news

Casagit, Maurizio Pizzuto “Grazie a tutti, è stata per me una grande vittoria anche se non eletto. E’ solo l’inizio di nuove battaglie”.

Entusiastico il commento a caldo del direttore di PPN NEWS Maurizio Pizzuto che alle elezioni per la Casagit ha totalizzato 257 voti di preferenza, “solo contro tutti ma a testa alta”.

Sono fiero di questo risultato anche se non eletto – commenta il giornalista romano Maurizio  Pizzuto, Direttore dell’agenzia di stampa Prima Pagina News – sapevo sin dall’inizio che sarebbe stata dura, e che avremmo avuto di fronte delle vere e proprie corazzate elettorali, alla vecchia maniera, vecchio stampo, con liste bloccate di 14 candidati da una parte e sei dall’altra, la sinistra organizzata fino ai denti, la destra in cerca di autore, e poi noi che da soli abbiamo sfidato l’impossibile.

Eppure, pur stando fuori dagli schemi e dagli schieramenti, 257 colleghi hanno votato per Maurizio Pizzuto.

Faccio qui solo i nomi di Roberto Rossi e Maurizio Lozzi, che in Consiglio Regionale dell’Ordine rappresentano il Gruppo Gino Falleri – Giornalisti 2.0, componente nata anche grazie a loro e con loro.

Considero tutto questo un immenso privilegio personale di cui sono grato a tutti. Sono grato anche a coloro che non mi hanno votato, perché questo è il bello della democrazia.

Faccio i miei complimenti a Mario Antolini per il successo debordante conquistato, segno che l’impegno personale e il lavoro quotidiano alla fine servono almeno a questo.

Per me, per il gruppo di cui mi onoro di far parte che è il Gruppo Gino Falleri -Giornalisti 2.0, è solo l’inizio però, di nuove battaglie e di nuovi impegni sindacali.

Vi anticipo che saremo protagonisti anche alle prossime elezioni per l’Ordine dei Giornalisti, e faremo di tutto per far vincere le nostre idee, che sono quelle del cambiamento rispetto alle tante vecchie storture che ancora resistono all’interno della categoria.

C’è chi pensava che fossimo dei pazzi a candidarci alla Casagit, il risultato elettorale ha dato invece ragione alla nostra voglia del cambiamento e alla trasparenza con cui abbiamo condotto questa battaglia.

Il resto lo diranno i mesi che verranno. Dico grazie a tutti di nuovo, soprattutto ai miei amici più cari che hanno creduto in me e che mi hanno aiutato e confortato dall’inizio fino alla fine.

Farne qui i nomi significherebbe venir meno ai vincoli di amicizia personale che mi legano a tutti loro.

I nuovi vertici di Casagit sappiamo però che il gruppo  in cui milita Maurizio Pizzuto vigilerà sul loro operato perché siamo i primi noi a credere che una cassa salute moderna e trasparente sia la chiave di successo della nostra salute futura”.

I colleghi rieletti oggi hanno superato i 15 anni di presenza in Casagit, speriamo che la loro riconferma e le pungolate di Pizzuto e del Gruppo Gino Falleri – Giornalisti 2.0, servano una volta per tutte ad operare per il bene dei colleghi perchè in

CASAGIT c’è davvero tanto da fare.

0 comments on “Casagit, Maurizio Pizzuto “Grazie a tutti, è stata per me una grande vittoria anche se non eletto. E’ solo l’inizio di nuove battaglie”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: