Castellammare, uomo evirato dopo aver avuto un rapporto con il suo animale domestico

castellammare,-uomo-evirato-dopo-aver-avuto-un-rapporto-con-il-suo-animale-domestico


Un uomo ha contratto una grave infezione genitale dopo aver avuto diversi rapporti sessuali con il suo cane e con altri animali. E’ successo a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Con precisione tutto è accaduto all’interno dell’ospedale San Leonardo, dove il paziente di 55 anni è stato ricoverato. Il soggetto in questione si è presentato al pronto soccorso mostrando una gravissima infezione delle parti intime: gonfiore, chiazze sanguinanti ed escoriazioni. Per cercare di risolvere il problema, i medici hanno dovuto prima capire da cosa fosse causato, quindi gli hanno rivolto diverse domande.

Inizialmente il paziente ha tergiversato in evidente imbarazzo. Ma comprendendo la gravità della sua situazione, ha deciso di dire tutta la verità. Così, ha svelato ai medici di aver avuto rapporti sessuali con diversi animali, ma in particolare con il suo cane. Sappiamo benissimo che i rapporti sessuali consumati senza protezione possono provocare dei seri danni. Questo succede anche quando si va a letto con un uomo o una donna infetti. Ma sicuramente i nostri amici a quattro zampe non hanno cura delle loro parti intime e non effettuano controlli in ospedale.

Possiamo soltanto immaginare la gravità dell’infezione che ha colpito il paziente. In un primo momento, provato dalla vergogna, l’uomo ha cercato di curarsi da solo. Ma quando la situazione si è ingigantita ha deciso di correre in ospedale. A quel punto viene ricoverato e i dottori tentano le prime cure farmacologiche. Ma il problema non fa altro che peggiorare e mette a serio rischio la sua vita. Così, i medici sono costretti a porre il 55enne di fronte a un’ardua scelta. Per salvarsi infatti c’è bisogno di amputargli il pene. Questa è stata la conseguenza dei rapporti sessuali avuti con il suo cane.

LEGGI ANCHE—> Uomini e Donne, L’ex Dama smaschera Armando: “Come un cane bastonato, Ecco che diceva della redazione”

Il paziente è stato evirato e adesso non potrà più avere alcun tipo di rapporto, che sia con altri uomini o con animali. Fare sesso con il proprio cane è considerato zooerastia. Negli anni 2000 ci siamo molto aperti riguardo la sessualità. Molti tipi di perversione che prima erano considerati come malattie adesso vengono invece accettati. Avere rapporti sessuali con gli animali, invece, resta un tabù in moltissimi paesi. Così come l’Italia e la maggior parte delle nazioni europee, che vietano la zooerastia e la considerano un reato di maltrattamento nei confronti degli animali.

L’uomo di Castellamare che ha abusato del suo cane ha subito adesso l’amputazione del suo pene e probabilmente dovrà anche affrontare la giustizia italiana. Però basta girare i siti pornografici per scoprire che la zooerastia esiste e non viene nascosta granché. Anzi, nel sud dell’Europa è punita, ma è ammessa la detenzione e la circolazione di materiale pornografico a riguardo. Il Paese che nel mondo è più tollerante nei confronti di questo tipo di perversione è invece il Brasile. Qui fare sesso con gli animali non è considerato un reato e non è punibile per legge.

E voi che ne pensate? Commentate con noi le puntate sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

Castellammare, uomo evirato dopo aver avuto un rapporto con il suo animale domestico scritto su Più Donna da Maria Costanzo.

0 comments on “Castellammare, uomo evirato dopo aver avuto un rapporto con il suo animale domestico

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: