Ballando con le Stelle, Milly Carlucci fa fuori Samuel Peron, Litigio assurdo tra i due. Cos’è successo

ballando-con-le-stelle,-milly-carlucci-fa-fuori-samuel-peron,-litigio-assurdo-tra-i-due.-cos’e-successo


Un altro ballerino sta per lasciare il suo posto a Ballando con le Stelle. Stiamo parlando di Samuel Peron, che ha da poco spento le sue quaranta candeline e adesso sta provando a farsi spazio nel mondo del piccolo schermo con altri ruoli. Così come i suoi colleghi prima di lui: la prima a mollare è stata Samantha Togni, che subito si è data al mondo della conduzione; poi c’è stato Raimondo Todaro che al talent show di Milly Carlucci ha preferito quello di Maria De Filippi su Mediaset, Amici; l’ultima edizione, infine, a dare il loro addio alla pista Rai del sabato sera sono stati Simone Di Pasquale e Sara Di Vaira.

Un bel ricambio generazionale che ci fa sentire un po’ vecchi e che ci trasmette un velo di malinconia. Non solo Milly Carlucci ha pianto quando ha dovuto salutare i suoi ballerini: chi segue Ballando con le Stelle sin dalla prima stagione si è affezionato a ognuno di loro. Soprattutto non possiamo fare a meno tra le loro coreografie e quelle dei nuovi arrivati. La danza cambia, si trasforma, diventa anche più inclusiva, ma gli spettacolo di Raimondo Todaro su quella pista è impossibile dimenticarli. Così come quelli di Samuel Peron, che durante l’ultima stagione ha realmente fatto la differenza.

leggi anche: Dramma Giancarlo Magalli, perché è scomparso dalla televisione. E’ successa una cosa brutta. Fan sotto choc

Il ballerino però sa bene che la sua strada è giunta quasi al termine e comincia a guardarsi intorno. Prima come inviato a Buongiorno benessere di Vira Carbone, poi come opinionista fisso a Oggi è un altro giorno di Serena Bortone. Adesso è entrato a Weekly, nuovo programma Rai del fine settimana, dove sarà uno degli inviati di Carolina Rey e Fabio Gallo. Per prendere questo impegno, ha dovuto rinunciare a Ballando on the road, l’appuntamento estivo del talent show che vede Milly Carlucci in giro per l’Italia alla ricerca di nuovi talenti da lanciare a Ballando con le Stelle.

Non solo Ballando on the road, si dice che Samuel Peron possa avere altri piani in vista anche per il prossimo ottobre. Soprattutto, a quanto pare il ballerino non sarebbe stato contento di alcune scelte fatte dalla padrona di casa. Abbiamo notato tutti che come coreografo di Il cantante mascherato è stato scelto Vito Coppola, il giovane siciliano che alla sua prima esperienza a Ballando con le Stelle ha vinto in coppia con Arisa e che adesso sembra essere diventato il nuovo pupillo di Milly Carlucci. Questo ha fatto storcere il naso ai ballerini più anziani, che si sarebbero aspettati una scelta differente.

LEGGI ANCHE: Ritorna Ballando con le Stelle con un colpo di scena in giuria: Milly caccia proprio lui e lo sostituisce con il fedele amico

“In poco tempo Vito si è fatto largo sulla pista: si è guadagnato spazio e attenzioni, diventando a tutti gli effetti il nuovo pupillo di Milly”. Sicuramente ad aiutarlo è stata la love story che ha evidentemente consumato con la cantante. Per quanto riguarda la crescita di lei come ballerina e le coreografie portate il sabato sera, non siamo così convinti di tutti questi meriti. O almeno, non possiamo paragonarli a quelli di Samuel Peron, che insieme a Sabrina Salerno ha dato vita a spettacoli incredibili. La scelta di Milly Carlucci causerà la perdita definitiva di un altro gigante di Ballando con le Stelle?

samuel-peron-ballando

Fateci sapere la vostra opinione su questo nuovo articolo commentando sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM

L’articolo Ballando con le Stelle, Milly Carlucci fa fuori Samuel Peron, Litigio assurdo tra i due. Cos’è successo proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Ballando con le Stelle, Milly Carlucci fa fuori Samuel Peron, Litigio assurdo tra i due. Cos’è successo

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: