GOSSIP

Calciatori laureati, chi sono: da Chiellini a Mertens, l’elenco completo

calciatori-laureati,-chi-sono:-da-chiellini-a-mertens,-l’elenco-completo

Calcio

Solo raramente la carriera calcistica va di pari passo con un brillante percorso di studi: ecco le eccezioni

Pubblicato su

Quanti calciatori della Nazionale Azzurra sono laureati? Per gli Europei 2021 il commissario tecnico Roberto Mancini ha chiamato a suonare la carica per la conquista del titolo 26 giocatori. Questo l’elenco completo.

  • Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino).
  • Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Psg), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta).
  • Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Marco Verratti (Psg).
  • Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Spesso calcio e studio non vanno di pari passo. E infatti, se si guarda alla rosa italiana l’unico laureato è Giorgio Chiellini. Tra i pochi calciatori di successo in grado di conciliare la carriera sportiva con un eccellente percorso di studi, c’è proprio il difensore toscano in forza alla Juventus.

Chiellini ha prima preso il diploma presso il liceo scientifico “Federigo Enriques” di Livorno, con il voto di 92/100, e poi nel 2010 si è laureato in economia e commercio presso l’Università degli Studi di Torino, con una votazione finale di 109/110. Nel 2017 ha conseguito presso lo stesso ateneo la laurea magistrale in business administration, ottenendo una votazione di 110/110 con lode.

Il ‘caso maturità’ di Gigio Donnarumma

Come sopradetto, tra gli Azzurri, non c’è nessun’altro che ha ottenuto l’alloro. Anzi, c’è chi ha fatto discutere per via degli studi, ma non per aver brillato; è il caso di Gigio Donnarumma. Nell’estate 2017 l’atleta classe 1999 decise di rimandare di un anno l’esame di maturità in ragioneria che svolse infatti nel 2018. La scelta del portiere fece parecchio discutere.

Le prove scritte dell’esame di Stato cominciarono il 21 giugno 2017. In quel periodo c’era la partita dell’Italia Under 21 contro la Repubblica Ceca. Inoltre Gigio andò in ferie a Ibiza con un jet privato. La questione scatenò una bufera mediatica: molti coloro che sostennero che un simile comportamento fu tutt’altro che d’esempio. Sul caso disse la sua persino l’allora ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, che scrisse direttamente al calciatore.

Calciatori laureati: non solo Chiellini. Tra gli allenatori spunta Antonio Conte

Uscendo dall’orbita della Nazionale Azzurra, oltre a Chiellini ci sono altri esempi di atleti che hanno saputo coniugare calcio e studio. Tra i nomi più famosi e quotati spiccano Dries Mertens, Lorenzo De Silvestri, Angelo Ogbonna, Yuto Nagatomo e Robert Lewandowski.

Tra i laureati c’è anche l’ex difensore di Lazio e Atalanta, Guglielmo Stendardo, diventato successivamente avvocato nel 2014 superando l’esame presso la Corte d’Appello di Salerno, dopo un primo tentativo fallito nel 2013.

Guardando alla Spagna, ci sono poi i laureati celebri delle Furie Rosse. Vale a dire Andres Iniesta, Gerard Piqué, Cesc Fabregas, Xabi Alonso, Juan Mata. 

Altra curiosità, stavolta riguardante gli allenatori, è quella che riguarda Antonio Conte: il commissario tecnico pugliese ha una laurea in scienze motorie, conseguita all’Università di Foggia nel 2008 con il voto di 110 e lode.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: