Autore: Virginia Grozio

Una Vita anticipazioni dal 27 giugno al 3 luglio: un parto e nuove rivelazioni

una-vita-anticipazioni-dal-27-giugno-al-3-luglio:-un-parto-e-nuove-rivelazioni

Una vita

Nel corso delle prossime puntate italiane, Marcia ha un malore quando giunge in chiesa e scopre che Felipe e Genoveva sono marito e moglie; intanto, Camino scopre l’identità della donna che ha denunciato Maite e Lolita partorisce il suo primo figlio

Pubblicato su

Nelle nuove puntate di Una Vita, in onda da domenica 27 giugno a sabato 3 luglio 2021, c’è spazio per stratagemmi e confessioni. Felipe è pronto a recarsi in chiesa, sebbene abbia avuto non pochi dubbi. Rosina e Liberto sono i testimoni del suo matrimonio con Genoveva, visto che Lolita sta per partorire con l’aiuto di Jacinto. Marcia, che ha appena scoperto tutta la verità sull’alleanza tra Santiago e la Salmeron, fa una corsa contro il tempo su un cavallo per arrivare in tempo alle nozze. Il suo scopo è quello di impedire il matrimonio.

Quando la Sampaio arriva è troppo tardi: Felipe ha già sposato Genoveva. Stanca, la povera Marcia sviene e si accascia a terra di fronte a tutti. Si sveglia il giorno dopo e c’è Santiago al suo fianco, pronto ad accudirla. La ragazza, però, lo respinge. Ormai lo considera come un traditore e non vuole più avere nulla a che fare con lui. Infatti, non ha più alcuna intenzione di partire per Cuba. Se ne va anche dalla pensione e chiede a Casilda di poter vivere insieme al resto della servitù in soffitta.

Israel, questo il suo vero nome, tenta in tutti i modi di convincerla a ripensarci. Ormai, però, Marcia è certa che la loro relazione sia finita. Felipe e Genoveva tornano dal viaggio di nozze e scoprono che Marcia si è separata da Santiago. L’avvocato diventa sempre più pensieroso e con la sua neo meglio appare freddo. La Salmeron continua a manipolarlo per convincerlo a sbarazzarsi di Agustina. L’Alvarez Hermoso, però, non cede.

Le anticipazioni di Una Vita segnalano che Padre Anrubia, ex confessore di Ursula, rivela a Mendez di sapere come individuare l’assassino. Inconsapevole di ciò che sta accadendo, Genoveva si intrufola di nascosto in casa di Felipe per mettere in atto uno stratagemma che va contro la povera Agustina, nascondendo dei documenti. In un incidente domestico poco chiaro, la domestica cade e si procura delle ferite.

Camino è disperata per l’arresto di Maite e chiede aiuto a Liberto per poterla vedere. I due si recano insieme in carcere, ma non riescono a ottenere il risultato sperato. Il Seler assume poi un avvocato per permettere alla pittrice di essere difesa in tribunale. Nel frattempo, Mendez interroga la giovane Pasamar. Felicia cerca di proteggere sua figlia eludendo le domande del commissario. Camino è sempre più disperata e chiede a Liberto di scoprire chi ha denunciato Maite.

La verità esce fuori. Attraverso il Seler, Camino scopre che a denunciare la sua amata è stata una lavandaia che vive in periferia e che si chiama Concha Lopez. Nonostante ciò, la Pasamar resta convinta del fatto che c’entri anche sua madre nella denuncia. Così, con la complicità di Emilio, va a cercare la lavandaia per ottenere delle risposte. I due fratelli interrogano la donna, la quale nega di essere stata pagata per denunciare Maite. Infatti, precisa che sua figlia era stata manipolata dalla pittrice parigina.

Intanto, le vicine di Acacias parlano incessantemente dell’arresto di Maite e della nascita del piccolo Moncho, figlio di Lolita e Antonito. Il bambino è sano, ma non smette di piangere, se non con il grido pastorale di Jacinto. A questo punto, la Casado chiede al portinaio di insegnare il suo urlo da pastore ad Antonito.

Bellita incontra Julio, ma José Miguel riesce a evitare che scopra la sua vera identità. In seguito, Marcelina fa sapere alla Del Campo di dover a casa dal marito. Dopo la partenza di Arantxa, i Dominguez sono senza una domestica. Cesareo, intanto, torna ad Acacias. Il vigilante ammette che la dura vita di compagna non fa per lui.

Harry a Londra per il tributo a Diana, ma è allarme sicurezza in aeroporto

harry-a-londra-per-il-tributo-a-diana,-ma-e-allarme-sicurezza-in-aeroporto

News

Momento di forte tensione a Los Angeles, poco prima della partenza del marito di Meghan Markle

Pubblicato su

Il principe Harry torna nel Regno Unito per il tributo alla principessa Diana, la sua defunta madre. Prima, però, è scattato l’allarme per la sicurezza all’interno dell’aeroporto di Los Angeles, proprio pochi minuti prima della sua partenza. Secondo quanto riporta il Daily Mail, sarebbe avvenuto un inseguimento che ha costretto la chiusura delle due piste. Il tutto sarebbe accaduto nel momento in cui il principe Harry stava approdando all’aeroporto a bordo di un SUV Cadillac nero. Il marito di Meghan Markle è riuscito a partire senza alcun problema, fortunatamente.

Harry ha deciso di lasciare gli Stati Uniti solo per qualche giorno, in occasione dell’inaugurazione della statua dedicata alla madre. Durante questo importante evento, il Duca di Sussex dovrà inevitabilmente mettere da parte i problemi con il fratello William, per apparire al suo fianco. Lo scopo di questa occasione riguarda il 60esimo compleanno di Lady Diana. I due fratelli hanno commissionato la statua e per loro sarà la prima volta che si riuniranno dopo i funerali del principe Filippo.

Il principe Harry torna nel Regno Unito, questa volta, senza la sua adorata Meghan. Al suo fianco, dunque, non avrà la moglie e i suoi due figli, Archie e Lilibet Diana. Ma poco prima della sua partenza, all’aeroporto si è registrato un momento drammatico. Pare che un auto si sia schiantata contro il perimetro della recinzione della struttura. Colui che guidava il mezzo sarebbe poi stato inseguito dalla polizia. In tutto si sarebbero posizionate ben 20 auto delle forze dell’ordine fuori da una pista dell’aeroporto.

Al momento, non è chiaro il motivo per cui questo individuo si sia schiantato contro la recinzione. Ciò che è stato reso noto è che l’uomo è stato arrestato e che non ci sono stati feriti. Pertanto, il principe Harry ha avuto modo di prendere il suo volo per Londra senza problemi. Probabilmente, quanto accaduto, avrà preoccupato il Duca di Sussex.

E mentre i suoi rapporti con la Royal Family appaiono sempre più freddi, Harry sta tentando di espandere il suo impero insieme a Meghan Markle. La coppia ha intenzione di rendere sempre più alti i loro guadagni economici!

FSI-USAE, Bonazzi scrive al Presidente Draghi: quella legge è scritta male e va cambiata o pioveranno denunce ai Direttori Generali delle aziende inadempienti

fsi-usae,-bonazzi-scrive-al-presidente-draghi:-quella-legge-e-scritta-male-e-va-cambiata-o-pioveranno-denunce-ai-direttori-generali-delle-aziende-inadempienti

Legge di Bilancio, Adamo Bonazzi (Fsi-Usae): “E’ la risposta ignorante di un Ministro che non dimostra alcuna sensibilità per i professionisti della sanità.

Il Segretario Generale FSI-USAE, Adamo Bonazzi, scrive al presidente Draghi, e chiede un provvedimento di modifica del testo del D.L. 44/2021 in ordine all’obbligo vaccinale per gli esercenti le professioni sanitarie.

La legge è legge e, anche quando è sbagliata, si rispetta. E il primo che la deve rispettare è il legislatore che l’ha prodotta e fatta approvare dal parlamento. Oppure si cambia, ed è quello che noi le chiediamo di fare: modificare il testo del D.L. 44/2021 e della relativa legge di conversione” dice Bonazzi che continuando dichiara anche : “Sulla questione dell’obbligatorietà vaccinale ci sono troppe incertezze ed incongruenze legislative ma lo Stato deve assumersi la responsabilità dei propri atti e delle conseguenze delle proprie scelte. E, se questo comporterà la chiusura degli ospedali nei mesi di luglio ed agosto per mancanza di personale, il governo non potrà invocare alcuna scusante per le conseguenze delle scelte effettuate.”

Secondo la FSI-USAE non si può accettare che una legge così fortemente voluta e perseguita con pervicacia dal Governo sia poi disattesa dai Direttori Generali delle Aziende per tutta l’estate in funzione di una carenza di personale. Eppure si continua a leggere sui vari quotidiani nazionali che, da una parte circa il 20% dei professionisti interessati dal provvedimento lo disattende o lo impugna e dall’altra i Direttori Generali delle aziende sanitarie sono riluttanti a procedere nei modi di legge per la presunta scarsità di personale e per i rischi a cui li esporrebbe l’applicazione di tale legge. Dichiarazioni che evidenziano come gli stessi Direttori Generali stiano chiaramente puntando ad eludere la legge stessa e a prolungare i tempi in attesa della risoluzione naturale del problema visto che l’obbligo sarà valido solo fino al termine del corrente anno.

Ma la FSI-USAE nella sua nota fa notare anche che in base ai termini temporali fissati nel decreto legge le omissioni e le violazioni, a questo punto, ci sono già tutte, e che se la legge non cambierà i cittadini che rispettano le leggi saranno costretti a denunciare, per omissione di atti d’ufficio e violazione di una legge dello Stato, i Direttori generali delle Aziende Sanitarie e che la questione meriterebbe l’attenzione del CSM visto il numero di procure che distolgono lo sguardo dal problema stante il fatto che in base ai termini temporali fissati nel decreto le omissioni e le violazioni, a questo punto, sono già tutte in atto.

Ultimi articoli pubblicati

Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Royal Family, Harry e Meghan in difficoltà. Il gesto di Carlo spiazza tutti

royal-family,-harry-e-meghan-in-difficolta.-il-gesto-di-carlo-spiazza-tutti

Nonostante la coppia abbia più volte confermato di essere stata “tagliata fuori” dalla famiglia, spuntano indiscrezioni di un aiuto importante proprio da Carlo.

Nozze Harry e Meghan

Gli accordi d’oro firmati con Netflix e Spotify per un valore di circa 89 milioni di dollari non sono bastati ai duchi di Sussex per mantenere alto il loro tenore di vita una volta emigrati negli Usa.

Durante l’intervista offerta a Oprah Winfrey e che sta ancora facendo parlare a livello mondiale per le dure parole rivolte alla Famiglia Reale, i due coniugi avevano ripetutamente confermato di essere stati “tagliati fuori” dai Windsor, non solo a livello di successione e prestigio, ma anche dal patrimonio che i reali possiedono.

Questo non è vero stando alle indiscrezioni trapelate pochi giorni fa da Clarence House direttamente da uno dei portavoce della casa reale. La verità è sconvolgente.

Harry e Meghan aiutati da Carlo? i conti parlano chiaro

I due hanno sempre rinnegato di aver ricevuto aiuti, anche economici, da parte della Famiglia Reale dopo il loro addio e la partenza verso l’America.

Le ultime rivelazioni spiegano che il Principe Carlo ha sostenuto economicamente i suoi figli e le loro mogli per un importo di 4,5 milioni durante il 2020. I conti della casata sono stati infatti messi sulla pubblica piazza e la notizia sta facendo non poco discutere per la portata del gesto compiuto.

Un portavoce di Clarence House ha detto che era un importo “sostanziale, aggiungendo che “quel finanziamento è cessato nell’estate dello scorso anno. La coppia ora è finanziariamente indipendente”.

LEGGI ANCHE –> Temptation Island, Filippo Bisciglia sconvolto: triste annuncio prima del via

LEGGI ANCHE –> Diletta Leotta, l’episodio che svela la verità con Can Yaman: “L’hanno fatto”

Non è stato rivelato con esattezza l’ammontare del finanziamento, fa però discutere che Harry e Meghan abbiano rivelato che l’intervista era stata fatta anche per necessità economiche dopo l’abbandono della madre patria.

Elisabetta Gregoraci e Briatore, dopo il Gf Vip è cambiato tutto: l’indiscrezione

elisabetta-gregoraci-e-briatore,-dopo-il-gf-vip-e-cambiato-tutto:-l’indiscrezione

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore stanno ancora insieme? Dopo il Grande Fratello Vip le cose tra loro sono cambiate, il motivo.

Elisabetta Gregoraci

Elisabetta Gregoraci è stata la protagonista dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip. La sua è stata una presenza importante all’interno della casa nonostante non sia arrivata in finale. Infatti, la donna è uscita prima per tornare da suo figlio non finendo il gioco.

Durante il programma però si è parlato a lungo di lei, prima per la storia di Pierpaolo Pretelli e poi per il suo ex marito Flavio Briatore. Sono molti a chiedersi quale sia il rapporto con il padre di suo figlio e noi oggi ve lo spiegheremo.

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore: il loro rapporto

La conduttrice ha affermato più volte di avere un rapporto speciale con il padre di suo figlio e di volergli molto bene, nonostante la loro storia d’amore sia finita da anni.

I due trascorrono molto tempo insieme, lo fanno per il loro bambino. Ma sarà solo questo il motivo? La Gregoraci ne ha parlato in un’intervista al settimanale Chi dove ha spiegato che

In realtà con Flavio ho sempre avuto un buon rapporto. Abbiamo litigato per stupidaggini, possiamo discutere ma poi ci ritroviamo. E qualche mese lontano da casa ha fatto bene perché abbiamo sentito la mancanza l’uno dell’altra e ci ha fatto ritrovare.

Non si sbilancia più di tanto e continua a ribadire di essere single, anzi afferma che

Il mio cuore batte per mio figlio. Il giorno in cui mi fidanzerò sarà pubblico. Ho sempre dietro i paparazzi, se mi baciassi con qualcuno avreste già le foto.

LEGGI ANCHE>>>Federica Sciarelli, chi è il padre di suo figlio? Un vero mistero

LEGGI ANCHE>>>Arisa in lacrime su Instagram. Piange e si dispera: l’episodio che le spezza il cuore

C’è chi non crede alle sue parole e pensa che ci sia qualcun altro nella sua vita e chi invece pensa che Elisabetta e Flavio stiano insieme ma non lo rendano pubblico. E voi cosa ne pensate al riguardo?

Barbara D’Urso, tre bellissime pronte a soppiantarla in tv

barbara-d’urso,-tre-bellissime-pronte-a-soppiantarla-in-tv

Non è stato un anno da ricordare per Barbara D’Urso. Nonostante i vari proclami sui social, gli ascolti non hanno soddisfatto. Che succederà da settembre adesso.

Da anni si contendono il simbolico ruolo di regina della televisione, e vantano ognuna una folta schiera di ammiratori. Barbara D’Urso e Maria De Filippi da anni rappresentano due figure prominenti per Mediaset.

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso Foto screenshot

Ma l’ultima stagione tv, per la D’Urso, non ha portato risultati soddisfacenti. Il suo “Live – Non è la D’Urso” aveva chiuso in anticipo, lasciando lo spazio della domenica sera a Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

Poi “Domenica Live” ha sempre subito delle sconfitte in termini di share da parte della concorrenza della Rai, rappresentata da “Domenica In” e “Da noi a ruota libera”.

In virtù di ciò, sembra che nel palinsesto per il 2021/2022 lo spazio per Barbara dovrebbe essere ridotto al solo “Pomeriggio 5”, talk show quotidiano che la 64enne originaria di Napoli porta avanti sin dal 2008 in maniera ininterrotta.

Leggi anche –> Pretty Yende, abusi dalla polizia per via della sua pelle: “Orribile”

In più di una pronta a prendere il posto di “Carmelita”

E dunque, chi prenderebbe il suo posto nell’importante spazio della domenica pomeriggio? Da settimane si parla di un programma tutto nuovo, prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi e che verrebbe assegnato a Lorella Cuccarini.

Tra i “desiderata” di Mediaset ci sarebbe anche Stefano De Martino, che nelle intenzioni del Biscione dovrebbe andare ad affiancare la coach di “Amici”. Ma lui al momento è un uomo della Rai e non sembra facile portarlo da viale Mazzini a Cologno Monzese.

Però, a quanto pare, le cose non starebbero così. Perché è giunta una smentita ufficiale da Betty Soldati, membro dell’ufficio stampa della Fascino. Quest’ultima parla di “fake news” e ribadisce come nessuna trasmissione della società di produzione sia ad oggi destinata a rimpiazzare “Domenica Live”.

Leggi anche –> Massimo Ranieri, sapete dove vive? La sua casa ha un terrazzo incredibile

Leggi anche –> “Sto con le brave persone” Ezio Greggio clamoroso no a Berlusconi. La proposta lo indigna?

Ma dovrebbe essere vera la soppressione del programma di Barbara D’Urso, che oltre alla Cuccarini, deve vedersi anche dalla concorrenza rappresentata da Elisa Isoardi ed Elisabetta Gregoraci, data in trattativa con l’azienda.

Per Barbara ci dovrebbe essere comunque una ulteriore trasmissione prevista alla sera nel corso della settimana. Di domenica invece, dopo le ore 21:00, tornerà Enrico Papi con “Scherzi a Parte”.

Guenda Goria, l’annuncio del fidanzato Mirko: “Ho il desiderio di famiglia”

guenda-goria,-l’annuncio-del-fidanzato-mirko:-“ho-il-desiderio-di-famiglia”

Scritto da , il Giugno 22, 2021 , in Gossip

foto Guenda Goria Mirko Gancitano

Guenda Goria, il fidanzato Mirko Gancitano ammette: “Ho il desiderio di famiglia”

Da qualche mese Guenda Goria ha annunciato finalmente di aver trovato l’amore. La figlia di Maria Teresa Ruta dopo la partecipazione al Grande Fratello Vip 5 si è innamorata di Mirko Gancitano. Di recente l’ex gieffina si è lasciata andare a una confessione del tutto inaspettata, visto che ha fatto sapere che vorrebbe diventare mamma.

Il 29enne siciliano tramite un post condiviso tra le stories del proprio profilo Instagram, a chi gli ha chiesto se lui e Guenda vorranno mettere su famiglia ha risposto alla seguente maniera:

Per la prima volta ho il desiderio di famiglia. Il resto è tutto da costruire”.

Mirko Gancitano, un figlio con Guenda Goria? “Aspettiamo qualche tempo e ne riparliamo”

Dopo l’esperienza vissuta nella casa del GF Vip 5, l’ex gieffina Guenda Goria è sempre più innamorata del suo nuovo fidanzato Mirko Gancitano. Nel corso di una recente intervista la figlia di Maria Teresa Ruta ha confessato di essere pronta ad avere un figlio. Nelle scorse ore il videomaker freelance ha risposto ad alcune domande dei suoi fan su Instagram. A un utente della rete che gli ha detto di immaginarsi come saranno i figli che lui avrà un giorno con Guenda, riferendosi alla sua storia d’amore con la pianista ha detto: “Siamo davvero stati travolti da un insolito destino. Guenda Goria per la prima volta ha avuto il desiderio di maternità.

Il 29enne sempre con lo stesso post ha continuato a parlare di lui e Guenda: “Quello che so per certo è che abbiamo trovato un equilibrio sconosciuto. Non è stato un colpo di fulmine. E’ stata una cosa nuova, vera, naturale e come tale va preservata”.

Mirko a questo punto si è espresso sul fatto se lui e la sua amata sono già intenzionati a costruire una famiglia, ammettendo:

“Per il resto ci vuole tempo. Ma la progettualità mentale prospettiva c’è. Aspettiamo qualche tempo e ne riparliamo“.

Guenda Goria, il fidanzato Mirko Gancitano confessa: “Rispecchia la donna dei miei sogni”

Mirko Gancitano ha dedicato delle bellissime parole alla fidanzata Guenda Goria, che non ha perso tempo per replicare con una emoticon a forma di cuore:

“Al momento rispecchia la donna dei miei sogni. Ha un mondo tutto suo meravigliosamente malinconico e folle allo stesso tempo e questo mi manda fuori di testa”.

Clamoroso, il Volo scende in politica! Il glorioso gesto che fa commuovere gli italiani

clamoroso,-il-volo-scende-in-politica!-il-glorioso-gesto-che-fa-commuovere-gli-italiani

Il trio ha lanciato un messaggio nel corso della manifestazione Prima l’Italia! Bella, libera, giusta organizzata dalla Lega.

Domenica 20 Giugno in piazza Bocca della Verità a Roma si è svolta la manifestazione indetta dalla Lega per Salvini premier. All’evento hanno partecipato diversi ospiti come la ex modella e conduttrice Hora Borselli e la cantautrice, modella e atleta paralimpica Annalisa Minetti.

Clamoroso, il Volo scende in politica! Il glorioso gesto che fa commuovere gli italiani
Il Volo (Screenshot Instagram)

Sono intervenuti all’evento, in un video messaggio, anche il trio di cantanti lirici de Il Volo, che hanno raccontato tutte le emozioni provate nel tornare ad esibirsi dal vivo lo scorso 5 Giugno.

Il Volo, le parole del trio all’evento organizzato dalla Lega per Salvini Premier

Il Volo, ovvero Paolo Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, rispettivamente due tenori e un baritono, hanno voluto partecipare all’evento con un video messaggio nel corso della manifestazione, dove hanno dichiarato:

Sabato 5 giugno abbiamo avuto il privilegio di essere protagonisti del primo grande evento di riapertura all’Arena di Verona. È stata un’emozione indimenticabile che porteremo sempre nel nostro cuore, una serata di felicità per tutti ma anche una sfida vinta grazie al supporto del sottosegretario alla Cultura e del presidente della Regione Veneto. L’Arena di Verona è un luogo magico ma quella sera è stata veramente speciale”.

LEGGI ANCHE–> Il Volo, Ignazio Boschetto ha un’ex in comune con Carlo Conti: lo scoop

Inoltre hanno concluso affermando:

” Di fronte a ogni difficoltà c’è sempre una strada, quella delle regole e del buonsenso. Un grande abbraccio e ci vediamo al prossimo concerto dal vivo”.

LEGGI ANCHE–> Il Volo, Gianluca Ginoble una vita da rubacuori: tutte le donne del cantante

La manifestazione organizzata in seguito alle riaperture del governo, ha trattato i seguenti temi, amministrazione, comuni, economia, elezioni, epidemie, esercizi commerciali, giustizia, imprenditori, impresa, investimenti e lavoro.

Che sia stato un modo per annunciare una scesa in politica da parte del gruppo musicale? Sicuramente concordiamo con il trio sulla bellezza dell’Arena di Verona, l’anfiteatro romano situato al centro della città.

Monumento simbolo di Verona insieme alle figure shakespeariane di Romeo e Giulietta.

06 luglio 2021: festa dei Tecnici della Prevenzione

06-luglio-2021:-festa-dei-tecnici-della-prevenzione

06 luglio 2021: festa dei Tecnici della Prevenzione

Il prossimo 6 luglio ricorre la giornata istitutiva del Vigile Sanitario (regio decreto 6 luglio 1890, n. 70421 ) , precursore dell’attuale profilo sanitario del Tecnico della Prevenzione (DMS 58/1997); l’UNPISI Tecnici della Prevenzione ha organizzato una videoconferenza commemorativa ed una tavola rotonda.


Questo operatore sanitario svolge da sempre la professione sanitaria ed i propri compiti istituzionali, tanto da essere stata conferita con decreto del Presidente della Repubblica nel 1965 la medaglia d’oro al merito della sanità pubblica.

I Tecnici della Prevenzione lavorano nel Servizio Sanitario d’Italia negli uffici ispettivi dei dipartimenti di sanità pubblica nei settori della sicurezza del lavoro, degli alimenti e sanità pubblica e nelle Agenzie nazionali ambientali rivestono per i loro delicati compiti la qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria; sono stati impegnati in prima linea nel contribuire al contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19 “adattandosi” a nuove attività come l’attività di contact tracing, assistenza, supporto al Servizio Igiene Pubblica ecc.

Il 06 Luglio 1890 è un giorno speciale per tutti i professionisti, un’occasione per riflettere sulle radici storiche e culturali di questa professione e coglierne le prospettive professionali future.


Per maggiori informazioni (clicca qui)

Ultimi articoli pubblicati

Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Gabriele Paolini: la decisione che tutti stavano aspettando

gabriele-paolini:-la-decisione-che-tutti-stavano-aspettando

Gabriele Paolini: arriva la condanna per il disturbatore seriale che ha dato filo da torcere alla televisione italiana, la decisione

gabriele paolini

Gabriele Paolini è stato uno dei protagonisti indiscussi della televisione italiana, la sua presenza costante in molti servizi ha dato filo da torcere a giornalisti e conduttori.

Ha fatto perdere la pazienza a professionisti, fotografi con quello sguardo intimidatorio che oggi però è stato fermato definitivamente. Gli agenti del primo dirigente Eugenio Ferraro del distretto di polizia di San Basilio hanno preso una decisione che cambierà le sorti del disturbatore seriale.

Gabriele Paolini: il giudizio finale

E’ arrivo per Gabriele Paolini un ordine di esecuzione pena da scontare in un penitenziario. Ecco qual è la decisione presa per il disturbatore.

L’uomo è stato condannato a otto anni di carcere per diverse denunce. I capi di accusa sono l’induzione alla prostituzione minorile, produzione di materiale pedopornografico e tentata violenza sessuale su minori, tutti i reati che hanno messo in cattiva luce Paolini.

Secondo quanto emerso, la condanna risale al 2013 quando Gabriele aveva intrecciato una relazione con un ragazzo che all’epoca aveva 17 anni. Inoltre gli agenti di polizia lo hanno accusato di avere indotto alcuni minorenni ad avere rapporti sessuali con lui in cambio di denaro e regali vari.

Sono anni che il disturbatore è la causa di servizi andati a male e di discussioni finiti in litigi anche tra colleghi in televisione. Qualche tempo fa Alberto Matano durante una delle puntate di La vita in diretta si è alterato con Paolini mandando in fumo il programma.

LEGGI ANCHE>>Grande fratello vip, il desiderio di un’ex concorrente: “Vorrei una possibilità”

LEGGI ANCHE>>Alena Seredova, Buffon ci prova ma lei è categorica. Il no definitivo all’ex

Insomma le cose si mettono male per l’uomo che a questo punto smetterà di disturbare e mandare nello scandalo la televisione e tutte le persone che ci lavorano. Finalmente la vendetta è stata servita ed ora non c’è più motivo di preoccuparsi. Il disturbatore è stato sistemato e i professionisti potranno continuare a lavorare nel migliore dei modi.