Candele di pancarrè, Il centrotavola furbissimo da preparare per Natale. Il trucco per non farli afflosciare

candele-di-pancarre,-il-centrotavola-furbissimo-da-preparare-per-natale.-il-trucco-per-non-farli-afflosciare


Le candele di pancarrè sono un centrotavola commestibile e perfetto per il cenone di Natale. Siamo spesso soliti accogliere i nostri ospiti con delle tartine. Un alimento amato da adulti e bambini che finisce in un batter d’occhio. Si possono preparare in mille modi diversi, a seconda dei gusti personali. Ma tutti hanno in comune la morbidezza di questo particolare pane, che si accompagna benissimo a salse e alimenti come il salmone o il prosciutto. Al posto delle solite tartine, però, possiamo sorprendere i commensali con queste candele. Belle da vedere e buone da mangiare, renderanno tutti felici.

Candele di pancarrè, Ingredienti

  • fette di pancarrè 3 (per un centrotavola)
  • formaggio spalmabile 150 g
  • pomodorini 10
  • prosciutto cotto 50 g
  • salame milanese 100 g
  • prosciutto crudo 50 g
  • maionese 50 g
  • peperoncini 3
  • olive q.b.
  • rucola 50 g
  • erba cipollina q.b.

Procedimento

Per queste candele di pancarrè utilizzeremo come condimento interno il prosciutto cotto. Ma potete realizzarle come preferite: tonno, salmone, salame, le varianti sono tantissime. La prima cosa da fare è stendere la fetta di pancarrè con un mattarello. Spalmatele con il formaggio spalmabile o la philadelphia, aggiungete il prosciutto cotto e arrotolate partendo dal lato più corto, stringendo bene. Avvolgete il rotolo nella pellicola trasparente, chiudetela a caramella e lasciate in frigorifero per quattro ore. Ripetete l’operazione con tutte le fette di pancarrè.

Una volta pronte, rimuovete la pellicola trasparente. Lasciate un rotolo intero, tagliatene un altro a metà, e l’ultimo a 2/3. In questo modo avrete le candele di altezza sfalsata e l’effetto sarà più d’impatto. Sistemate i rotoli al centro del piatto e legateli con un filo di erba cipollina oppure con lo spago da cucina. Con una sac a poche dalla punta piccola, create l’effetto della cera che cade con la maionese. La fiamma delle candele sarà invece il peperoncino. Manca la base delle vostre candele di pancarrè. Ripiegate il salame a formare delle roselline e fermatelo con degli stuzzicadenti, sui quali porrete le olive.

Fate la stessa cosa con il prosciutto crudo e il prosciutto cotto avanzato. Lasciate che la rucola termini la composizione spargendola alla base del piatto. Il vostro centrotavola è pronto per essere guardato e gustato. Questa ricetta è stata fatta con la base dei prosciutti. Ma un’idea molto buona alternativa è quella di riempire il pancarrè con una crema di tonno e maionese. Le roselline che andranno ad abbellire la base delle candele, invece, saranno a base di salmone affumicato. Dovete solo scegliere quali ingredienti preferite maggiormente. Ma il risultato sarà ugualmente molto apprezzato.

LEGGI ANCHE—> Cotoletta al pancarrè di Carlo Cracco, più buona della classica. Si prepara con la carta forno. il trucco della panatura pazzesca

candele di pancarrè

 

Candele di pancarrè, Il centrotavola furbissimo da preparare per Natale. Il trucco per non farli afflosciare scritto su Più Ricette da Maria.

Vittorio Rienzo

0 comments on “Candele di pancarrè, Il centrotavola furbissimo da preparare per Natale. Il trucco per non farli afflosciare

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: