Category: careggi

Careggi, Caso Tamponi Prada: CISL Aveva Denunciato Già Un Anno Fa.

Il caso tamponi all’azienda Prada da parte dei dipendenti di Careggi era già stato denunciato un anno fa da CISL, che adesso vuole arrivare in fondo alla questione. Caso tamponi Prada: la polemica circa le prestazioni aggiuntive per i dipendenti di Careggi era già stata denunciata un anno fa dalle segreterie aziendali di CISL e CGIL.

E’ quello che emerge da un documento firmato il giorno 8 maggio 2020, attraverso il quale i due sindacati chiedevano spiegazioni circa il riconoscimento di prestazioni aggiuntive a coordinatori e posizioni organizzative per i mesi di marzo e aprile.

Qui la lettera citata Careggi CISL CGIL prestazioni aggiuntive 2020.

Adesso il sindacato CISL vuole arrivare in fondo alla questione. E’ infatti del 12 maggio la richiesta di incontro urgente con la direzione aziendale, al fine di fare chiarezza rispetto al documento che sta girando nelle chat e sul web, ovvero la pubblicazione di nomi e corrispettivi.

Nursind Smentisce: Mai Divulgati I Nomi Dei Colleghi Addetti Ai Tamponi Per Prada.

Il sindacato Nursind smentisce pubblicamente di aver divulgato i nomi dei colleghi addetti ai tamponi per la ditta Prada. Pubblichiamo la smentita del sindacato Nursind rispetto all’affermazione mezzo stampa di aver divulgato i nomi dei colleghi. La chiarezza sul ruolo del sindacato sulla querelle che sta montando nell’AOU fiorentina.

“Gentile direttore,

in questi giorni è apparso un articolo di un giornale online, notizie.it, nel quale si riporta che l’organizzazione sindacale Nursind avrebbe pubblicato i nomi di una lista di colleghi di Careggi che hanno effettuato i tamponi presso la ditta Prada.

Mi preme ricordare come questa O.S. abbia sempre mantenuto la privacy dei suoi iscritti e non iscritti, cosa che un sindacato dovrebbe fare sempre non solo eticamente.

Ci perveniva tramite WhatsApp, una lista contenente i nomi e le cifre, di cui dopo aver cancellato i nomi abbiamo fatto un volantino, al fine di chiedere alla Azienda Careggi quale sia stato il metodo di assegnazione per cui veniva scelto il personale da inviare  a eseguire i tamponi presso la ditta Prada.

Da quanto riportato su notizie.it, questa organizzazione avrebbe pubblicato i nomi, notizia falsa e lo dimostra il volantino con i nomi cancellati.

Le faccio notare che fra l’altro in quella lista non ci sono iscritti nursind, questo dimostra ancora di più la nostra serietà nel non divulgare i nomi.

Se qualcuno intende incolpare della divulgazione dei nomi l’organizzazione sindacale da me rappresentata a Careggi per giochi di qualsiasi natura darò mandato agli studi legali pere querelare chiunque sia.

Quindi Prendiamo le distanze e neghiamo qualsiasi affermazione riportata su notizie.it diffidiamo il giornalista.

Dr. Paolo Porta

Consigliere Nazionale CGS- O.S Nursind;

Direttivo Provinciale di Firenze O.S Nursind;

Segretario Aziendale AOU Careggi.