Categoria: covid-19

Vaccino Altro Errore, Somministrate 4 Dosi Insieme. Donna Sotto Osservazione.

Vaccino, altro errore: somministrata dose quattro volte superiore alla normale. Donna di sessant’anni sotto osservazione, aperta inchiesta interna. Vaccino, altro errore di somministrazione. Succede a Livorno a meno di dieci giorni dall’evento di Massa.

Al Modigliani Forum un donna di sessant’anni in buono stato di salute riceve una dose non diluita, pari quindi a quattro volte quella necessaria. Ad accorgersene e dare l’allarme è stato direttamente il personale somministratore.

Subito trasferita al Pronto Soccorso della città amaranto, l’Azienda USL Toscana Nord-Ovest fa sapere che la donna è monitorata ma sta bene e che è stata aperta un’inchiesta interna.

Il caso emerge proprio nel giorno della visita di Figliuolo alla Regione Toscana.

Bollettino Coronavirus Oggi 17 Maggio Italia: Morti, Contagiati, Guariti.

Coronavirus Italia: la situazione aggiornata relativa a morti, nuovi contagiati e guariti. Focus anche sul numero dei ricoveri. Questo il Bollettino di oggi, 17 Maggio. Coronavirus, ecco il bollettino ufficiale della Protezione Civile per il giorno 17 Maggio (tra parentesi i numeri di ieri):

(ieri 328.882) Contagiati. (ieri 124.156) Deceduti. I numeri dei ricoveri.

Secondo gli ultimi dati comunicati dalle regioni ed elaborati dalla protezione civile, questa la situazione dei ricoverati.

(ieri 1.779) i ricoverati in terapia intensiva; (ieri 13.913) i ricoveri totali comprese persone con sintomi lievi e moderati. Le cifre indicano quindi un’evidente frenata, favorita dalla campagna vaccinale che va avanti senza sosta.

Covid: Sintomi e Segni del Coronavirus.

Il mondo prosegue la sua campagna di vaccinazioni mentre sono ormai milioni i morti da inizio 2020.

Intanto il piano delle “riaperture” sta portando un progressivo ritorno alla semi-normalità, fino all’estate, quando si potranno godere nuovamente di tante libertà che abbiamo accantonato per contrastare l’epidemia.

Questo comporterà inevitabilmente un aumento dell’esposizione al contagio ma si conta sui numeri della campagna vaccinale e sull’educazione sanitaria della popolazione per evitare una nuova ondata.

Se all’inizio le terapie intensive e le cure a bassa intensità sono stati i due livelli di setting a soffrire maggiormente, adesso il problema è dal punto di vista di presa in carico territoriale.

Questo il bollettino di oggi. La redazione di AssoCareNews.it raccomanda tutti di rispettare le restrizioni vigenti.  E manda i suoi più sentiti ringraziamenti a Personale Sanitario, Forze dell’Ordine, Volontari e tutti coloro che si stanno adoperando in prima linea contro questa epidemia mondiale. Leggi anche: Speciale Coronavirus. Tutti i giorni le ultime notizie dal fronte del COVID-19.

“Causano Aborti E Infertilità”: I Negazionisti Indosseranno La Mascherina Per Proteggersi Dai Vaccinati

Nuovi deliri negazionisti giungono all’attenzione della stampa mondiale. Diverse fazioni no-mask sono pronte ad indossare le mascherine chirurgiche per proteggersi dalle persone che si sono sottoposte ad un vaccino anti Covid-19.

A lanciare la grottesca moda sono stati alcuni gruppi di NoMask statunitensi:

 “I vaccini causano aborti e infertilità”. 

Non solo continuano fermamente a non volersi sottoporsi al siero anti-Covid, ma ora sostengono che le persone vaccinate “possano diffondere particelle di proteine di vaccino capaci di alterare il ciclo mestruale, rendere infertili, provocare aborti spontanei”.

Follia no-mask: mascherina per proteggersi dai vaccinati Secondo la nuova folle teoria complottista, il Covid-19 sarebbe un modo per ridurre la popolazione mondiale e i vaccini servirebbero per lo sterminio di massa. 

“Questa è una cospirazione che è stata creata per indebolire la fiducia in una serie di vaccini di cui sono state dimostrate, attraverso studi clinici, la sicurezza e l’efficacia”, ha affermato il dottor Christopher Zahn, vicepresidente dell’American College of Obstetricians and Gynecologists, la principale organizzazione statunitense per i professionisti medici nella sanità femminile.

Ben venga questa nuova strampalata idea, se può essere utile a far indossare la tanto temuta mascherina a qualche convinto negazionista.

Dott. Simone Gussoni