Ph. Francis Amiand

«Siamo in rue de Babylone, vicino a dove abitava Yves Saint Laurent. Questo posto è nascosto dietro una facciata tipicamente parigina. Qui, al piano terra di una vecchia fabbrica di pianoforti, è dove vivo e lavoro. Mi ha sedotto la facciata finestrata di 40 metri che riempie l’ambiente di luce naturale, tutto il giorno. All’interno, lo spazio è aperto e lo tengo neutro come una sorta di galleria, visto che colleziono fotografie moderne (come quella di Richard Misrach, che si vede a sinistra). E mi piace mescolare mobili che ho progettato in epoche diverse, come il tavolo ISA, dall’ultima collezione, o la poltrona ANA, un classico».