GOSSIP

Bomba in Rai, Rapporti orali dietro le quinte, la confessione del famosissimo conduttore. Scoppia il caos, Fan sotto choc

bomba-in-rai,-rapporti-orali-dietro-le-quinte,-la-confessione-del-famosissimo-conduttore.-scoppia-il-caos,-fan-sotto-choc

La Rai è nel centro del mirino a causa di alcune decisioni che sono state prese dai suoi vertici nell’ultimo periodo, e ci sono conduttori di altre reti che ne parlano senza freni insieme ai loro ospiti. E’ il caso di Massimo Giletti, che da ben 29 anni fino al 2017 ha lavorato  per la rete di Stato conducendo l’Arena, stessa trasmissione che oggi va invece in onda su La7 con il titolo Non è L’Arena. Furono molte le chiacchiere rispetto a questo divorzio lavorativo, con il conduttore che, arrabbiato, svelava al Corriere della Sera che i veri motivi per il quale il suo programma veniva soppresso erano di natura politica.

Sono stati inutili i tentativi Rai di trattenere Massimo Giletti, cui vennero proposte ben dodici prime serate il sabato sera più dei reportage. Ma questa volta i fili delle marionette sarebbero stati tenuti da loro, i vertici della rete, e il giornalista ha rifiutato per amore della libertà. Siamo nel 2021 e a Non è l’Arena si parla della televisione di Stato e dei suoi direttori, che ultimamente sono stati criticati anche da Mediaset tramite Striscia la Notizia di Antonio Ricci. Ma cosa sta succedendo e come mai sono nate così tante polemiche, ma soprattutto da parte di chi?

LEGGI ANCHE—> Bomba Mediaset, Maria De Filippi sostituita da Sveva Sagramola, il retroscena: Pronto il contratto su Raidue. Cos’è successo, Fan sotto choc

Ospite a Non è l’Arena, il conduttore Jacopo Fo, che ha lanciato una forte provocazione: “A chi devo praticare un rapporto orale per lavorare alla Rai? Perché questo cavolo di governo non ha fatto un sistema di accesso per fare delle trasmissioni sulla base di risultati ad esempio su internet?” ha esordito. Parole che fanno immediatamente pensare che i protagonisti della televisione di Stato siano scelti in base a raccomandazioni e favori, che queste poi possano essere di natura sessuale non ci è dato saperlo, ma il piccolo schermo non è nuovo a questo tipo di scandali. Insomma l’insinuazione che alcuni lavorino in Rai grazie a servizietti fatti dietro le quinte non è neanche tanto velata. Il problema è capire a chi si riferisca.

Massimo Giletti non ha posto un freno alle accuse del suo ospite, ma invece ha ironicamente risposto: “Non lo chieda a me, sono l’ultimo a poter dare una risposta”, parole comprensibili, considerato che quando Non è l’Arena era una trasmissione Rai superava sempre il 20% di share, nonostante la fascia oraria notoriamente difficile, dalle 15 alle 16 del pomeriggio, ma questo non ha impedito di farla sopprimere. Non solo Jacopo Fo, anche Mauro Corona è stato ospite della trasmissione La7, dove ha potuto dire la sua riguardo la vicenda che l’ha visto come protagonista su Rai 3, nella trasmissione diretta da Bianca Berlinguer.

E’ ormai risaputo quello che è accaduto durante la puntata che ha avuto come esito l’allontanamento definitivo dell’alpinista da Rai: nel corso di un litigio a Cartabianca, Corona ha apostrofato la conduttrice chiamandola gallina. “A Bianca Berlinguer ho chiesto scusa la sera stessa, poi ho ribadito in due occasioni le scuse pubbliche, ma non per tornare in Rai, ma perché mi sono sentito un cafone e avevo un sincero pentimento” ha raccontato a Massimo Giletti ma, come si sa, la sua richiesta di perdono non è bastata e lui è rimasto senza un lavoro, almeno nella televisione di Stato.

LEGGI ANCHE—> Dramma Un posto al sole, Patrizio Rispo sbotta: “Siamo in ginocchio. Senza Raffaele non so che fare”. La Rai manda via altri personaggi, scoppia la polemica

A prendere la decisione, nonostante Bianca Berlinguer avesse perdonato il suo ospite fisso, è stato il direttore di Rai 3, Franco Di Mare, che non ne ha voluto sapere di un rientro di Mauro Corona in Rai. “Non erano preparati questi scontri, erano cose naturali, che uscivano di colpo, e forse anche per questo la gente ci guardava. Dopo tutto il perbenismo la gente aveva trovato in me un uomo vero, naturale. Non era nulla di preparato”. Anche Bianca Berlinguer aveva dichiarato che lo avrebbe rivoluto in trasmissione: “E’ una questione che avrei voluto risolvere io ed è stata una grande amarezza dover subire solo le decisioni”, decisioni prese da Franco Di Mare che, per la soddisfazione di Mauro Corona, è diventato il direttore Rai più accusato e chiacchierato dell’anno. E voi Che ne pensate? Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

L’articolo Bomba in Rai, Rapporti orali dietro le quinte, la confessione del famosissimo conduttore. Scoppia il caos, Fan sotto choc proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Bomba in Rai, Rapporti orali dietro le quinte, la confessione del famosissimo conduttore. Scoppia il caos, Fan sotto choc

Leave a Reply

%d bloggers like this: