calciomercato-reggina,-col-sassuolo-si-collabora-per-porta-e-attacco.-e-arriva-una-conferma-su-kinglsey-e-orji

Calciomercato Reggina, col Sassuolo si collabora per porta e attacco. E arriva una conferma su Kinglsey e Orji

Reggina-Monza Orji OkwonkwoFoto StrettoWeb

Reggina, qualcosa inizia a muoversi sul mercato tra porta e attacco: conferme di Bigon su Orji e Kingsley, contatti fitti col Sassuolo

Più i giorni passano, più le trattative di mercato cominciano a entrare nel vivo. Per tutti, quindi anche per la Reggina. Qualche giorno fa il ds Taibi spiegava che “il calciomercato vero e proprio non è ancora cominciato”. Vero. Ogni società guarda, osserva sorniona, sonda, si informa, aspetta il momento giusto. In A come in B e non solo. Così, anche per via degli Europei, la fase di stallo è ancora in atto, ma si sta per entrare nel “cuore” delle operazioni, anche perché tra 10 giorni termina la vecchia stagione e dai primi di luglio cominciano i raduni.

In casa Reggina, come già scritto nel riepilogo sull’organico di qualche giorno fa, a parte l’arrivo di Aglietti, il rinnovo di Bianchi e l’addio con Nicolas, non si registrano operazioni ufficiali, escludendo ovviamente i ritorni dai prestiti dei calciatori di proprietà. Ma Taibi è continuamente in movimento: incontra dirigenti, procuratori, ascolta, propone. Con uno di questi, l’ex ds amaranto Bigon, i contatti sono continui per capire se provare nuovamente a riportare in riva allo Stretto Kingsley e Orji, arrivati a gennaio su espressa richiesta dell’ex tecnico Baroni. Inizialmente si pensava che, proprio per l’addio con l’attuale allenatore del Lecce, i due calciatori fossero fuori dalle idee della Reggina, ma il dirigente rossoblu confessa: “C’è un dialogo con gli amaranto per i due giocatori – ha detto a Gazzetta del SudRinnovo dei prestiti? E’ un’ipotesi sul tavolo. Ho seguito entrambi anche se hanno giocato poco causa infortunio. Sono ragazzi di prospettiva con ampi margini di miglioramento”.

E rimanendo all’attacco, reparto su cui qualcosa si inizia a muovere, il nome uscito fuori nelle ultime ore – sempre dalle pagine di Gazzetta del Sud – è quello di Enrico Brignola, attaccante di proprietà del Sassuolo nell’ultima stagione divisosi tra Spal e Frosinone. Proprio con i neroverdi i contatti sono fittissimi in questi giorni, all’interno di un discorso generale che coinvolge più calciatori. Di Ricci abbiamo già scritto: altro calciatore sondato per la fascia, ma la trattativa non è affatto semplice, sicuramente non di facile risoluzione. Col Sassuolo, però, non solo attacco, ma anche porta: il classe 2001 Turati potrebbe scalzare il reggino Russo nella corsa all’estremo difensore giovane, quello – nelle intenzioni del club amaranto – da affiancare uno più esperto (ad oggi è sempre Vigorito in pole).

Nessuna grossa novità su Rivas rispetto a quanto già scritto nei giorni scorsi: previsto a breve un nuovo incontro con l’Inter per quanto riguarda l’acquisizione a titolo definitivo, mentre Rubin – eroe della finale playoff di C tra Alessandria e Padova – ai microfoni di Trivenetogoal ha confermato il suo ritorno in amaranto: “Adesso ho questi altri quindici giorni in prestito e poi torno a Reggio dove ho il contratto per un altro anno e vedremo cosa succederà”. Da decifrare dunque il suo futuro e quello degli altri calciatori in prestito. Dovrebbero trovare tutti sistemazione e le offerte non mancano.


%d bloggers like this: