Author: Maria Longo

Bomba Uomini e Donne, Tina Cipollari, Addio da opinionista: nuovo ruolo per lei. Fan sotto choc, ecco cosa farà

bomba-uomini-e-donne,-tina-cipollari,-addio-da-opinionista:-nuovo-ruolo-per-lei.-fan-sotto-choc,-ecco-cosa-fara

Si susseguono le indiscrezioni sulle prime registrazioni della nuova stagione di Uomini e Donne. Dopo le prime due registrazioni di Uomini e donne dove sono stati presentati i nuovi tronisti e i nuovi cavalieri, nelle ultime ore sta circolando una nuova indiscrezione sul web. Oggi, infatti, potrebbe esserci il terzo incontro con il ragazzi parterre e la puntata potrebbe concentrarsi su Tina Cipollari, vediamo perché.

Tina Cipollari di nuovo single

Dopo l’addio a Kikò Nalli, dalla quale ha avuto tre figli dopo il matrimonio, Tina Cipollari è rimasta sola a lungo. Da circa due anni, però, la storica opinionista di Uomini e donne si è fidanzata con un imprenditore fiorentino, Vincenzo Romano.

Tra i due si è parlato di un forte sentimento e spesso anche di nozze. Dopo una crisi superata lo scorso anno, la coppia si è riavvicinata ma da giorni sembra essere confermato un nuovo addio. Inoltre, la Cipollari qualche mese fa ha anche lasciato Roma per trasferirsi in Piemonte. Cosa è successo realmente a Tina e a Vincenzo ancora non lo sappiamo ma è possibile che nelle prossime interviste ne parlerà la stessa Vamp.

Intanto, come detto in precedenza, in rete circola un rumors molto interessante. Visto che la splendida bionda è tornata single Tina Cipollari potrebbe rimettersi in gioco e potrebbe farlo proprio nel programma che le ha dato popolarità. E’ possibile che lasci il suo ruolo da opinionista per diventare dama? Si era già ipotizzano un trono solo per lei, Certo se ciò dovesse accadere di sicuro i suoi fan ne saranno entusiasti.

Uomini e donne: gli addii e i ritorni in questa stagione

ll Trono Over di Uomini e Donne è ripartito da qualche veterano e da molti volti nuovi. Le dame per quest’anno dovranno fare a meno di Alessandro Inticu, Germano Avolio e Nicola Mazzitelli. Sembra infatti che tutti e tre durante questa estate abbiano trovato la loro anima gemella come abbiamo raccontato in esclusiva con la nostra intervista di qualche giorno fa

Anche Nicola Vivarelli non si è fatto vivo al momento, e sembra che la sua frequentazione con una giovane ragazza proceda a gonfie vele. Lo stesso vale anche per Valentina Autiero e Roberta di Padua. Confermate invece nel trono over di Uomini e Donne, le rivali Gemma Galgani e Isabella Ricci. Commentate con noi le notizie sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

LEGGI ANCHE—> Terremoto in Rai, Antonella Clerici fatta fuori, lei sbotta: “Ho un nuovo progetto, ecco cosa farò e chi prenderà il mio posto”

Tina -Cipollari
Tina -Cipollari

L’articolo Bomba Uomini e Donne, Tina Cipollari, Addio da opinionista: nuovo ruolo per lei. Fan sotto choc, ecco cosa farà proviene da Più Donna – Notizie di Gossip, Spettacolo, Moda e Attualità.

Help Tackle Crepey Skin and Neck Lines With This Powerful Firming Cream

help-tackle-crepey-skin-and-neck-lines-with-this-powerful-firming-cream

Us Weekly has affiliate partnerships so we may receive compensation for some links to products and services.

Confession: We focus a large portion of our anti-aging efforts and budget on the wrinkles that appear on the face — but what about the neck area? That skin is just as sensitive and prone to wrinkles, so it’s important not to neglect it! There are multipurpose serums that you can also use to target the neck and décolleté regions, but we recently found a treatment that’s more specialized.

This cream from Dermelect Cosmeceuticals is a unique product that’s formulated to help with the specific signs of aging that tend to form on the neck. Being curious shoppers, we wanted to know how it works differently than other treatments we use on our face, and we’ve got all the scoop below!

See it!

Get the Cleavage Contour Ultra Lifting Cream with free shipping for just $40, available from Dermelect Cosmeceuticals! 

This cream is essentially a moisturizer, but there are tons of incredible good-for-you ingredients packed in that make it more powerful. Lipoguard and Coenzyme Q10 are two of the standouts — these ingredients may help with sagging skin and tone the region to make it appear tighter and more lifted. It may even be of value if you have a stubborn lower chin area that you want to appear less prominent.

There’s also a combination of natural oils that may make your skin feel nourished and moisturized. In concert with the tightening and lifting properties, this product may create a significantly smoother skin texture! If you have crepey skin that’s troublesome, this cream could potentially assist with that over time.

See it!

Get the Cleavage Contour Ultra Lifting Cream with free shipping for just $40, available from Dermelect Cosmeceuticals! 

You can use this cream in the morning and at night, which is what’s recommended if you want to get the best possible results. Work it into your skin starting from the top of the chin all the way down the neck, and you can even use it to the bust line and around the sides of the breasts! All of the skin in those areas can be incredibly sensitive and could potentially see major benefits from this treatment.

Simply put, this is an amazing product to add to your anti-aging skincare regimen! If you want to equip every part of your skin against signs of aging and make yourself look youthful, this neck cream may be exactly what you need to start the process.

See it: Get the Cleavage Contour Ultra Lifting Cream with free shipping for just $40, available from Dermelect Cosmeceuticals! 

Wrinkle-Treatment-Stock-Photo

Shoppers Say This Crease Reducing Gel Is the ‘Best Wrinkle Product’

Read article

Not what you’re looking for? Check out all of the skincare, nail care and more beauty products available from Dermelect Cosmeceuticals

Check out more of our picks and deals here!

This post is brought to you by Us Weekly’s Shop With Us team. The Shop With Us team aims to highlight products and services our readers might find interesting and useful, such as face masks, self tanners, Lululemon-style leggings and all the best gifts for everyone in your life. Product and service selection, however, is in no way intended to constitute an endorsement by either Us Weekly or of any celebrity mentioned in the post.

The Shop With Us team may receive products free of charge from manufacturers to test. In addition, Us Weekly receives compensation from the manufacturer of the products we write about when you click on a link and then purchase the product featured in an article. This does not drive our decision as to whether or not a product or service is featured or recommended. Shop With Us operates independently from advertising sales team. We welcome your feedback at ShopWithUs@usmagazine.com. Happy shopping!

Terremoto Rai, Brutta batosta per Antonella Clerici, Cancellato il suo programma. Al suo posto proprio lei

terremoto-rai,-brutta-batosta-per-antonella-clerici,-cancellato-il-suo-programma.-al-suo-posto-proprio-lei

Cambio di programma per il palinsesto estivo della Rai, che annulla la messa in onda delle repliche di The Voice Senior per lasciare spazio a La musica che gira intorno, show di Fiorella Mannoia. Questo non è stato un anno semplice per la rete di Stato né per le sue concorrenti. Durante la stagione autunnale si sono ritrovate infatti a fare i conti con la pandemia di Covid-19 e tutte le restrizioni imposte dallo Stato. Tra tamponi risultati positivi, sono molte le trasmissioni che sono saltate o che hanno dovuto subire delle ingenti modifiche. E adesso si ritrovano a combattere con il caldo torrido che ha colpito il nostro stivale.

L’estate è sempre una stagione difficile per il piccolo schermo. Le televisioni vengono spente per essere sostituite con giornate al mare o in piscina. E’ così che gli italiani combattono il caldo che li colpisce, anno dopo anno. Per questo, le novità nei vari palinsesti non sono molti. Per lo più, vengono mandate in onda le puntate che hanno ottenuto maggior successo durante l’inverno. Così, era stato deciso dalla Rai di riproporre The Voice Senior, che quest’anno ha avuto un successo inaspettato. Antonella Clerici, insieme ai vari coach, ha conquistato share sempre molto elevati.

LEGGI ANCHE—> Catastrofe Ballando. Samanta Togni difende Raimondo Todaro. “Milly Carlucci porta rancore, ecco che mi ha fatto”

E’ così diventata la reginetta del sabato sera della Rai, riconfermandosi anche per il prossimo anno e ottenendo anche le prime serate estive. Ma in questa difficile stagione i cambi nel palinsesto sono all’ordine del giorno. Evidentemente le repliche di The Voice Senior non hanno soddisfatto le aspettative della rete, che ha deciso di interrompere la loro messa in onda. Una brutta notizia per Antonella Clerici, che potrà riprendere il suo posto sul piccolo schermo solo con l’inizio della prossima edizione, che non vedrà più nel ruolo di coach Albano e sua figlia Jasmine Carrisi.

A essere cancellato dal palinsesto Rai anche Il Volo per Morricone, serata che gli artisti hanno voluto dedicare al maestro della musica italiana dopo la sua morte, col benestare e la presenza di suo figlio. A prendere il posto di queste due trasmissioni, Fiorella Mannoia con La musica che gira intorno. Il varietà è andato in onda il 15 e il 22 gennaio raggiungendo dei risultati interessanti. La prima serata ha ottenuto il 17% di share con 3.998.000 telespettatori. La seconda ha ripetuto il successo della prima con uno share del 16,8% e 3.796.000 telespettatori.

LEGGI ANCHE—> Bomba in Rai, Milly Carlucci conferma le voci: “Si Ho deciso, cambio giuria. Ecco chi va via e chi arriva”. Fan senza parole

Fiorella Mannoia, nel corso delle due serate dedicate al suo show, ha ospitato anche dei grandi artisti dello spettacolo italiano. Insieme a lei sul palco abbiamo visto Gigi D’Alessio, Flavio Insinna, Carlo Conti e Alessandra Amoroso. La scelta della Rai di riproporla durante i sabato sera estivi sarà sicuramente stata un’ottima notizia per la cantante, che è pronta a tornare sul piccolo schermo anche nella stagione ventura. L’anno prossimo la vedremo infatti alla guida di un nuovo show, La Versione di Fiorella, che andrà in onda su Rai 3. Ogni puntata partirà da spunti offerti da vari avvenimenti accaduti nello stesso giorno ma negli anni passati.

Commentate con noi le notizie sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

antonella-clerici
antonella-clerici

L’articolo Terremoto Rai, Brutta batosta per Antonella Clerici, Cancellato il suo programma. Al suo posto proprio lei proviene da Più Donna – Notizie di Gossip, Spettacolo, Moda e Attualità.

90 Day Fiance’s Russ and Paola Mayfield Are ‘Taking a Break’ From Marriage

90-day-fiance’s-russ-and-paola-mayfield-are-‘taking-a-break’-from-marriage

Taking some time apart. After eight years together, 90 Day Fiancé’s Russ and Paola Mayfield confirmed they are taking a break from their marriage.

’90 Day Fiance’ Original Couples Status Check: Who Is Still Together?

Read article

“During this pandemic, it’s hit everyone very hard, especially couples who have had to stay indoors with each other 24/7,” Dominique Enchinton, Paola’s manager and owner of Dominion Talent House, told In Touch in a statement on Friday, August 13. “Russ has lost his job during the pandemic, so Paola was the sole breadwinner for the past year. With all of that, it’s definitely taken a toll on both of them being in each other’s faces, so they are going to be taking a break for a little bit.”

Enchinton noted that the pair “are not getting a divorce yet,” and plan to go to therapy to “work through the issues.”

The couple, both 34, sparked split speculation after the Colombia native posted cryptic tweets on Wednesday, August 11.

90 Day Fiances Russ Paola Mayfield Are Taking Break Marriage
Russ and Paola with their son. Courtesy of Paola Mayfield/Instagram

“Part of the reason why relationships end is that we get caught up in other things, forget to appreciate one another, and sadly, marriage isn’t a priority anymore,” Paola tweeted at the time.

Hours later, the wrestler tweeted a second message, which she also shared via Instagram.

“People asked me why I don’t take pictures with my husband, and my answer is…  I just don’t like to pretend #youareguessingright,” the reality star wrote.

Celebrity Splits of 2021: Stars Who Broke Up This Year

Read article

Russ and Paola previously appeared on season 1 of the TLC reality series beginning in February 2014 after they originally met when the Oklahoma native worked abroad in Paola’s home country. After Russ returned to the United States, he applied for a K-1 visa for her and they were married in October 2013.

Years later, the pair announced they were expanding their family in July 2018 after the Super Pao Fit founder had suffered a miscarriage.

“This is the most amazing feeling ever,” the TLC personalities exclusively told Us Weekly at the time. “We can’t believe we are going to be parents — we are already so in love with our baby. We are ready for this new adventure and we know it will bring us closer together. God has blessed us again, and this time, we are going as strong as our baby’s heartbeat!”

Failed Reality TV Romances

Read article

The 90 Day Fiancé: Happily Ever After? alums welcomed their son Axel in January 2019.

“What an amazing way to start a new year, while I was hearing the fireworks and people telling me, ‘Happy New Year,’ I was just focused on meeting my baby, it wasn’t easy but it was totally worth it,” the fitness trainer previously said in a statement. “My little miracle is so beautiful and calm. I feel so blessed and I can’t believe I am a mom now! I’m ready to start this new adventure and to be the best mom for baby Axel.”

The nutrition coach exclusively told Us that May that she had no plans to give Axel a sibling, though her spouse would have liked to.

“Do it yourself,” she joked with her husband at the time. “I need a break. … I’m done.”

Bella Hadid’s Dip-Dyed Orange Bangs Are Like Nothing You’ve Ever Seen

bella-hadid’s-dip-dyed-orange-bangs-are-like-nothing-you’ve-ever-seen

Changing things up! Celebrities are showing off their totally new hairstyles for a fresh start in 2021. In the meantime, they’re also setting some trends — and we’re taking note.

A Detailed Look at Kate Hudson’s Hair Evolution Since Shaving Her Head

Read article

Though it’s still early in the year, shades of pink seems to be the favored color amongst stars like Kate Hudson, Demi Lovato and Taraji P. Henson. Hudson posted a video to her Instagram Story on January 4, 2021, rocking a rose gold hair color that is youthful and fun! Meanwhile, Henson also gave the hue a go, only she went for something a bit brighter and more vibrant, giving fuchsia curls a try.

As much as we love both these looks, it’s Lovato’s pastel pixie that we’re truly obsessing over. Back in November 2020, the 28-year-old hitmaker debuted an edgy bleached cut courtesy of Amber Bolt. Her inspiration for the ‘do was a new beginning. “Demi’s new look is inspired by her own personal growth. We’re moving into a new decade / era and so is her hair,” the hair pro told Us exclusively at the time. “Her hair is a direct reflection of who she is.”

See All of Kylie Jenner’s Most Colorful Hairstyles

Read article

Now she’s giving her radical cut a touch of color with a pastel pink finish, also done by Bolt. “I always say changing your hair drastically allows you to own yourself in a way you never thought,” Bolt told Us in November. “You get to reflect the new version of you and grow into something greater.” We couldn’t agree more! That’s we’re loving all these new looks from the stars.

Keep scrolling to see all the other celebrity hair transformations of 2021. And don’t forget to keep checking back in throughout the year as we continue to update.

Listen on Spotify to Get Tressed With Us to get the details of every hair love affair in Hollywood, from the hits and misses on the red carpet to your favorite celebrities’ street style ‘dos (and don’ts!)

Lionel Messi, numero uno anche fuori. Così ha conquistato l’amore: da non credere

lionel-messi,-numero-uno-anche-fuori.-cosi-ha-conquistato-l’amore:-da-non-credere

Il calciatore argentino è un vero e proprio idolo del calcio e, a quanto pare, ha fatto gol anche nella sua vita privata.

lionel messi pallone
Lionel Messi, attaccante del Barcellona e della nazionale argentina (Getty images)

Lionel Andrés Messi Cuccittini, soprannominato “La Pulce”, è un calciatore argentino che attualmente milita nel Barcellona e nella nazionale argentina. Attaccante talentuoso, nonostante la sua costituzione piuttosto minuta, si è certamente distinto grazie alle sue qualità sportive, raggiungendo svariati record.

In effetti, facendo una breve carrellata dei suoi successi, è stato vicecampione nel 2007 e nel Barcellona nel 2014, ma anche nel 2015 e l’anno successivo. Tuttavia, il premio più importante è la medaglia d’oro olimpica che ha vinto ai Giochi di Pechino del 2008.

Comunque sia, intanto Leo pare che si sia dato un obiettivo molto importante ovvero quello di riportare allo splendore l’Albiceleste. Mentre questo desiderio continua a rimanere fisso nella sua mente, in questo periodo, si sta anche discutendo del rinnovo del contratto proprio con il Barcellona.

Insomma, sicuramente uno dei migliori calciatori sulla piazza. Un capitano che ha fatto sognare milioni di appassionati di questo sport in tutto il mondo.

Proprio ieri, inoltre, ha compiuto 34 anni e, Pelè, un altro fuoriclasse, ha voluto fargli degli auguri particolari, incitandolo a continuare a far sorridere il calcio.

Il numero 10 del Barcellona, peraltro, è stato festeggiato anche da suoi altri colleghi con un party a sorpresa e con tanto di torta e regali.

Il lato romantico del campione del Barcellona

Oltre alla sua carriera che va a gonfie vele, Messi non si può lamentare nemmeno per quanto riguarda la sua vita privata. La sua moglie, però, non è solita stare sotto le luci dei riflettori, anche se è una bellissima giovane donna.

lionel messi calcio
Lionel Messi con la moglie Antonela Roccuzzo e i figli (Instagram)

La sua dolce metà si chiama Antonela Roccuzzo, è argentina come lui, e quasi sua coetanea. Ciò che si sa è che sono stati fidanzati a lungo tempo prima di convolare a nozze, nell’elegante hotel di Rosario, nel 2017.

Nel frattempo hanno avuto tre figli, Thiago, Mate e Ciro. Il campione e Antonela si sono conosciuti in tenera età, e pare che sia stato un vero e proprio colpo di fulmine destinato a trasformarsi in un amore più maturo e solido.

LEGGI ANCHE –> Stella del calcio mondiale è al settimo cielo: lacrime di gioia per i fan

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Juventus, annuncio su Pirlo: ora è ufficiale

Secondo, quindi, quanto riportato da Skysport, la coppia avrebbe avuto il primo fatidico incontro a soli cinque anni, grazie all’amico Luca Scaglia. Il calciatore ha rivelato di essere molto legato alla sua compagna, considerandola la donna della sua vita.

VACCINOPOLI. IL GRANDE TABÙ DELLA SCIENZA MEDICA

vaccinopoli.-il-grande-tabu-della-scienza-medica

A cura Di Damiano Mazzotti

“Vaccinopoli” è un saggio del dottor Domenico Mastrangelo che descrive i reali benefici e i rischi poco conosciuti della vaccinazione (introduzione del Prof. Giulio Tarro, Edizioni Madaat, 2021, 430 pagine effettive, https://www.sindacatosuomi.it/vaccinopoli-html, link per acquistare il libro).  

Domenico Mastrangelo affronta il misterioso tabù della mancanza di un vero esame critico nella valutazione scientifica dei vaccini, e tratta con estrema lucidità un tema controverso e scottante. Perché si può parlare liberamente degli effetti collaterali più o meno dannosi di un farmaco, ma non si può parlare apertamente dei piccoli e dei grandi danni vaccinali? In Italia vige addirittura una legge che proibisce a qualsiasi medico di sconsigliare qualsiasi vaccino obbligatorio a qualsiasi paziente, con la minaccia della radiazione dall’Ordine dei Medici. Il vaccino sembra essere diventato l’unico metodo di prevenzione delle malattie in molte nazioni occidentali. Per fortuna nei paesi politicamente evoluti come la Svezia la Vitamina D viene aggiunta nel latte per rafforzare il sistema immunitario (in Svezia le ore di luce solare a disposizione sono poche). 

Negli ultimi anni la Medicina ufficiale ha trascurato di prevenire molte malattie attraverso una migliore alimentazione e la promozione dell’assunzione di preparati vitaminici vari (soprattutto A, B, C, D). Da molti decenni le multinazionali farmaceutiche hanno attivato  un condizionamento cognitivo professionale inconscio, e hanno pilotato i risultati di molti studi attraverso il finanziamento della quasi totalità delle ricerche mediche (in molti casi sono state condannate per vera e propria corruzione). Troppi medici sembrano aver dimenticato che la salute inizia da una buona alimentazione. In effetti la maggior parte delle malattie iniziano dall’intestino (Ippocrate). 

La vera Scienza ha sempre coltivato l’arte del dubbio, mentre lo scientismo “è la fede cieca e dogmatica nella scienza. Ma questa fede cieca nella scienza è estranea allo scienziato autentico” (Karl Popper, citato a p. 20). Nessuno sembra valutare in maniera obiettiva due fenomeni critici delle attuali somministrazioni vaccinali: “ma quando mai accade, che nella realtà quotidiana, un bimbo sia contagiato da tre virus simultaneamente?” (si tratta di virus inattivati); che effetti ha, a lungo termine, l’iniettare gli antigeni per via intramuscolare, evitando le naturali barriere della pelle e delle mucose? Inoltre, perché non sono mai stati fatti dei veri studi scientifici nell’arco della vita, per confrontare la salute a lungo termine dei vaccinati e dei non vaccinati?

Non è facile rispondere a queste domande perché l’immunizzazione è un fenomeno molto complesso e in parte sconosciuto, ma la scienza vaccinale ha lasciato in sospeso delle questioni fondamentali da troppi decenni, ed è giunto il momento di affrontare il duro faccia a faccia con la realtà. In ogni caso molte ricerche hanno dimostrato l’effetto di immunosoppressione di alcuni vaccini, o viceversa l’emergere di malattie autoimmuni in alcuni vaccinati, anche adulti, come è accaduto nel caso di numerosi militari multivaccinati (https://autoimmunity-network.com). 

I vaccini moderni sono composti da innumerevoli sostanze chimiche (da alcune decine a oltre duecento), ed è stato dimostrato che gli adiuvanti vaccinali a base di alluminio e formaldeide possono comportare alcuni gravi problemi. Ad esempio “secondo l”American Academy of Pediatrics, l’alluminio interferisce con vari processi metabolici e cellulari, nel sistema nervoso centrale ed in altri tessuti” (p. 115; https://pediatrics.aappublications.org). Oltretutto molti vaccini vengono somministrati prima dei due anni di età, quando il microbiota intestinale dei bambini non si è completamente stabilizzato, e quindi anche il sistema immunitario è ancora immaturo (p.181). Nella maggior parte dei casi le vaccinazioni non danno una protezione completa e duratura (vanno ripetute), e l’immunizzazione naturale è quasi sempre molto superiore all’immunizzazione ottenuta attraverso una vaccinazione. 

Inoltre bisogna riflettere sul fatto che molti virus hanno vari ceppi piuttosto diversificati. Prendendo come esempio le sindromi influenzali bisogna chiarire che solo il 17 per cento delle sindromi appartiene ai quattro principali ceppi influenzali. Il restante 83 per cento delle sindromi è costituita da decine e decine di altri ceppi microbici parainfluenzali di vario genere (p. 280).

Per quanto riguarda il vaccino contro l’influenza è molto interessante il risultato di una ricerca molto recente, eseguita direttamente dall’esercito degli Stati Uniti: “i soggetti ai quali era stato somministrato il vaccino antiinfluenzale, mostravano un aumento del 36 per cento della suscettibilità al coronavirus, rispetto ai non vaccinati” (p. 296). Questo fatto potrebbe spiegare i gravi fenomeni virali di Bergamo e Brescia, avvenuti dopo un secondo piano di vaccinazioni di massa attivato a metà gennaio 2020 (forse si trattava di un nuovo vaccino quadrivalente antiinfluenzale; https://www.agoravox.it/Il-grande-mistero-virale-di.html).

Chi conosce bene la storia, sa che in realtà molti vaccini sono stati diffusi quando le principali malattie si erano ridotte grazie alle migliori condizioni igieniche, alla migliore alimentazione e alla forte riduzione del grande inquinamento dovuto alla prima rivoluzione industriale. La scomparsa delle fogne a cielo aperto e la costruzione di sistemi di distribuzione di acqua potabile sono stati i veri grandi successi di igiene pubblica che hanno consentito la riduzione della mortalità infantile di circa il 90 per cento dei casi (in “Malattie, vaccini e la storia dimenticata”; vedere la nota finale). 

D’altra parte “Ogni test diagnostico presenta falsi positivi e falsi negativi, e pertanto, nessun test diagnostico è mai sufficientemente accurato, per il semplice fatto che la Medicina non è Matematica e in Medicina non esistono realtà assolute, ma solo realtà relative; in altre parole, in Medicina, nulla è vero o falso al 100 per cento” (p. 373). Quindi andrebbe elaborato un calcolo delle probabilità caso per caso, differenziando tra persone sane e sintomatiche. I test effettuati sulle persone asintomatiche sono quasi sempre inattendibili o poco significativi. Quindi testare le persone sane è un procedimento antiscientifico che serve a far incassare soldi facili a pochi privilegiati (si svuotano le casse degli Stati, che sono ulteriormente ricattati a livello finanziario). 

Del resto “il potere della Scienza Medica si è basato sulla paura della malattia, e, in particolare, sulla paura della malattia infettiva” (p. 229, Peter Duesberg). Le grandi case farmaceutiche internazionali aumentano tutti gli anni i loro profitti grazie all’imperante marketing della paura, diretto o indiretto (esempio: https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/22/la-balla-delle-varianti). 

Dopotutto le persone sane non fanno guadagnare nessuno, tranne nel caso dei vaccini. I vaccini sono l’unica preparazione farmaceutica che consente di far soldi con le persone sane, cioè la stragrande maggioranza o la quasi totalità della popolazione. In un mondo saturo di beni e di servizi, e in forte crisi, la vaccinazione è diventata il grande business del futuro, che promette ricavi stratosferici mai visti prima. E cosa sappiamo davvero di queste ultime tipologie molto innovative di vaccinazione sperimentale? Il Prof. Giovanni Frajese, medico endocrinologo universitario, vive al di fuori delle seduzioni televisive, ed è molto realista: https://www.byoblu.com/2021/06/18/ecco-perche-non-vaccinero-mia-figlia-il-potente-discorso-del-professor-giovanni-frajese.

Comunque nella parte finale del libro vengono riportate alcune delle principali condanne a carico di AstraZeneca e Pfizer. Sono state citate anche delle sanzioni a carico di altre case farmaceutiche. Ad esempio “Merck ha patteggiato il pagamento di oltre 7 miliardi di dollari, per i danneggiati dal farmaco Vioxx” (https://www.fronteampio.it/il-caso-vioxx-il-farmaco-che-uccise-decine-di-migliaia-di-pazienti, p. 149). Chiaramente le multe sono irrisorie rispetto ai guadagni incassati con i vari crimini. In effetti le multe servono solo a ripulire la coscienza di molti giudici. In galera non ci finisce nessuno e la vita dei pazienti viene messa di nuovo a rischio da altri farmaci inopportuni, trasformati in veleni legalizzati a causa della scarsa vigilanza e della corruzione pubblica e privata. 

In conclusione l’autore non vuole stabilire nessuna verità, ma cita gli studi controcorrente poco conosciuti e riporta molte ricerche trascurate dalla medicina scientifica ufficiale, oggi decisamente troppo condizionata dagli ingenti finanziamenti provenienti dalle grandi multinazionali farmaceutiche (https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/21/faccia-come-il-covid-152300).  

Domenico Mastrangelo si è laureato in Medicina con 110 e lode, lavora all’Università di Siena, e nel corso della sua quarantennale carriera si è occupato di Ematologia, Oncologia, Farmacologia Clinica e Oftalmologia (affezioni tumorali e diagnosi prenatale delle affezioni tumorali). Per valutare vari approfondimenti: https://www.scienzemedicolegali.it/documenti/curriculum/cv-mastrangelo.pdf; https://www.byoblu.com/2021/04/06/vaccinopoli-fra-business-farmaceutico-e-scienza-etica-domenico-mastrangelo. Mastrangelo è anche un grande esperto di vitamina C, una sostanza terapeutica molto versatile, utile per prevenire e per curare molte infezioni più o meno gravi: https://www.byoblu.com/2020/05/18/fake-news-e-chi-dice-che-la-vitamina-c-non-serve-contro-il-virus-domenico-mastrangelo-byoblu24 (la vitamina C non ha nessun effetto collaterale); https://www.auretitalia.org/2020/08/05/il-caso-vitamina-c-e-covid-19 (vitamina C e Covid-19).

Nota personale – In passato e nel presente, sostanze come l’olio di cannella hanno dimostrato di avere dei grandi effetti antibatterici e antivirali. Il succo della pianta di aloe ha dei buoni effetti antiinfiammatori (https://www.my-personaltrainer.it/fitoterapia/aloe-vera.html). Inoltre anche l’olio di oliva ha dei poteri antibatterici molto utili e aiuta la rimarginazione delle ferite, anche nel caso delle ustioni solari. Per approfondire la scienza degli oli essenziali (con l’esperienza personale di Red Ronnie come utilizzatore): https://www.youtube.com/watch?v=rwTumrk5UB0. Per approfondire le riflessioni di un medico molto saggio, padre dell’impostazione della medicina moderna: https://www.lalungavitaterapie.it/sir-william-osler-un-grande-medico. Per guardare un documentario molto emozionante: https://www.youtube.com/watch?v=LuzkTK4uYaY (Vaxxed 2).

Nota civica – “Negare l’informazione è l’essenza della tirannia. Il controllo sul flusso delle informazioni, è lo strumento principale della dittatura” (Bruce Coville, scrittore americano). In India e in molti altri paesi è stato utilizzato un farmaco molto potente per la cura della sindrome Covid-19, ma la mannaia della censura è calata impietosamente sui media occidentali, proprietà di pochi miliardari: https://twitter.com/sharylattkisson, https://sharylattkisson.com/2021/06/read-study-ivermectin-can-lead-to-large-reductions-in-covid-19-deaths (giornalista investigativa). Per approfondire alcune nozioni accademiche di storia della medicina e di storia della salute pubblica: https://twitter.com/elenaconis, http://www.elenaconis.com/contact-us.html. L’utilizzo della vitamina C rappresenta una cura poliedrica conosciuta dal 1930, quando Jungeblut scoprì che le massicce dosi di Vitamina C inattivavano molti virus, molti batteri e anche alcune tossina (p. 201). Nel 1947 Frederik Klenner curò con successo 41 polmoniti, scoprendo la migliore  via di somministrazione a seconda del tipo di paziente (endovenosa, intramuscolare, orale; p. 202). Naturalmente la vitamina C non è stata promossa perché non interessa alle grandi multinazionali farmaceutiche: non è brevettabile e quindi i margini di guadagno sono sempre stati ridottissimi.  

Nota finale – Nel libro “Malattie, vaccini e la storia dimenticata” le considerazioni finali sono queste: “I primi lavori del dottor Robert Watt mostravano che, sebbene sembrasse che ci fosse stato un calo dei decessi dopo l’introduzione del vaccino, le morti per cause diverse erano aumentate. Il tasso complessivo di mortalità relativo ai bambini resto invariato” (p. 434). Quindi è evidente che “le affermazioni della maggior parte degli autori riguardo gli effetti salvavita dei vaccini siano nettamente esagerate, mentre i rischi e i danni da vaccino siano sempre negati o minimizzati” (p. 426). Così “la vaccinologia, come viene descritta al pubblico di oggi, equivale a scrivere religione sul dorso dell’ignoranza” (p. 439, Suzanne Humphries, Roman Bystrianyk, 2018; https://www.altrainformazione.it/wp/2017/05/21/vaccini-cosa-non-conosciamo-storiatabelle-e-grafici-mai-visionati). A causa dei grandi interessi finanziari in ballo le cure di molte malattie vengono spesso ignorate o trascurate: https://www.youtube.com/watch?v=j-v71772Qfo (grande manifestazione di protesta a Milano); https://www.youtube.com/watch?v=1pFs9qBsQuE (Prof. Remuzzi). Per avere maggiori informazioni sui vaccini sperimentali (a cura del Dr. Gregory Poland della Mayo Clinic Cancer Center): https://www.youtube.com/watch?v=Yg_VsBjAMUs (2021). 

Selvaggia Roma insieme a un famoso attore de La casa di carta

selvaggia-roma-insieme-a-un-famoso-attore-de-la-casa-di-carta

Selvaggia Roma è stata beccata in compagnia di un noto attore della celebre serie spagnola La casa di carta. Non ci sarebbe niente di romantico, ma solo una bella amicizia, spiega l’ex volto di Temptation Island e Grande Fratello Vip: lui è Darko Perić, noto al pubblico di Netflix per il ruolo di Helsinki nella serie che è tra i prodotti più visti sulla piattaforma streaming.

Selvaggia a pranzo con Darko Perić de La casa di carta

A pubblicare la foto di loro due, seduti insieme a pranzo (evidentemente con altre persone), è la stessa Selvaggia: “E l’altro giorno con noi il my friend Darko“. Dunque, i due si conoscerebbero bene. “Helsinki e Roma mai stati così vicini“, è proprio il caso di dire, citando uno dei commenti dei fan dell’ex gieffina vip. Attore serbo classe 1977, Perić vive in Spagna dal 2004 e da allora ha recitato in diversi prodotti locali, soprattutto per la televisione. La grande popolarità è arrivata con La casa di carta, di cui andrà in onda la quinta e ultima stagione in autunno.

Darko Perić farà un film in Italia, il progetto con Alessandro Borghese

Restano ignoti i dettagli dell’incontro, ma l’attore è reduce da una permanenza in Italia: è stato a Milano ed è intervenuto come ospite del AmiCorti Film Festival Cuneo, prima di partecipare al 60esimo Monte Carlo TV Festival in veste di presentatore alla premiazione. Proprio da quest’ultima kermesse, ha annunciato a Io donna di aver conosciuto in Italia Alessandro Borghese, con cui starebbe coltivando l’idea di fare un cooking show insieme. Inoltre, in estate Perić girerà un film nel nostro Paese, più precisamente a Roma, con un cast italiano. Chissà se pure Selvaggia, a breve protagonista di un nuovo programma, è coinvolta nel progetto, dopo l’esordio come attrice nel docu-film Napule diretto dal regista stracult Enzo G. Castellari.

Mikaela Neaze Silva, la Velina bionda è in crisi col fidanzato

mikaela-neaze-silva,-la-velina-bionda-e-in-crisi-col-fidanzato

Gossip

Dopo l’addio a Striscia la notizia la ballerina 27enne deve fare i conti con i problemi di cuore

Pubblicato su

Periodo di grandi cambiamenti per Mikaela Neaze Silva, la Velina bionda di Striscia la notizia. La modella e ballerina da settembre non sarà più sul bancone del tg satirico di Antonio Ricci. E, con tutta probabilità, sarà anche single. In un’intervista rilasciata al settimanale Confidenze la 27enne ha confessato di essere in crisi con lo storico fidanzato che vive in Cina e con il quale fa coppia fissa da qualche tempo.

Queste le parole inaspettate di Mikaela Neaze Silva sulla sua vita privata:

“Ho una situazione un po’ complicata: un amore a distanza su cui sto riflettendo. Per ora penso al lavoro, ma matrimonio e figli restano un mio obiettivo”

Già in una precedente intervista la Velina bionda aveva confidato di non vedere il fidanzato da mesi, oltre sette, a causa dell’emergenza Coronavirus. Una situazione che, a quanto pare, ha compromesso seriamente il rapporto. Sembra che chat e videochiamate non siano bastate a tenere viva la relazione, che è diventata sempre più complicata da gestire.

Il fidanzato di Mikaela si chiama Bashir, è metà marocchino e metà francese, e fa il deejay ma studia Economia a Pechino. Il primo incontro è avvenuto proprio in Cina, quando la conduttrice di Paperissima Sprint lavorava in Oriente con una compagnia di ballo prima di trovare il successo in Italia con la tv.

Qualche tempo fa la ballerina non aveva nascosto progetti importanti con il suo Bashir. Mikaela sogna di diventare mamma di sei bambini, tre biologici e tre adottivi. Inoltre la Silva non intende lasciare il mondo del lavoro: oltre ad affermarsi sempre più nel mondo dello spettacolo, magari come attrice, spera di creare presto una linea di prodotti naturali per capelli afro.

Amore a gonfie vele per la Velina mora Shaila Gatta

Al contrario di Mikaela Neaze Silva procede a gonfie vele la storia d’amore di Shaila Gatta. La Velina mora di Striscia la notizia è felicemente fidanzata con l’ex calciatore del Frosinone Leonardo Blanchard. Una relazione serena ma a distanza. Shaila vive a Milano mentre lo sportivo a Grosseto, dove gestisce i negozi di abbigliamento della famiglia. I due fanno coppia fissa da circa tre anni: a fare il primo passo è stato lo sportivo.

Genoveva Una Vita, Clara Garrido si è innamorata sul set: chi è il fidanzato

genoveva-una-vita,-clara-garrido-si-e-innamorata-sul-set:-chi-e-il-fidanzato

Una vita

L’attrice, interprete della temutissima dark lady di Acacias 38, grazie alla soap opera ha trovato anche l’amore

Pubblicato su

Clara Garrido, Genoveva di Una Vita, si è innamorata sul set di Acacias 38. A rivelarlo è la stessa attrice spagnola in una nuova intervista. L’interprete della spietata dark lady del ricco quartiere di Spagna confessa che proprio grazie alla soap opera ha trovato l’amore. Al sito QueMedices, fa sapere che il suo attuale fidanzato è uno dei registi. Si sono conosciuti sul set e si sono innamorati. Ora le dispiace non lavorare più insieme a lui. La soap in Spagna ha già avuto una conclusione e le riprese, dunque, si sono ormai concluse.

Spera di poter ritrovarsi di nuovo a lavorare insieme a Nico, il regista. “Mi ha reso tutto molto facile”, confessa Clara Garrido. Ha trascorso anni sul set di Acacias 38, lavorando per la soap TVE. Ora che la telenovela si è conclusa, l’attrice non vede l’ora di buttarsi in nuovi progetti. Interpretare Genoveva Salmeron in Una Vita per lei è stato “un dono assoluto”. Girare l’ultima scena è stato molto bello. Tutti coloro che erano presenti sul set hanno applaudito.

Guardare le vie di Acacias per l’ultima volta “è stato impressionante”. Con sé porta la sensibilità di Genoveva, sebbene abbia il suo lato oscuro. Infatti, non ha mai pensato alla Salmeron come una persona malvagia. Nelle prossime puntate che andranno in onda in Italia, la dark lady continua a rivestire un ruolo centrale nel quartiere. Dopo la morte di Ursula, ha ufficialmente preso lei il posto della ‘cattivona’. Dunque, i telespettatori italiani possono attendere qualunque colpo di scena da parte sua.

Le anticipazioni segnalano che riesce a raggiungere il suo più grande obbiettivo: sposare Felipe. Ebbene, sebbene faccia una corsa contro il tempo, Marcia non riesce a fermare il matrimonio. La Sampaio, attraverso Andrade, scopre la verità sull’alleanza tra Genoveva e Santiago. Ora è pronta a tutto pur di mettere in guardia l’avvocato e di allontanarlo dalla dark lady. Riesce nel suo intento? Probabilmente sottovaluta la crudeltà della Salmeron.

Una Vita, gli amori sul set di Acacias 38

Quello tra Clara Garrido e Nico non è l’unico amore nato sul set della nota soap spagnola. Infatti, Alvaro Quintana (Antonito Palacios) è felice insieme a Blanca, la quale faceva parte del team tecnico della telenovela. Proprio durante le riprese, l’attore decise di farle un’emozionante proposta di matrimonio! Ora sono una famiglia insieme al loro primo figlio, Bruno.

A breve Antonito diventa padre anche nella trama della soap. Tra qualche puntata, Lolita dà alla luce il piccolo Moncho e non mancano i problemi!