massa muscolare, rispetto agli uomini. Svegliarsi una mattina e trovarsi di punto in bianco con il corpo di Arnold Schwarzenegger o di Eddie Hall sarebbe pressoché impossibile. Il fisico femminile produce una quantità molto bassa di testosterone: il che non consente a una donna, con il solo allenamento, di diventare Mr. Olympia. I casi estremi che ci balzano all’occhio sono dovuti all’utilizzo di farmaci anabolizzanti, e non sono correlati al solo allenamento con i pesi.

Tra i falsi miti più diffusi, in ordine sparso:

* Fare pesi rende lenti e poco mobili – queste qualità possono essere allenate parallelamente, con il giusto programma

* Danneggia le articolazioni: spesso invece i carichi, scelti in modo adeguato, sono usati per la riabilitazione post infortunio e per la ginnastica posturale

* Fa male alle ossa: i pesi migliorano in realtà la densità ossea e in molti casi vengono utilizzati per prevenire e contrastare l’osteoporosi, soprattutto con esercizi come gli squat e i deadlift

* Per dimagrire è meglio la corsa: può essere più efficace un mix di attività pesistica e cardio o pesistica a circuito

Fare pesi quindi sviluppa massa magra e riduce l’aumento di quella grassa. Si innalza di conseguenza il metabolismo basale. Migliora la coordinazione, l’equilibrio e la resistenza. Svolgendo allenamenti a circuito e con pause ridotte, il sistema cardiocircolatorio diventa più efficiente, migliora la capacità aerobica, diminuiscono i battiti a riposo.

Sollevare pesi serve al corpo ma anche alla mente. Aiuta a visualizzare obiettivi, a ottenere risultati che potevano sembrare prima irraggiungibili. Sollevando – con il giusto allenamento – carichi sempre più alti, a volte di gran lunga maggiori del proprio peso corporeo. Questo permette di vincere il nostro avversario interiore, di darci carica e fiducia in noi stessi e sentirci ogni giorno più forti, in una sfida tra noi e il bilanciere.

La pesistica può essere quindi lo sport eterogeneo per eccellenza, può includere tutti. Dal ragazzo che vuole dimagrire, alla donna che si vuole definire. Anche l’uomo meno prestante, atletico e vigoroso può ottenere risultati insospettabili. E la donna più fragile, esile e insicura può raggiungere obiettivi inimmaginabili. E rimettersi in gioco da capo.

Le 5 startup che si sono aggiudicate 1 milione di investimenti con B Heroes

le-5-startup-che-si-sono-aggiudicate-1-milione-di-investimenti-con-b-heroes

Sono Barberino’s, Gioielleria italiana, Meeters, Contents.com e Prometheus le cinque startup che hanno vinto la quarta edizione di B Heroes

B Heroes

Sono Barberino’s, Gioielleria italiana, Meeters, Contents.com e Prometheus le cinque startup che hanno vinto la quarta edizione di B Heroes, il programma di accelerazione e mentorship dedicato alle aziende innovative italiane promosso in collaborazione con Intesa Sanpaolo e Innovation Center, e che si sono aggiudicate un investimento complessivo di un milione di euro da parte di B Heroes (ecosistema di iniziative a supporto della crescita delle startup italiane più innovative) e B Holding (veicolo di investimento).

Delle 16 startup finaliste, si sono distinte per accedere ai programmi di investimento Barberino’s (sede a Milano), catena di saloni di barbieri in stile italiano che trasforma l’esperienza in un momento di benessere da godere. Poi la savonese Gioielleria Italiana, che opera nel settore b2b della gioielleria preziosa e ha creato un configuratore online per permettere al gioielliere di personalizzare tutte le caratteristiche di una linea di gioielli preziosi scegliendo tra oltre 120mila articoli unici. Meeters, nata a Verona, ha creato una community del tempo libero per conoscere nuove persone organizzando attività di gruppo in giornata oppure viaggi e weekend. Nel capoluogo lombardo è stata avviata Contents.com, che sviluppa un algoritmo di intelligenza artificiale per creare contenuti automaticamente per qualsiasi genere di business. Infine è di Modena Prometheus, che realizza dispositivi medici e per la medicina rigenerativa, in particolare un cerotto tecnologico che dimezza i tempi di guarigione delle ferite.

Il riconoscimento speciale di Nativa per la migliore startup in termini di creazione di impatto ambientale e sociale positivo è stato assegnato a Biova (Torino), che produce birra dallo scarto alimentare del pane.

Le 16 startup finaliste di questa edizione avranno accesso alla Elite Lounge di Intesa Sanpaolo dedicata a B Heroes che avrà inizio a settembre. Con questa iniziativa il Gruppo Intesa Sanpaolo prosegue il percorso di supporto dell’imprenditoria innovativa, mettendo a disposizione non solo strumenti finanziari dedicati, ma percorsi di accompagnamento alla crescita grazie al sostegno dei suoi partner B Heroes ed Elite di Borsa Italiana, il private market che connette le imprese a diverse fonti di capitale per accelerarne la crescita.

La premiazione

L’evento finale, che si è svolto a Palazzo Mezzanotte, è stato introdotto dai saluti di benvenuto di Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato Borsa Italiana, che hanno preceduto due momenti di discussione tra importanti realtà: nella tavola rotonda dedicata all’innovazione nel campo sanitario Luigi Ruggerone, responsabile Direzione Trend Analysis and Applied Research Intesa Sanpaolo Innovation Center, ha dialogato con Elena Bottinelli, amministratore delegato Irccs Ospedale San Raffaele e Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi, e Gianguglielmo Zehender, professore di Igiene Generale e Applicata Dibic L. Sacco dell’Università degli Studi di Milano.

Nel panel dedicato al confronto con le aziende, Anna Roscio, responsabile Direzione Sales & Marketing Imprese Intesa Sanpaolo, ha affrontato i temi della sostenibilità e dell’innovazione nel mondo delle startup e delle aziende mature. Il dibattito è stato arricchito dagli interventi di Michele Faggioli, Chief Operating Officer Lu-Ve, multinazionale varesina tra i principali operatori al mondo nel settore degli scambiatori di calore ad aria, e Felice Granisso, Ceo di Tea Tek, giovane azienda napoletana specializzata nei mercati delle energie alternative e degli impianti industriali, inserita da Intesa Sanpaolo nella prima Elite Lounge 2021 a testimonianza dell’impegno del Gruppo a sostenere la nuova imprenditoria. Supportare le startup contribuisce anche ad attuare uno dei pilastri di “Motore Italia”, il programma avviato quest’anno da Intesa Sanpaolo mettendo a disposizione delle imprese 50 miliardi di euro di nuovo credito per liquidità e investimenti nella transizione sostenibile e digitale.

Tra gli ospiti della serata gli atleti paralimpici Bebe Vio e Riccardo Bagaini (dell’associazione art4sport) che hanno raccontato la propria esperienza sportiva, evidenziando come l’impegno sia la chiave del successo in ogni campo. Le conclusioni della serata sono state affidate a Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, che ha rinnovato l’impegno del Gruppo nella promozione di progetti innovativi e sostenibili per favorire la crescita delle startup italiane annunciando la nuova Elite Lounge di Intesa Sanpaolo, la seconda del 2021, che sarà avviata a settembre e dedicata alle startup del programma di quest’anno, alcune delle quali saranno protagoniste del docufilm in onda su Sky e Now.

Concludiamo il quarto anno di B Heroes consapevoli di aver scoperto e valorizzato decine di aziende che daranno un contributo importante alla crescita del sistema-Italia. Non tutte diventeranno unicorni, ma ognuna porterà idee e innovazione, innescherà processi di cambiamento grandi e piccoli“, afferma Fabio Cannavale, ideatore di B Heroes e principale azionista del venture capital che sostiene la crescita dell’ecosistema italiano delle startup: “Mentre ero sul palco della finale pensavo già alla prossima edizione, a che cosa potremo fare per rendere B Heroes 5 un’esperienza centrale“.

Per Barrese, “in questa fase di ripresa è ancora più importante individuare e selezionare i progetti che potranno contribuire a rilanciare la nostra economia e la fiducia per investire: per un Gruppo inclusivo e capillare come il nostro, la condivisione di questi valori è cruciale al fine di sostenere i percorsi di crescita delle aziende innovative di ogni grandezza“. E per Marta Testi, ad di Elite, “la quarta edizione di B Heroes ha dimostrato la presenza di tante realtà imprenditoriali che hanno voglia di mettersi in gioco, dimostrando ambizione e resilienza in un periodo come quello attuale. È importante che anche le startup siano in grado di accedere in modo efficace a diverse fonti di capitale per aumentare le proprie opportunità crescita. Per questo, Elite fornirà un prezioso supporto nel loro percorso di formazione, sviluppo e raccolta di capitali”.

Aeroporto dello Stretto, atterrato a Reggio Calabria in anticipo il Boeing Blue Air proveniente da Torino

aeroporto-dello-stretto,-atterrato-a-reggio-calabria-in-anticipo-il-boeing-blue-air-proveniente-da-torino

blu air

Aeroporto dello Stretto: il collegamento avrà due frequenze settimanali, il venerdì e la domenica

È atterrato alle 08:53 a Reggio Calabria, con 10 minuti di anticipo rispetto all’orario programmato, il Boeing bianco e blu della Compagnia Blue Air proveniente da Torino con 143 passeggeri a bordo. Il collegamento avrà due frequenze settimanali, il venerdì e la domenica, e segna il ritorno tanto atteso del vettore rumeno sullo scalo reggino, dopo lo stop dovuto alla diffusione della pandemia da Covid-19.


“Tommaso Zorzi e Francesco Oppini hanno litigato”: l’influencer chiarisce il loro rapporto

“tommaso-zorzi-e-francesco-oppini-hanno-litigato”:-l’influencer-chiarisce-il-loro-rapporto

Tommaso Zorzi fa chiarezza sulle voci che nei giorni scorsi hanno parlato di un presunto allontanamento da Francesco Oppini. Indiscrezioni avevano parlato di un incontro freddo in un locale di Milano e, quando Pretelli e Giulia Salemi hanno presentato in un mega evento il singolo di Pierpaolo, erano presenti vari ex concorrenti del Grande Fratello Vip tra cui Oppini, ma non Zorzi.

Il commento di Tommaso Zorzi

Dunque, davvero i due hanno litigato, dopo la grandissima amicizia nata al GF Vip che li ha visti riuniti già in diverse occasioni anche a livello pubblico (dal Costanzo Show a Il Punto Z)? Tommaso, che finora aveva sempre evitato di commentare tali gossip, ha risposto laconicamente all’insinuazione nel corso di una diretta su Instagram con i fan. “Non ho litigato con nessuno, non ho litigato con Francesco, mi scoccia dover stare qui a parlare di questa roba“. Insomma, una chiara smentita, quella di Zorzi, che arriva dopo una recente dichiarazione di Oppini. Francesco ha ammesso una certa preoccupazione per l’amico, fisicamente stanco per i troppi impegni televisivi del post GF: “Lo vedo provato fisicamente, penso che dovrebbe trovare il coraggio di provare a dire qualche no. Avrebbe fatto bene a staccare almeno un mese, ma non ci è riuscito“.

L’amicizia tra Tommaso Zorzi e Francesco Oppini

Abbiamo un’intimità che va oltre l’amore in senso lato“, avevano spiegato Tommaso e Francesco, dopo che al GF Vip Zorzi aveva ammesso di provare qualcosa in più oltre l’amicizia. “Ogni volta che qualcuno mi chiede “allora cosa siete?, mi scende la voglia di spiegarglielo“, aveva dichiarato Tommaso, “Al GF Vip quando mi sono accorto che magari idealizzavo il rapporto che avevo con Oppini e che non era solo amicizia lato mio, mi sono detto: perché devo smettere di vedere Francesco? Sarebbe stato molto egoista smettere di vederlo perché non mi dà quello che voglio. Ho messo da parte l’orgoglio e mi sono detto che Francesco è una persona che non voglio perdere perché mi dà cose di cui ho bisogno. Me la faccio passare e troviamo un equilibrio oltre questa cosa“. Precisiamo che al succitato evento dei Prelemi Tommaso risultava assente anche perché via per il weekend con mamma Armanda. In compenso, però, insieme a Oppini e agli altri ex gieffini c’era sua sorella Gaia Zorzi, il che confermerebbe l’assenza di tensioni.

Uomini e Donne, Ginevra Pisani torna in tv dopo L’Eredità: dove la vedremo

uomini-e-donne,-ginevra-pisani-torna-in-tv-dopo-l’eredita:-dove-la-vedremo

Uomini e Donne

L’ex corteggiatrice è pronta ad avventurarsi in un nuovo programma dopo essere stata Professoressa, sempre accanto a Insinna

Pubblicato su

Ginevra Pisani è nel cast de Il Pranzo è Servito! I suoi fan avevano già intuito che ci fosse un nuovo progetto in televisione, ma non avevano immaginato una promozione simile. Partita come corteggiatrice a Uomini e Donne, Ginevra è riapparsa in tv come Professoressa dell’Eredità, storico quiz di Rai Uno. Il conduttore delle ultime stagioni è Flavio Insinna, che dopo aver passato il testimone a Reazione a Catena è pronto a riportare in televisione un amatissimo programma Rai del passato. Lunedì 28 maggio inizia Il Pranzo è Servito, lui ne sarà il conduttore e non sarà di certo solo.

Accanto a Insinna ci sarà proprio Ginevra Pisani, che evidentemente è piaciuta e sta piacendo molto nelle puntate de L’Eredità tanto da essere scelta anche per Il Pranzo è Servito. Ha tenuto il segreto per diverso tempo, non potendolo condividere con i fan fino al momento in cui non sarebbe stato ufficiale. Poi è arrivato lo spot in televisione in cui lei è con Flavio Insinna nello studio de Il Pranzo è Servito e quindi ha potuto scrivere un messaggio sul suo profilo Instagram.

“Finalmente posso dirvelo”, ha scritto annunciando che da lunedì 28 giugno sarà di nuovo in televisione su Rai Uno. Il programma andrà in onda alle 14, subito dopo il TG1, e proprio l’orario è argomento di scherzo nella pubblicità che annuncia il ritorno in tv del programma. Un programma di cui Ginevra riconosce l’importanza e per questo non ha nascosto la forte emozione di essere nel cast:

“È un programma che ha fatto la storia della tv ed io sono onorata di poter accompagnare Flavio Insinna in questo meraviglioso viaggio che ci aspetta. Mentre scrivo queste parole mi commuovo, però sono lacrime di gioia. Ho bisogno di tutto il vostro affetto e supporto, ora più che mai”

Insomma, il sogno di fare tv non è irraggiungibile per la giovane di Napoli e la gavetta in casa Rai sta proseguendo come dovrebbe. Non sarebbe la prima Professoressa a fare carriera, d’altronde. Un esempio è Roberta Morise, che dall’Eredità è passata a I Migliori Anni, sempre con Carlo Conti, per poi diventare conduttrice per Easy Driver e I Fatti Vostri. Non resta che aspettare lunedì 28 giugno per scoprire come se la caverà Ginevra Pisani con Insinna a Il Pranzo è Servito: i suoi fan di certo non vedono l’ora!

Alessia Elefante è la ragazza che da quasi 5 anni fa gol nel cuore di Gianluigi Donnarumma

alessia-elefante-e-la-ragazza-che-da-quasi-5-anni-fa-gol-nel-cuore-di-gianluigi-donnarumma

Il giovane portiere 22enne della Nazionale di calcio dell’Italia Gianluigi Donnarumma è fidanzato dal 2016 con Alessia Elefante. Da quasi cinque anni insieme, Gianluigi e Alessia sono entrambi originari di Castellammare di Stabia. L’anno prima, a soli 16 anni e 8 mesi, il calciatore, talento precoce del pallone, ha esordito in Serie A.

CANCELLARE NOTIZIE DAL WEB PRIVACY GARANTITA 

 

La storia d’amore tra Gianluigi Donnarumma e Alessia Elefante

La loro è una storia d’amore romantica: entrambi campani di Castellammare di Stabia, si conoscono da sempre e per un breve periodo si sono frequentati come amici. Col tempo l’attrazione ha fatto scoccare la scintilla e da quasi cinque anni, un anno dopo l’inizio della carriera del giocatore nel Milan, si sono fidanzati. La coppia nel 2017 è andata a convivere insieme, dopo aver portato avanti per un anno la loro relazione a distanza. Dai social della 24enne non trapela alcuna informazione sulla relazione e sulla sua vita privata, anche perché sono blindatissimi e riservati soltanto agli amici. Gianluigi invece è più aperto e di rado pubblica su Instagram delle foto di loro insieme.

CANCELLARE NOTIZIE DAL WEB PRIVACY GARANTITA 

Alessia Elefante parte della famiglia per Gianluigi Donnarumma

Alessia Elefante, che è una ragazza molto riservata, nelle occasioni più importanti si è sempre mostrata a fianco al suo compagno. Così è stato per il compleanno di 18 anni del fidanzato, di quasi due anni più piccolo di lei. Donnarumma il 25 febbraio del 2017, raggiunta la maggiore età, condivise una foto che lo ritraeva in compagnia di Alessia (all’epoca già maggiorenne), a cui aggiunse una dolce dedica: “Finalmente 18 amore mio“. Il campione ha pubblicato anche altre foto in cui è in compagnia della fidanzata, molte delle quali li ritraggono in vacanza, l’unico vero momento di relax dal campionato e dagli impegni calcistici per il portiere. E soprattutto una delle poche occasioni in cui Alessia e Gianluigi possono essere solo due ragazzi che si godono i loro momenti di libertà insieme.

Alessia Elefante sostiene il portiere, pronto a lasciare il Milan

Donnarumma, supportato nella vita privata da Alessia, è attualmente impegnato a difendere la porta della Nazionale italiana a Euro 2020. Il giocatore sta vivendo giorni molto impegnativi anche per quanto riguarda il suo futuro calcistico. Gigio infatti potrebbe passare alla squadra francese del Paris Saint-Germain, con la quale avrebbe – secondo Gigi Buffon (che ha parlato ai microfoni di Sky sport) – “la possibilità di vincere la Champions. Parigi è una bellissima città, la società è importantissima e la squadra fortissima“. Tuttavia dalla Francia rimbalza l’ipotesi di un prestito del portiere nella prossima stagione, per non rischiare di compromettere l’equilibrio dello spogliatoio, a causa del dualismo che si creerebbe con Keylor Navas. Per ora niente è certo, ma è probabile che Alessia e Gianluigi dovranno fare i bagagli per trasferirsi in un’altra città.

Valentina Persia dopo l’Isola è irriconoscibile: trasformazione clamorosa

valentina-persia-dopo-l’isola-e-irriconoscibile:-trasformazione-clamorosa

La comica dopo il ritorno a casa si è mostrata più raggiante che mai e anche la sua community sui social è sbalordita di tale trasformazione.

Valentina Persia

Il ritorno a casa dopo la dura e lunga esperienza in Honduras si è fatto sentire anche per la comica e cabarettista Valentina Persia. Il suo secondo posto lo ha ottenuto a denti stretti mostrando fin da subito la sua tempra forte e la determinazione che da sempre la contraddistingue.

Nell’Isola ha dato prova di grande coraggio, aspetto che la caratterizza nonostante la fragilità intrinseca, ed i momenti di sconforto a cui tutti sono stati sottoposti in questi mesi.

Si è esposta al pubblico con tutta la sua vulnerabilità di donna e madre, anche il racconto del compagno Salvo, morto tragicamente quattro anni fa, ha fatto emozionare molti telespettatori a casa.

Ho perso, purtroppo, il mio compagno, che è morto prematuramente…Ho avuto l’amore per quattro splendidi anni. Ho amato tantissimo e sono stata amata, e sono contenta di questo”, ha raccontato.

Il suo nuovo aspetto, oggi finalmente a casa, sta rallegrando i suoi numerosi fan. Vediamola.

Valentina Persia è un incanto: la sua community gioisce per lei

Può finalmente dedicarsi ai figli Lorenzo e Carlotta, a lungo trascurati durante i mesi impegnati nel reality. Tra giardinaggio e piatti della tradizione, per Valentina è un nuovo inizio fatto di gioia immensa e ritorno alla vita.

L’esperienza sull’Isola l’ha cambiata molto, anche caratterialmente e questa trasformazione è evidente negli ultimi post e stories postate sulla sua pagina Instagram.

LEGGI ANCHE –> Leone, choc nel video di Instagram: “Cosa hai detto?”

LEGGI ANCHE –> Antonella Elia sbaraglia le avversarie, “Mai come me” gelosia o tattica?

Lei si mostra molto più sorridente e radiosa, merito anche dell’abbronzatura spiccata e dei capelli ricci schiariti dal sole. Ringrazia continuamente per quello che ha e la vita le ha riservato, accanto ai suoi affetti più cari è un tripudio di amore per gli occhi ed il cuore.

Salvini a Siderno: “Spirlì ha lavorato bene, spero che ad ottobre i calabresi premino il cambiamento e l’onestà”

salvini-a-siderno:-“spirli-ha-lavorato-bene,-spero-che-ad-ottobre-i-calabresi-premino-il-cambiamento-e-l’onesta”

matteo salvini a reggio calabria

Matteo Salvini ha fatto tappa a Siderno per l’inizio della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali: “Spirlì ha lavorato bene”

Dopo la tappa a Reggio Calabria e Condofuri, il leader della Lega, Matteo Salvini, si è spostato nella locride, accompagnato dal presidente ff, Nino Spirlì. A Siderno, il capo del Carroccio, ha incontrato numerosi cittadini: “con i nostri rappresentanti istituzionali ci siamo occupati dalla SS106, del problema dell’agricoltura, dei pescatori di Bagnara. Vediamo di fare fatti per migliorare la Calabria. Spero che ad ottobre, alle elezioni regionali, i calabresi premino il cambiamento e l’onestà. Spirlì? Ha fatto bene”.


Berlusconi fidanzato, la presunta amata rompe il silenzio: tutta la verità

berlusconi-fidanzato,-la-presunta-amata-rompe-il-silenzio:-tutta-la-verita

Clamoroso gossip sulla famiglia Berlusconi. Una ex velina irrompe e fa agitare tutti i paparazzi, lei stessa ora parla di tutto quanto.

Dici Berlusconi e subito la mente corre alle tante peripezie e vicissitudini che questo nome da suscitare. Del resto parliamo di una delle famiglie più in vista ed influenti d’Italia, che ha avuto modo di far parlare di sé in politica e nella storia della imprenditoria del nostro Paese.

Silvio e Paolo Berlusconi Foto dal web
Silvio e Paolo Berlusconi Foto dal web

Se Silvio è sempre capace di smuovere le masse con quello che dice e quello che fa, anche suo fratello Paolo non è da meno.

Il primo è risultato molto chiacchierato, nel corso degli ultimi mesi, a causa delle sue condizioni di salute. Tra la positività al Covid ed altre problematiche inerenti la salute, anche la vita sentimentale di Silvio ha suscitato l’interesse delle masse.

È ormai risaputo da tempo che Francesca Pascale fa parte del passato. La rottura è avvenuta ad inizio 2020 ed al posto della napoletana c’è ora la 31enne Marta Fascina, deputata di Forza Italia.

Ma anche Paolo Berlusconi è uno che sa far parlare di sé. Ed infatti da qualche giorno circola una voce di gossip che indicherebbe quest’ultimo come fidanzato con una bellissima molto amata dagli italiani.

Leggi anche –> Mara Venier è nella storia: perché è la “Zia” più amata d’Italia

“Paolo B. sta con M. C.”, parla la diretta interessata

Bellissima che altro non sarebbe che Maddalena Corvaglia. La ex velina, secondo un gossip lanciato da “Novella 2000”, avrebbe fatto le presentazioni ufficiali in famiglia e trascorso la giornata con Paolo Berlusconi, il nipote Pier Silvio e la compagna di quest’ultima, Silvia Toffanin.

La cosa ha portato la 41enne di Galatina, in provincia di Lecce, a rilasciare un messaggio sul proprio profilo Instagram personale.

Leggi anche –> Incidente Zanardi, novità sulle condizioni: famiglia in ansia

Leggi anche –> Elodie, il messaggio d’amore per una donna speciale: “Lei è unica”

Pur non nominando direttamente Paolo Berlusconi, è chiaro che la Corvaglia si riferisca a quest’ultimo, smentendo tutto quanto.

Lei in passato è stata legata sentimentalmente ad Enzo Iacchetti, poi tra il 2011 ed il 2017 ha avuto come marito Stef Burns, chitarrista di Vasco Rossi, al quale ha dato la figlia Jamie Carlyn Birnbaum dieci anni fa. In seguito c’è stata qualche altra frequentazione, ma ad oggi la Maddy risulta essere single.

Achille Lauro scrive finalmente la storia: l’annuncio a sorpresa

achille-lauro-scrive-finalmente-la-storia:-l’annuncio-a-sorpresa

Achille Lauro ha annunciato di aver firmato un importante accordo con un vero e proprio colosso, una delle aziende più importanti al mondo.

Achille Lauro scrive storia annuncio
(Photo by Roberto Finizio/Getty Images)

Achille Lauro è uno tra i più famosi cantanti in Italia. Pochi giorni fa è uscito il suo ultimo brano, intitolato “Mille“, singolo che interpreta con Fedez e Orietta Berti. La canzone ha avuto subito un grande successo ed è già diventata a tutti gli effetti una hit estiva.

Basti pensare che nel giro di pochi giorni dal suo lancio il brano conta già oltre 6 milioni e 300mila visualizzazioni su YouTube. Ad impazzare è stata anche la coreografia, tanto che Fedez ha pubblicato il relativo video tutorial sul proprio profilo Instagram.

Achille Lauro annuncia il clamoroso accordo: cosa prevede

Ora per Achille Lauro arriva una nuova collaborazione. Infatti l’artista ha sottoscritto uno dei più importanti overall deal d’Europa con Amazon Prime Video. Il cantante inizierà partecipando al reality show “Celebrity Hunted“.

LEGGI ANCHE —> Laura Pausini, il sogno diventa realtà: non ci sperava neppure lei

La piattaforma di streaming ha voluto investire sulla produzione di contenuti. Il contratto prevederebbe per due anni la partecipazione dell’artista con Amazon Prime per produrre contenuti d’intrattenimento, filmografia, serie, documentari e format streaming.

Il trapper ha spiegato i dettagli del tutto all’interno di un post che ha condiviso sul proprio profilo Instagram, contenuto in cui appare anche una sua foto con dei serpenti poggiati sul corpo.

LEGGI ANCHE —> Terence Hill, quel dolore che gli ha portato via il sorriso: una terribile disgrazia

Inoltre il cantante ha dichiarato.

Ho avuto l’onore di partecipare al film ‘Anni da Cane’ e alla serie ‘Prisma’ anche producendo colonne sonore e inediti – ha affermato -. Mi preme l’obbligo di ringraziare Nicole Morganti, Head Italian Originals Prime Video, una manager visionaria e creativa come poche ne ho incontrato. Grazie anche a Francesca Bianchini che ha negoziato insieme al mio manager Angelo Calculli un contratto cosi importante per la mia carriera artistica.