Bufera a Reazione a Catena: “Tutto pilotato” come vincono le squadre. Liorni nei guai

bufera-a-reazione-a-catena:-“tutto-pilotato”-come-vincono-le-squadre.-liorni-nei-guai


Reazione a Catena è stato di nuovo preso di mira dagli utenti social. Proprio ultimamente si era scatenata una polemica. In particolare, si era insinuato che ad un trio in gara fosse stato dato meno tempo del previsto per pensare all’ultima parola dell’ultimo gioco. Oggi, i pettegolezzi attorno al noto gioco di Rai 1 non si placano. Questa volta le accuse sono ancor più gravi: I Monelli vengono considerati dei raccomandati del programma e molti telespettatori non ci stanno. Vediamo i dettagli della vicenda.

Reazione a Catena è ormai il programma estivo irrinunciabile di Rai 1. È ormai in onda dal 2007 ed ha sempre goduto di validissimi conduttori quali Pupo, Gabriele Corsi e l’attuale Marco Liorni. Il pubblico è da sempre affezionatissimo e sempre molto attento alle dinamiche del gioco. Il successo è così radicato che quest’anno la Rai ha anche deciso di prolungarlo fino ad ottobre. Di solito, infatti, il programma chiudeva i battenti con l’inizio della nuova stagione televisiva che di solito coincide con la fine delle vacanze estive. Nonostante ciò, le polemiche non mancano mai, specie sui social.

Dopo la polemica del trio “giusto in tempo”, è arrivato il turno dei “Monelli”. il gruppo in gara ha vinto una cifra sbalorditiva. La prima vittoria c’è stata il 23 luglio. Da quel momento in poi hanno continuato a vincere e battere tutti gli altri concorrenti, arrivano ad essere campioni in carica nel gioco finale.  Durante la puntata del 26 luglio di Reazione a Catena, per esempio, hanno vinto ben 43.000 euro. Anche nella puntata del 28 sono riusciti a portare a casa altri soldi: 30.000 euro, per l’esattezza. Insomma, hanno sicuramente dimostrato di avere stoffa da vendere.

Leggi anche: Bufera Reazione a catena: Marco Liorni nei guai. “Vittoria finale falsata”, pubblico in rivolta, Ecco cosa hanno censurato

Ma a Reazione a Catena, i “Monelli” hanno continuato a stupire tutti e a vincere una puntata dopo l’altra, alzando sempre di più l’asticella e riuscendo a portare a casa più di quanto si fossero mai immaginati. La loro particolarità sta nel riuscire a terminare la catena senza dimezzare di troppo il montepremi iniziale. Questo lascia già intendere la loro perspicacia ed intuizione ma soprattutto la rapidità con cui arrivano alla soluzione. Sensazionale è stata la puntata di venerdì, durante la quale hanno vinto ben 71.000 euro.

Durante l’ultima puntata di Reazione a Catena della settimana, i “Monelli” hanno dunque alzato la posta in gioco e aumentato il montepremi di fine puntata. La parola da indovinare prevedeva le lettere “sc…o”, quella invece già nota era “merce”. A questo punto, incerti, hanno deciso di comprare la parola finale ovvero “codice”, riuscendo quindi ad indovinare quella ignota che risultava essere “sconto”. Tutte queste vittorie però hanno convinto poco gli utenti di Twitter, che in più casi hanno insinuato si trattasse di un gruppo di raccomandati.

Infatti nella puntata di ieri quando sono stati finalmente eliminati tantissmi sono stati i twitter contro: “Finalmente”, ha scritto un telespettatore. “Evviva!”, “Siiiii……a casa”“Con tutti quei soldi immeritati”, hanno digitato altri tre internauti. E ancora: “E anche questi campioni uscenti non mi mancheranno per niente. Crudele ma giusto”. “Fanno anche la faccia dispiaciuta dopo aver vinto 140mila e passa. Ma vaff…”, ha tuonato un altro spettatore. C’è anche chi è stato maleducato: “Fuori dalle p….”. “Manco ai Mondiali ho esultato così”, ha fatto eco un altro frequentatore di Twitter. “Soldi vinti ingiustamente, ma almeno ce li siamo levati dai maroni”, “A casa ladri”, altri due cinguettii infuocati. E voi che ne pensate? Commentate sul gruppo ufficiale di Temptation island di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM 

marco liorni

Bufera a Reazione a Catena: “Tutto pilotato” come vincono le squadre. Liorni nei guai scritto su Più Donna da Imma Bartolo.

0 comments on “Bufera a Reazione a Catena: “Tutto pilotato” come vincono le squadre. Liorni nei guai

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: