attualità

Bufera nella notte al Grande Fratello Vip, Katia Ricciarelli choc: “Lulù è una carogna, povero Manuel”, Punizione choc del Gf

bufera-nella-notte-al-grande-fratello-vip,-katia-ricciarelli-choc:-“lulu-e-una-carogna,-povero-manuel”,-punizione-choc-del-gf

Katia Ricciarelli è molto arrabbiata con le sorelle Selassiè per quello che è accaduto ieri sera, durante la puntata del Grande Fratello Vip. La famosissima cantante se l’è presa in particolar modo con Lulù, che ha definito una canaglia. Tutto è nato dallo scontro che le ragazze hanno avuto con Manila Nazzaro. L’ex Miss Italia è diventata un punto di riferimento nella casa più spiata d’Italia per quel che riguarda pulizie e turni. Insomma, la gestione dell’appartamento è nelle sue mani e lei cerca di far filare le cose dritto come farebbe una mamma. Ma non sempre ci riesce o viene apprezzata.

Come sempre, le più piccole, le meno abituate ai servizi, non riescono a comprendere gli sforzi fatti da Manila Nazzaro per tenere tutto pulito. Un problema che si verifica in ogni casa e nel quale sicuramente ci rispecchiamo. Ma nel Grande Fratello Vip questo sfocia in litigi, clip e accuse. Alfonso Signorini ha mandato in onda un video che ritraeva l’ex Miss Italia mentre si lamentava in particolar modo di Lulù, che a suo dire non partecipava da tempo al suo turno di pulizie. Allo stesso tempo, si vede la Selassiè ‘stare male’ fisicamente ogni volta che capitava il suo turno di sistemare la casa.

LEGGI ANCHE—> Bomba Grande Fratello Vip, Entra Delia Duran e sostituisce una super Vip che va via. Ecco chi entra e chi esce

Una discussione banale che si è aggravata quando il presentatore ha deciso di condividere con i coinquilini uno stato scritto da Clarissa, la piccola della famiglia Selassiè eliminata già da qualche puntata. Durante il suo percorso nel Grande Fratello Vip, il suo rapporto con Manila Nazzaro è stato ottimo. Ma qualcosa deve essere cambiato con la sua uscita, dal momento che la giovane ha accusato la concorrente di essere molto falsa e di essere in grado esclusivamente di parlare alle spalle. Parole che hanno ferito molto la ex Miss Italia, che già durante la puntata si è lasciata andare alle lacrime.

Quando Alfonso Signorini l’ha interpellata, Manila Nazzaro gli ha spiegato di aver accusato le parole di Clarissa come una sconfitta personale. Soprattutto considerando il sentimento di amicizia e affetto provato nei confronti della giovane. Ma è stato soltanto dopo la puntata del Grande Fratello Vip che la donna si è lasciata andare a un lungo sfogo, consolata da Katia Ricciarelli. La cantante le ha subito dato ragione, scagliandosi contro le tre sorelle. In particolare, ha utilizzato parole molto dure nei confronti di Lulù, che è emersa nella casa per la sua relazione altalenante con Manuel Bortuzzo.

LEGGI ANCHE—> Bufera GF Vip, Sonia Bruganelli fatta fuori da Gennaio. Ecco chi la sostituisce. Lei Sbotta: “Mancanza di rispetto”

“Voglio vedere quando sono nominabili. Questa poi è una carogna, che carogna. Non capisco come fa Manu a stare con lei. Tre carognette”, parole molto dure nei confronti delle giovani che, seppur a volte sbagliano, lo fanno in buona fede. Le Selassiè non sono abituate alle telecamere del Grande Fratello Vip e i loro atteggiamenti ricordano la semplicità di tre sorelle, che litigano in primis tra loro, e poi anche con gli altri. Intanto, Manila Nazzaro sembra convinta dell’infondatezza delle accuse di Clarissa: “L’onestà poi paga, non ho mai parlato male di nessuno qua, se ho detto qualche cosa l’ho detta anche in faccia alla persona interessata”. Il pubblico da casa invece ha difeso le ragazze scagliandosi contro Katia e Manila: “Sono cattive e carogne loro, e sono le prime a parlare alle spalle” si legge nei commenti

GF Vip: un amaro provvedimento, Katia getta il carico da novanta su Lulù

Nella Casa di Cinecittà i gieffini vengono puniti dagli autori come conseguenza dei problemi legati alle pulizie e la Ricciarelli non risparmia nessuna delle sorelle Selassié, infiammando il web Gli autori del Grande Fratello Vip 6 decidono di riservare ai concorrenti una punizione! Questa volta, i Vipponi vengono puniti a causa dei problemi legati alla pulizia della Casa di Cinecittà. Non tutti si metterebbero a disposizione per pulire e tenere le stanze ordinate. A lanciare l’allarme ci aveva pensato Manila Nazzaro, la quale aveva fatto notare come Lulù Selassié spesso si rifiutasse di collaborare.

La showgirl, che ci tiene molto alle pulizie, si è anche scontrata con la principessa. Questa non è stata l’unica discussione di queste settimane riguardante l’ordine della Casa. Poco tempo fa, durante uno scontro con Valeria Marini, Sophie Codegoni aveva svelato fatti davvero sconvolgenti sul bagno. Ora gli autori decidono di intervenire dopo la puntata di ieri sera.

Ebbene, i Vipponi non avranno i loro 380 euro a disposizione per la spesa. Manila e Soleil Sorge hanno letto ai loro coinquilini il comunicato, informandoli che potranno spendere 266 euro. Dunque, si parla di 114 euro in meno rispetto al budget previsto. La Nazzaro è apparsa abbastanza infastidita dalla cosa, visto che più volte aveva ripreso i suoi coinquilini.

Si tratta di un fattore che i gieffini non dovrebbero assolutamente sottovalutare. Invece, confrontandosi con Miriana Trevisan, Jessica Selassié si è detta certa del fatto che ai telespettatori non “frega dell’ambiente”. Il pubblico sta commentando il suo pensiero, dicendosi contrario. È dalla sua parte su un’altra questione, quella riguardante Katia Ricciarelli e Manila.

Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News cliccando sulla stellina in alto a destra

grande fratello vip
grande fratello vip

L’articolo Bufera nella notte al Grande Fratello Vip, Katia Ricciarelli choc: “Lulù è una carogna, povero Manuel”, Punizione choc del Gf proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Bufera nella notte al Grande Fratello Vip, Katia Ricciarelli choc: “Lulù è una carogna, povero Manuel”, Punizione choc del Gf

Leave a Reply

%d bloggers like this: