attualità

Batosta Prelievi al Bancomat: Dal 1 gennaio se prelevi più di questa cifra ti scalano tantissimi soldi. Italiani in protesta

batosta-prelievi-al-bancomat:-dal-1-gennaio-se-prelevi-piu-di-questa-cifra-ti-scalano-tantissimi-soldi.-italiani-in-protesta

Prelievi al bancomat, il 2022 sarà off-limits ai contanti. In girò è già polemica e migliaia di italiani stanno cercando di capire come venirne fuori.  Negli ultimi anni prelevare al bancomat è diventato davvero difficile, oltre al fatto che le postazioni sono sempre meno c’è anche la grana che molte operazioni non possono essere effettuate quindi è necessario recarsi necessariamente allo sportello interno.

La decisione di diminuire gli sportelli bancomat è stata presa dalla Commissione Europea, il 1° gennaio 2022, allo scoccare della mezzanotte, il prelievo allo sportello diventerà ancora più difficile.  Di recente il Governo Draghi ha inserito alcune misure utili per contrastare l’evasione fiscale, un problema dilagante in Italia. Sono sempre più persone che nel nostro Paese lavorano e pagano in nero, causando seri danni all’economia Nazionale.

Cosa succederà a breve in Italia?

Per fronteggiare l’evasione fiscale è stato abbassato il tetto massimo dei prelievi mensili e della circolazione di denaro contante, dal primo giorno dell’anno nuovo sarà possibile prelevare mensilmente solo 999,99 euro.  Naturalmente questa decisione spinge verso metodi di pagamenti tracciabili come, assegni, bonifici, carte di credito, bancomat, carte ricaricabili, etc.

Se i prelievi mensili superano i 999,99 si andranno in contro a delle sanzioni, qualora vi occorrano più soldi dovrete recarvi allo sportello interno alla vostra filiale e parlare con l’operatore motivando la causale dei vostri movimenti bancari. Inoltre è possibile che vi vengano bloccate le carte e che vi siano accertamenti da parte delle autorità preposte.

LEGGI ANCHE—> Stangata Bancomat, Cosa fare subito per non perdere soldi ad ogni prelievo. “E’ un furto”

Alcuni italiani non ci stanno e basano la loro rivolta social invocando una limitazione della libertà personale. Le pene pecuniarie previste per i trasgressori oscillano dai 1.000 euro ai 50.000 euro. La situazione in Italia è già abbastanza difficile, vista l’Inflazione altissima (più del 2012) e la difficoltà ad arrivare a fine mese, molte famiglie non si aspettavano una simile decisione da parte del Governo che come già detto ha vagliato questa opzione per arginare l’evasione fiscale.

Siamo nel vivo delle feste natalizie, attenzione ai regali economici. Per essere legali al 100% dovreste trasferire i soldi ai vostri figli o nipoti con un bonifico o comunque un mezzo tracciabile altrimenti anche loro potranno essere considerati evasori. Per restare aggiornato Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su FacebookInstagram e Google News.

LEGGI ANCHE—> Batosta Tim, Vodafone e Wind: Arriva la tassa di gennaio da 40 euro e ve la scalano dal conto. Cosa fare subito per averla

L’articolo Batosta Prelievi al Bancomat: Dal 1 gennaio se prelevi più di questa cifra ti scalano tantissimi soldi. Italiani in protesta proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Batosta Prelievi al Bancomat: Dal 1 gennaio se prelevi più di questa cifra ti scalano tantissimi soldi. Italiani in protesta

Leave a Reply

%d bloggers like this: