Category: MODA

I dettagli e come tutto è iniziato: A tu per tu con Giordana Varon 

E’ di Roma e il suo mestiere è quello di fashion designer. Il suo nome è Giordana Varon , il prossimo Febbraio tornerà nella bella Milano dove l’abbiamo vista già in passato con una collezione che ci riportava tra gli anni ’20 e i ’30, definiti come “Gli Anni Ruggenti” dove tutto brillava di luce propria e lo sfarzo era il padrone di casa.

Il suo nuovo sito vetrina è online ma oggi ci facciamo raccontare un pò del suo “passato”, come e dove tutto è iniziato e alcuni cenni su importanti progetti e lavori passati.

Giordana, ci togli una curiosità; a chi ti sei ispirata per  la Collezione Autunno Inverno 2021 “Golden Roaring” che hai presentato all’evento “International Fashion Expo” di Milano nel Febbraio 2020?

La collezione era dedicata ad una donna che vuole risaltare le sue prosperità grazie a vertiginose scollature, morbidezze e sontuosità delle sue curve.

“Golden Roaring” si componeva di abiti leggerissimi di chiffon nero e spalmato oro che desidera far intravedere le forme eteree di una donna abile nel lasciare il segno ovunque vada.

“Vedo non vedo” sulla schiena e dettagli inconfondibili. Ce ne parli?

Gli scolli sulla schiena sono creati per giocare con il proprio corpo, in un “vedo, non vedo” indimenticabile che trova il suo culmine nella cintura in tessuto utilizzata per delineare la vita alta di chi lo indossa.

La cura del dettaglio si nota già da un primo sguardo. Le gonne fluide sono tagliate in sbieco. I particolari più voluminosi sono nella zona “spalle – braccia” con le maniche a sbuffo e a palloncino, ma molta attenzione viene data anche all’uso dei materiali come le paillettes e i lamé.

Facciamo un passo indietro per chi non ti conosce ancora bene…Ci racconti l’inizio…La tua formazione nella Capitale?

Nel 2009 ho conseguito  il diploma presso l’Accademia Altieri e nel 2011 decisi di approfondire i suoi studi in modellistica e sartoria presso un Accademia specializzata a Viterbo.

Negli anni ho lavorato presso vari importanti uffici stile della Capitale e nei laboratori dedicati ai ricami.

Tra le più significative, vorrei ricordare l’ esperienza trascorsa presso la Maison Gattinoni, dove ho maturato la mia esperienza nell’Alta Moda.

A marzo 2018 ho avuto la fortuna di aprire il mio primo Piccolo Atelier a Roma.

Scoprite il mio nuovo sito internet e consultatelo per restare sempre aggiornati! www.giordanavaron.it

Beatrice Scolletta è Miss Lazio 2021

La nuova reginetta laziale ha 26 anni, vive a Nettuno, è laureata e mamma di due bambini.

La fascia è stata assegnata questa sera a Cinecittà World insieme ad altri 7 titoli regionali:

Miss Lazio, Miss Cinema Lazio, Miss Eleganza Lazio, Miss Sorriso Lazio,

Miss Sport Lazio, Miss Miluna Lazio, Miss Etruria e Miss Riviera Tirrenica.

Madrina dell’evento la Miss Italia in carica Martina Sambucini.

Si è svolta questa sera presso il Teatro 1 di Cinecittà World a Castel Romano, l’ultima finale regionale dell’82a edizione del concorso nazionale Miss Italia.

Quaranta le concorrenti in gara che si sono contese i ben otto titoli in palio, veri e propri passaporti che consentiranno loro di accedere alla pre-finali nazionali in programma a Roma lunedì 29 novembre all’Hotel Crowne Plaza. Qui arriveranno circa 200 ragazze da tutta Italia, ma solo 30 di loro accederanno alla finalissima nazionale che avrà luogo a dicembre.

La finale di Cinecittà World, organizzata come sempre dalla Delta Events, agenzia esclusivista del concorso per la regione Lazio, è stata diretta dal regista Mario Gori e presentata dalla bravissima Margherita Praticò, autrice anche dei vari quadri coreografici che hanno visto le ragazze sfilare con gli abiti da sposa e alta moda di Toi Spose e Toi Couture, con creazioni moda mare e con il tradizionale body da gara, impeccabilmente truccate e pettinate dal team della REA Academy.

Madrina della serata Martina Sambucini, splendida Miss Italia in carica. Tra gli ospiti Alice Ferazzoli Miss Roma 2021, Giulia Talìa Miss Cinema Roma 2020 e la modella Lucilla Nori, Miss Miluna Lazio 2019.

Laborioso il lavoro della giuria, presieduta dalla nota fotografa Tiziana Luxardo, sarà composta prevalentemente da addetti ai lavori, come i fotografi di moda Pino Leone e Piero Consoli, il look maker Lello Sebastiani, la make-up artist Daniela Mariotti, la grafica di moda Sara Cappa, l’agente regionale della Miluna Mara Urbinati, il produttore cinematografico Luca Mastrangelo, il personal trainer Tommaso Capezzone. In giuria anche l’amministratore delegato di Cinecittà World Stefano Cigarini.

Al termine dello scrutino questi i verdetti:

MISS LAZIO 2021 è BEATRICE SCOLLETTA

Ha 26 anni, è nata a Roma ma vive a Nettuno (RM). Occhi marroni, capelli castani, è alta 179 cm. È sposata con Roberto ed è mamma di due bambini, Leone (6 anni) e Vittoria Romana (3). Laureata in Scienze e tecniche psicologiche, ha praticato tanto sport: artistica, nuoto, danza, danza aerea, pole e, infine, fitness. Non ha hobby particolari, ma ha frequentato l’accademia d’arte drammatica e le piacerebbe tornare a recitare. Più che un sogno nel cassetto ha un progetto di vita: aprire un suo centro di pet therapy.

2a classificata Miss Cinema Lazio 2021: Nicole Cianfanelli, 18 anni, studentessa liceo scienze umane

 

3a classificata Miss Eleganza Lazio 2021: Chiara Destro, 19 anni, perito agrario

 

Miss Sorriso Lazio 2021: Giada Lanzellotti, 19 anni, studentessa in biotecnologie

 

Miss Sport Lazio 2021: Eleonora Mascaro, 18 anni, studentessa liceo linguistico

 

Miss Miluna Lazio 2021: Alessia Cicioni, 20 anni, studentessa in giurisprudenza

 

Miss Etruria 2021: Ilaria Fiocchetti, 19 anni, frequenta l’accademia di teatro

 

Miss Riviera Tirrenica 2021: Chiara Cesaroni, 24 anni, studentessa in farmacia

Con loro la squadra laziale per le pre-finali nazionali è ora al completo.

Erano infatti già stati assegnati altri 5 titoli:

Miss Roma 2021 Alice Ferazzoli, Miss Cinema Roma 2021 Alessia Sebastianelli, Miss Rocchetta Bellezza Lazio 2021 Ewelina Dudzinska, Miss Be Much Lazio 2021 Barbara Moroni e Miss Cinema Roma 2020 Giulia Talìa (finalista lo scorso anno, ammessa con un “pass” speciale).

Alle nostre 13 rappresentanti laziali un caloroso IN BOCCA AL LUPO!

La cover del 20 Novembre dedicata a Luciana Cardoso Serra: Fitness model, atleta, attrice, ma soprattutto una donna carica di sensualità.

La rivista Personal Trainer Italia dedica la sua copertina del 20 novembre a Luciana Cardoso Da Serra, atleta della New Eos Livorno allenata da Max De Gese, che va a conquistare anche il titolo Wabba Italy Classic nella categoria Wellness. Su Instagram la potete trovare come luciana_cardoso_sera lei è una sognatrice come ama definirsi, ed è lei la protagonista della copertina di Personal Trainer Italia di questa mese.  Luciana dotata di una bellezza semplice e complessa allo stesso modo, una personaggio coraggioso che farà molto parlare di se, ama senza ombra di dubbio sperimentare, comprendere nel vero senso della parola, insomma tutto quello che attira la sua attenzione. Folle e pragmatica lascia trasparire in ogni sua parola l’entusiasmo che ha per la vita. Fitness model, atleta, attrice, ma soprattutto una donna carica di sensualità.

cover

This slideshow requires JavaScript.

Michele Spanò: un grande evento a Salsomaggiore Terme

Michele Spano’ e il gruppo Spano’ sono stati protagonisti lo scorso fine settimana di un grande evento a Salsomaggiore Terme.

Sabato 30 e domenica 31 ottobre sono state due giornate all’insegna della musica, della moda e della medicina estetica.

Barbara Castellani a presentare, Luca Barile come coreografo e la direzione artistica di Michele Spanò per dare forma ad una sfilata di abiti, costumi da bagno e gioielli peculiari.

La moda è sempre al centro dell’attenzione e le acconciature del noto hairstylist Michele Spanò sono sempre in prima linea; così è stato anche durante la sfilata che ha visto protagonisti sei stilisti e che si è tenuta in questo meraviglioso hotel nel cuore di Salsomaggiore Terme. Michele Spanò grazie alla sua performance ha come sempre attirato la curiosità, l’attenzione e gli applausi del pubblico.

Ad ospitare la kermesse il grandioso Hotel Terme Bastrocchi.

L’evento del 31 ottobre è stato preceduto da una conferenza stampa molto interessante incentrata sul settore della bellezza. Gianluca Profili è stato tra i relatori della conferenza che ha toccato il mondo della medicina ed il tema della Chirurgia Estetica – argomento sempre di spiccato interesse.

Spanò è intervenuto a commentare quanto per una donna l’immagine sia importante al fine di stare bene con se stessi: un taglio o colore sono funzionali a questo scopo, sentirsi più sicure del proprio corpo e quindi della propria immagine a livello globale.

Gli stilisti hanno potuto vendere anche i propri prodotti:  hanno scontato la merce del 30% creando una sorta di temporary shop che ha favorito la vendita; inoltre il ricavato è stato devoluto nella misura del 10% ad un’associazione benefica.

Lunedì 1 novembre, infine, si è svolto uno shooting fotografico con le modelle e i modelli che avevano preso parte alla sfilata. Quello che si dice, chiudere “in bellezza”.

 

Riflettori su LMP Accessori: sfilano i gioielli sulla splendida Terrazza Civita di Roma

LMP Accessori e’ una linea di gioielli nata da un’ amicizia ventennale tra l’imprenditrice Petrana Colesanti e la designer Ludovica Martire.

I preziosi accessori in pelle sono completamente realizzati e ricamati  a mano nella più rigorosa tradizione artigianale dell’alta moda italiana. Sono pezzi unici e su misura totalmente made in Italy.

E’ un brand che abbraccia la donna della società moderna. Una donna forte e decisa .

Fa sentire più audaci e sicure le ragazze e dona personalità e freschezza alle donne più mature.

E’ un brand che viene incontro a tutte le età , per  una donna che vuole essere sempre attuale ed al passo con i tempi.

LMP ha deciso di far sfilare i propri gioielli in pelle, pietre preziose e catene insieme all’eleganza dei capi in Cashmere e la leggerezza dei vestiti in seta tripla A del brand Luluredgrove creato dalla designer Giuliana Civello e la sua partner Daniela Palese Acampora.

Nell’unire in questo connubio di generi diversi si riscopre il fascino del contrasto tra delicatezza e carattere dei due brand che insieme hanno riscosso grande successo tra gli ospiti invitati.

Molti i personaggi Vip che hanno voluto rendere loro i gioielli LMP.

Milena Miconi, Fanny Cadeo, Lidia Vitale, Valentina Bisti e Luisa De Filippo,  tutte presenti con indosso il brand.

Ad applaudire in prima fila della sfilata tenutasi presso la meravigliosa Terrazza Civita di Roma con affaccio su Piazza Venezia, anche l’attore Clayton Norcross appena arrivato dagli U.S.A ed una splendida Stefania Sandrelli.

Foto: Chiara Gasbarri

Miss Roma 2021 è Alice Ferazzoli

La nuova reginetta della capitale, 19enne della Cassia, è stata eletta ieri sera

a Borgo Ripa, e incoronata dalla Miss Italia in carica Martina Sambucini,

già vincitrice del titolo di Miss Roma lo scorso anno.

 

 

Si è svolta ieri sera nella splendida cornice di Borgo Ripa, location di eventi diretta da Cathy Spada colma di gente e di sostegno per le ragazze in gara, l’elezione di Miss Roma 2021, per l’82° edizione del concorso nazionale Miss Italia.

In gara per il titolo di “reginetta di bellezza della capitale” 24 concorrenti, accuratamente selezionate dalla Delta Events, agenzia esclusivista per il Lazio, che si sono esibite in diversi quadri moda, in abiti eleganti da sera, con il tradizionale body da gara Miluna e in bikini, su un medley delle più famose canzoni di Raffaella Carrà, con il quale il regista Mario Gori ha voluto omaggiare la più grande soubrette italiana recentemente scomparsa. Ha presentato la serata la sempre impeccabile Margherita Praticò, che del concorso è anche l’organizzatrice del Lazio.

Al termine dell’impegnativo scrutinio sono state sei le ragazze a salire sul “podio allargato”:

 

prima classificata, MISS ROMA 2021, è ALICE FERAZZOLI, 19 anni, romana della Cassia (Tomba di Nerone), segno zodiacale cancro, alta 179 cm, capelli castani, occhi marroni.

Fresca diplomata al liceo classico, prenderà economia aziendale. Pratica nuoto, fitness e ginnastica artistica e ama sfilare e viaggiare. Sogna di affermarsi come modella, aiutata dal suo fisico e dalla notevole statura.

seconda classificata, ELEONORA MASCARO, nata a Roma e residente ad Ardea (RM), 18 anni, segno zodiacale ariete, alta 171 cm, capelli castano scuro, occhi marroni. Al 5° anno di liceo linguistico, pratica ginnastica artistica, ritmica e nuoto. Ama viaggiare e tradurre testi in lingue estere. Sogno nel cassetto: sfondare nel cinema o nella tv.

 

terza classificata, ELISA PATRIZI, nata a Roma e residente a Sacrofano (RM), 20 anni, segno zodiacale vergine, alta 175 cm, capelli castano chiaro, occhi marroni. Diplomata al liceo classico, è iscritta al 1° anno di biotecnologie. Pratica canottaggio, pattinaggio sul ghiaccio pallavolo e ama andare a cavallo. Sogno nel cassetto: aprire una scuderia di cavalli.

 

quarta classificata, GINEVRA D’AQUINO, nata a Roma e residente a Vermicino (RM). Ha 22 anni ed è del segno della bilancia. Alta 170 cm, capelli biondi, occhi verde-marrone. Diplomata all’accademia di danza, che pratica da tanti anni, è una ballerina professionista. Ama anche altri sport e il teatro. Sogno nel cassetto: diventare una “etoile” e vivere “di e nel” teatro.

 

quinta classificata, NICOLE CIANFANELLI, nata a Genzano di Roma (RM) e residente ad Ariccia (RM). Ha 18 anni, segno dei pesci, alta 175 cm, capelli neri, occhi verdi.

Frequenta il 5° anno di liceo delle scienze umane, pratica danza e fitness, ama suonare il pianoforte e dipingere. Sogno nel cassetto: diventare un bravo medico o, perché no, Miss Italia.

 

 

sesta classificata, FLAVIA DI TOMMASI, nata a Roma e residente in zona Aurelio, ha 19 anni ed è del segno dello scorpione. È alta 170 cm, ha capelli biondi e occhi verde-marroni. Ha conseguito un diploma di scienze umane ed è al 2° anno di psicologia. Praticati pattinaggio sul ghiaccio e danza, ama leggere e visitare mostre. Sogno nel cassetto: fare strada nel mondo dello spettacolo.

A valutare le concorrenti una prestigiosa giuria composta di addetti ai lavori presieduta da Martina Sambucini, Miss Roma 2020, e dalla nota fotografa Tiziana Luxardo e composta Giuseppe Sciacca (regista tv), Marco Grimaldi (direttore della fotografia di Ballando con le stelle), Daniela Mariotti (make up artist di tante dive dello spettacolo), Luca Mastrangelo (produttore cinematografico), Piero Consoli (fotografo di moda) e Tommaso Capezzone (personal trainer). In giuria anche Marco Ramadori (presidente Codacons), Bruno Brunori (chef tv), Simona Guglielmi (event designer), Daniele Sindaco (event planner) e Flavio Santurri (Borgo Ripa).

Ospiti della serata le tre ragazze vincitrici dei primi titoli regionali, Barbara Moroni (Miss Be Much Lazio 2021), Ewelina Dudzinka (Miss Rocchetta Bellezza Lazio 2021) e Alessia Sebastianelli (Miss Cinema Roma 2021), che saranno prossimamente in gara per il titolo di Miss Lazio 2021 a Montalto di Castro (VT).

Area stile beauty Eau de milano hospitality d’autore porta per la decima volta la bellezza naturale sul red carpet di Venezia e incanta tutti

Area stile porta la bellezza naturale sul carpet di Venezia in occasione del più noto festival internazionale. Dopo Sanremo ed il grande concerto di Bocelli, Area Stile è stato presente e protagonista al lido di Venezia per la decima volta in occasione della Mostra del Cinema.

In Area Stile convergono attori, registi, cantanti e blogger per parlare di festival e scambiarsi idee lavorative inerenti al mondo del fashion e del cinema.

Sulla passerella più ambita d’Italia e con i suoi red carpet d’autore, tutti in Laguna sono rimasti affascinati ed entusiasti dal lavoro svolto dal brand Area Stile Eau De Milano sia quanto alla qualità a livello d’immagine sia sul fronte dei servizi offerti.

Eau De Milano https://eaudemilano.it/ è un marchio di profumeria 100% made in Italy dedicato a tutti coloro che, nel mondo, apprezzano lo stile unico e contemporaneo e che condividono uno stesso desiderio di esclusività da sempre legato alla scintillante immagine della città meneghina.

Celebrities, blogger, modelle e attori…Tutti apprezzano questo ambiente di livello internazionale e sono protagonisti dei numerosi red carpet coordinati da Marco Lanfranchi e con l’ufficio stampa Roberta Nardi.

Numerosi i brand che hanno supportato l’area. Dichiara Marco “La parte food è seguita del brand Zushi Japanese Restaurants, un marchio affermato nella ristorazione giapponese. Caffe Ravasio, storico brand bergamasco, profuma quotidianamente i palati degli ospiti della nostra area con i chicchi pregiati. La parte fashion è stata diretta dal nostro responsabile MaxEnio, prestigioso Salone che ha sede nella Capitale, ed è stata supportata dal noto brand Schwarzopf Professional. La storia parla da sola: prodotti specifici per capelli che hanno supportato da più di 100 anni tutti i migliori Hair Stylist. Gli outifit dei talent sono stati curati da vari brand di abbigliamento: Anna Re’ per la donna. La famosa scuola di moda Luisa Scivales ha vestito le modelle sul carpet”.

Il reparto trucco è stato gestito da Enif Academy di Napoli dove la responsabile Susanna Savarese ha coordinato il make up Enif: un team qualificato ed un brand emergente per dare così il giusto premio ai giovani make up Artist che partecipano a numerosi corsi di formazione; la make up room è stata coordinata dalla make up Artist internazionale Marisol Campos e da Sara Bolzani.

Tutto il backstage, le partnership e le sfilate in passerella sono state immortalate dal fotografo Matteo Mignani, noto per lavorare ormai da oltre 15 anni con le aziende di maggior rilievo nel panorama mondiale oltre che con i più importanti eventi e festival di respiro internazionale.

Marco Lanfranchi, il direttore artistico di Area Stile, è il fautore di questo format veramente esclusivo che mette a disposizione del festival. E mentre ci saluta ci svela che tra poco Area Stile inizierà i preparativi per il festival di Sanremo 2022.

Area Stile, come ci ricorda Roberta Nardi, sarà presente ancor prima alla Festa del cinema di Roma con il suo straordinario ed inimitabile format d’autore.

Spanò incanta Civitavecchia in occasione dell’evento Lady Virginia

Ieri, 11 settembre a Civitavecchia in Piazza della Vita, sotto lo scenario della storica Fortezza Michelangelo, il gruppo Spanò si è fatto notare esibendosi in delle performance uniche in occasione del concorso di bellezza Lady Virginia.

La performance di acconciatura artistica di Michele Spano’ in particolare ha reso omaggio al defunto Renato Savi famosi realizzatore di abiti da sposa di Civitavecchia.

La serata è stata condotta dal Direttore artistico Mario Telli insieme a Simona Roccio. Si è trattato di una sfilata dove le ragazze partecipanti sono state valutate su due uscite, dirette dalla Patron Virginia Reale.

Non è mancata una presentazione di costumi Marette ed una splendida sfilata con abiti della collezione della stilista Monica Bartolucci per il brand REYLU.

Tra gli interventi da menzionare, quello di Elena Presti con il suo ultimo brano tormentone estivo.

Sono intervenuti poi due giovani emergenti: Reyson Grumelli e Manuel Viola.

In chiusura, dopo la premiazione, l’evento si è concluso con la presentazione e shooting fotografico di abiti d’epoca 700/800 linea fashion by Virginia Regale che sono stati indossati dalle prime classificate di ogni categoria.

Il Festival Moda Italia & International il 2 luglio al Park Hotel Villa Grazioli

L’evento organizzato da Sabina Prati e Stefano Raucci in collaborazione con la Regione Lazio e LazioCrea e con il patrocinio di IRVIT avrà inizio alle ore 18,00 

Sarà la splendida Villa Grazioli a Grottaferrata ad ospitare il nuovo appuntamento con il Festival Moda Italia & International, in programma il 2 luglio alle ore 18,00. L’evento è organizzato dall’agente di moda Sabina Prati, titolare della Catwalk Academy Sabina Prati Eventi Moda,  organizzatrice di corsi di portamento e presente da anni sulle più prestigiose passerelle e riviste specializzate con le sue modelle, e da Stefano Raucci, conduttore di RadioRadio, direttore artistico e organizzatore di spettacoli. A lui spetterà anche il compito di presentare l’evento, che si svolgerà in collaborazione con Regione Lazio e LazioCrea e con il patrocinio di IRVIT, Istituto Regionale Ville Tuscolane. Alta moda, danza e musica si fonderanno in un happening dai toni eleganti e raffinati.

A sfilare in passerella, all’interno della prestigiosa Villa Grazioli,  saranno gli abiti di diversi protagonisti della moda italiana e internazionale, più volte protagonisti di AltaRoma e altre passerelle di rilievo. Si potranno ammirare le splendide collezioni del noto stilista campano Luciano Fiore Couture, che ama rappresentare una donna molto glamour, elegante e sensuale e sempre in armonia con se stessa; a far brillare gli occhi di tutti saranno anche le creazioni dei meravigliosi gioielli scultura di Marina Corazziari, designer conosciuta e apprezzata in ambito nazionale e internazionale grazie alle sue opere d’arte in gioielli; tutti da ammirare anche gli abiti dello stilista Salvatore D’Orsi e Antonino Terminiello, che con il brand Jasha amano vestire la donna di tessuti fluttuanti e decori floreali di cristalli e strass. Un’esplosione di colori e di originalità caratterizza invece le creazioni la croata Sladana Krstic, eccelsa creativa sempre originale e sorprendente (vincitrice del contest di “Detto Fatto” in Rai). Uno stile sopraffino e dal’espressione eterea e sobria è quello che porterà in scena Arianna Montellanico, stilista laziale che sempre più si sta facendo apprezzare anche nei salotti della moda nazionale.

A curare il look delle modelle della Catwalk Academy Sabina Prati Eventi Moda saranno l’hair stylist Sergio Tirletti e la look maker Serena Pericoli con il suo brand Vanity Pink, noti professionisti di comprovato valore.

I quadri moda, curati dal noto coreografo di moda Rosario Licciardiello, si alterneranno a momenti di danza realizzati della Academy School di Anna Maria Conforto e agli interventi musicali del talentuoso maestro Damiano Drogheo, che con il suo sax suonerà dal vivo dolci melodie evergreen.

Sarà uno show completo, elegante e raffinato, quello che andrà in scena venerdi 2 luglio alle 18 al Park Hotel Villa Grazioli e che si potrà seguire anche in streaming sulla pagina facebook ufficiale del Festival Moda Italia & International: esso diventerà anche uno speciale televisivo, che andrà in onda nei giorni seguenti su Odeon Tv, canale 177 del digitale terrestre.

UFFICIO STAMPA

FESTIVAL MODA ITALIA & INTERNATIONAL

Pagina Facebook Festival Moda Italia & International

Le creazioni “sostenibili” di Antonella Fini

C’erano anche le creazioni della stilista Antonella Fini alla “Green Week 2021” che si è tenuta lo scorso fine settimana a Sorso all’interno dello storico Palazzo Baronale. Antonella Fini ha presentato alcuni capi di “Moda Sostenibile” realizzati in seta pura e colorati con prodotti naturali come le bacche di mirto: <<la moda è la seconda industria più inquinante nel mondo – ha evidenziato la stilista turritana ma di origini sorsesi – mi sento in dovere di dare il mio contributo all’ambiente, coloro i miei capi con le erbe tintorie.

Nel mio percorso ho sperimentato le bacche di mirto come erba tintoria e, con grande soddisfazione, ho ottenuto diversi colori come il rosa cipria, il verde ed altri ancora che presenterò più avanti>>. Antonella Fini annuncia che la collezione non è ancora terminata, ma ha voluto presentare dei capi in anteprima nel suo paese d’origine con un tematica sulla quale la stilista lotta da sempre, il rispetto della natura. Ad indossare le creazioni di Antonella Fini sono state due modelle sarde, Alessia e Roberta.

<<Due belle ragazze della porta accanto – come ama descriverle la stessa Fini – anche nelle loro “imperfezioni” che, diventano un valore aggiunto. La bellezza non va di pari passo con la perfezione – ha concluso la stilista – ma è l’imperfezione che ci rende unici>>. L’evento è stato promosso dall’amministrazione comunale di Sorso con promotore il consigliere comunale Federico Basciu.

Lo shooting di Antonella Fini è stato preceduto da un convegno, promosso da comune di Sorso e centro commerciale naturale I Love Sorso, dove si è discusso di impresa e sostenibilità alla presenza di numerosi relatori in rappresentanza di Comune di Sorso, Invitalia, Camera di Commercio italo – araba e Aspal centro per l’impiego di Sassari.