Category: Redazione

Qui sono i Migliori siti per acquistare pneumatici On-line: guida 2022

Acquistare online è sinonimo di risparmio, ma non sempre è così. Bisogna stare attenti e valutare le offerte, costi di spedizione e altri servizi aggiuntivi per evitare spiacevoli sorprese. Esistono su internet tantissimi e-shop che è veramente difficile trovare il sito giusto per l’acquisto di determinati prodotti come possono essere le gomme auto. In questa guida abbiamo raccolto per voi I Migliori Siti per Acquistare Pneumatici Online. Non vi resta che continuare a leggere l’articolo.

Pneumatici.it

Pneumatici.it è il sito comparatore prezzi per gomme, cerchi e servizi per la tua auto. Navigando sul sito e possibile trovare i migliori prezzi relativi ai pneumatici e si rivolge a tutti i conducenti di auto, moto, furgoni e camion, che non vogliono rinunciare alle ottime marche a prezzi vantaggiosi. Inoltre troverete anche convenienti offerte per la condivisione (car-sharing), agenzie di autonoleggio ed autofficine. E’ disponibile qualsiasi tipo di pneumatico estivo, invernale e quelli indicati per qualsiasi stagione.

Autodoc Pneumatici

Autodoc è un sito apprezzato e conosciuto dagli utenti per la vendita di ricambi auto delle migliori marche. Da qualche anno è entrato anche nel mercato dei pneumatici online riscuotendo anche qui un ottimo successo. E’ possibile poter acquistare gomme auto dei migliori brand come: Hankook, Michelin, GoodYear, Continental, Firestone, Bridgestone, Pirelli, Yokohama, Dunlop e moltissime altre. Inoltre avrai la possibilità di poter scegliere tra pneumatici invernali, estivi e quattro stagioni.

Autodoc è un sito sicuro e affidabile per l’acquisto delle vostre gomme online e offre metodi di pagamento tra le più utilizzate come: Paypal, carte di credito e bonifico bancario. Per quanto riguarda invece i tempi di consegna dipende dalla disponibilità del prodotto, questi vengono spediti mediamente entro 1-2 giorni dalla ricezione del pagamento dell’ordine. Spedizione gratuita per ordini superiori alle 140 euro. Autodoc rientra di diritto tra I Migliori Siti per Acquistare Pneumatici Online.

GommeGo

GommeGo è un e-commerce specializzato nella vendita di pneumatici online a prezzi concorrenziali. Collegandosi al sito è possibile poter acquistare gomme auto, per moto, per autocarri e fuoristrada dei migliori brand come: Michelin, Continental, GoodYear, Hankook, Firestone, Pirelli, Yokohama, Dunlop, Bridgestone e moltissimi altri. Grazie ad un motore di ricerca semplice ma potente avrete la possibilità di trovare il pneumatico desiderato in breve tempo e poterlo acquistare con pochi click.

GommeGo è un sito affidabile per il vostro shopping online perché offre una connessione crittografata con sicurezza SSL a 128-Bit proteggendo i vostri dati personali e di pagamento. L’e-shop di gomme online offre spedizione gratuita e le migliori modalità di pagamento come: Paypal, Postepay, Carte di Credito e Bonifico Bancario. Inoltre il sito mette a disposizione una sezione Approfondimenti ricca di guide e notizie utili ed interessanti per tutti i guidatori. Il negozio online dispone di un team preparato e professionale che risponde in tempi rapidi alle vostre richieste. GommeGo è senza dubbio il punto di riferimento per molti internauti che vogliono acquistare pneumatici online al miglior prezzo e gode di tantissimi feedback positivi.

TrovaPneumatici.it

TrovaPneumatici.it è il miglior sito sugli Pneumatici Online che permette di trovare sempre il Miglior Prezzo. Questo comparatore, sfrutta una nuova tecnologia e confronta contemporaneamente oltre 1.000.000 di offerte e monitora i prezzi di tutti i più economici e affidabili e-commerce di pneumatici aiutandoti quindi a trovare la gomma giusta e il prezzo migliore. Oltre al risparmio di denaro, si aggiunge un importante risparmio di tempo prezioso perché eviti di effettuare ripetutamente le stesse ricerche su molti siti differenti, ma in un’unica schermata ti appaiano tutti i risultati degli e-commerce di pneumatici già filtrati ed ordinati come da tue preferenze.

Trova Pneumatici si distingue dai concorrenti per molti aspetti e qui elenchiamo i principali: Ampiezza di comparazione (compara il maggior numero di negozi e quindi contiene il maggior numero di offerte), possibilità di fare ricerche vocali (comode da mobile), rapidità di aggiornamento (i prezzi vengono monitorati con una frequenza di circa 5 minuti limitando fortemente il rischio di trovare prezzi differenti nel negozio monitorato), possibilità di monitorare lo storico dei prezzi di ogni modello di pneumatico.

123Gomme

123gomme.it è un ottimo sito per poter acquistare i tuoi pneumatici. L’e-commerce infatti si è posizionata nel mercato delle gomme come operatore specializzato che offre ogni tipo di pneumatico ai propri clienti. L’offerta comprende tutte le marche internazionali (dalla A di Accelera alla M di Michelin, fino alla Y di Yokohama) e le informazioni necessarie per la scelta dei prodotti. E’ possibile trovare brand come: Continental, Hankook, Michelin, Bridgestone, Pirelli, Yakohama e moltissime altre.

123gomme.it è un sito affidabile per il vostro shopping online e ti consente di acquistare in sicurezza, grazie alla positive SLL ed in tutta facilità grazie alla possibilità di poter pagare tramite bonifico bancario, carte di credito, Paypal e Amazon Pay. I Pneumatici sono sempre in magazzino e in pronta consegna oltre 600.000 pneumatici vi aspettano.

EuroImportPneumatici

EuroImportPneumatici.com è tra i siti di punta per quanto riguarda la vendita di pneumatici per auto e moto online. L’azienda, che quest’anno ha festeggiato i 10 anni di attività online, si distingue tra i competitor soprattutto per il suo alto standard qualità/prezzo.
Sono oltre 150 i marchi di gomme proposti sul proprio e-commerce per un totale di 25 mila modelli diversi a prezzi veramente competitivi.

EuroimportPneumatici.com offre consegna gratuita in tutta Italia e oltre 2000 centri di montaggio convenzionati sul territorio.
Tra i marchi spiccano nomi importanti del settore come Pirelli, Michelin, Bridgestone, Dunlop, Yokohama, Goodyear, Toyo, Vredestein, Hankook e Nokian. Il negozio di pneumatici online è un sito affidabile per i vostri acquisti in rete e tra i metodi di pagamento utilizzato è possibile poter utilizzare Paypal.

GommeH24

GommeH24 è un portale che ti da la possibilità di acquistare pneumatici di altissima qualità e marchi prestigiosi sempre al miglior prezzo. Qui è possibile trovare qualsiasi tipo di pneumatico adatto alle vostre esigenze come estivo, invernale, 4 stagioni o gomme speciali come runflat, rinforzato e molto altro. Cerca il tuo pneumatico, nel modulo di ricerca che troverai a sinistra, inserendo le dimensioni e le caratteristiche dello pneumatico che desideri. Inoltre GommeH24 offre un Blog aggiornato che, grazie agli articoli, ti aiuterà nella scelta delle gomme più adatte alle tue esigenze.

Acquistare sul portale diventa ancora più conveniente. Infatti il sito offre la spedizione gratuita sul tutto il territorio italiano. Tra le modalità di pagamento accettate troviamo PayPal e Carta di Credito. Infine potrai controllare la mappa dei gommisti più vicini a te per il montaggio delle gomme appena acquistate. GommeH24 è senza dubbio tra I Migliori Siti per Acquistare Pneumatici Online.

Tyreo

Tyreo è un e-commerce specializzato nella vendita di gomme per auto e moto 100% made in Italy. Offre uno dei più grandi cataloghi di pneumatici del web con oltre 200 marche più di 40.000 differenti articoli tra gomme auto, pneumatici moto e cerchioni. Tra i migliori brand che il sito offre troviamo: Bridgestone, Pirelli, Goodyear, Nokian, Michelin, Continental, General, Hankook e moltissimi altri considerate tra le marche migliori e sicuri. Nel prezzo è già incluso Iva, trasporto e contributo ambientale (PFU).

Tra i metodi di pagamento accettate dal sito: Paypal, carta di credito e bonifico. Infine hai la possibilità di trovare il centro montaggio più vicino a te, senza preoccupazione di dover trovare un gommista per il montaggio delle gomme acquistate. Tyreo è senza dubbio tra I Migliori Siti per Acquistare Pneumatici Online.

eGommerce

 

EGommerce.it è il nuovo portale realizzato dalla HARDGREEN SRL tutto italiano. Il sito ci permette di acquistare pneumatici ricostruiti, gomme ricostruite, pneumatici invernali e gomme invernali auto on line, oltre a offre ai propri clienti i migliori brand internazionali di gomme nuove. L’obbiettivo del sito è quella di soddisfare qualsiasi richiesta del proprio cliente acquistando online con pochi click i pneumatici desiderati.

Anche eGommerce, vi da la possibilità di trovare il Gommista Convenzionato per il montaggio dei pneumatici acquista sul sito. Visita il sito EGommerce.it.

Gommadiretto

Gommadiretto.it è un e-commerce molto apprezzato quando si parla di acquisto pneumatici online. Offre una vasta scelta di pneumatici sia estivi che invernali, per veicoli commerciali e caravan, pneumatici runflat cioé quelle gomme che in caso di foratura non si sgonfiano, cerchi e ruote, pneumatici speciali e accessori da moto e auto. Per poter ricercare il vostro pneumatico bisogna inserire i seguenti parametri nella home page: la larghezza, l’altezza, il diametro ed infine il tipo di pneumatico che state cercando. In pochi instanti avremo una lista di gomme dal prezzo più basso e conveniente a quello più alto.

Dunlop, Michelin, Goodride, Hankook sono solo alcune delle migliori marche che Gommadiretto mette a vostra disposizione. Se state cercando dei pneumatici a buon prezzo, vi consigliamo senza dubbio di visitare questo e-commerce.

Gommista Specialista

Gommistaspecialista.it è uno dei maggiori siti per la vendita di pneumatici online. Scegli le gomme per la tua auto inserendo le misure valutando tra migliaia di prodotti messe a disposizione dal sito. Seleziona il gommista dalla mappa fra più di 1000 specialisti in tutta Italia. Una volta confermato il vostro ordine, Gommista Specialista invierà un email al gommista scelto da te ed inviando conferma ad entrambi via email per l’appuntamento.

Inoltre riceverete un SMS un giorno prima relativo al promemoria dell’appuntamento. Il pagamento degli pneumatici acquistati avverrà presso il gommista specialista dopo che questo avrà montato sulla tua auto le gomme da te ordinate. Visita il sito Gommistaspecialista.it.

FAQ Pneumatici Online

Abbiamo realizzato una mini guida di quelle che sono le domande più frequenti che riguardano l’acquisto dei pneumatici online. Speriamo che queste FAQ possono esserti d’aiuto e riesca a togliere alcuni dei tuoi dubbi più importanti.

Perché Acquistare Pneumatici Online?

La domanda numero uno e che si pongono tutti gli utenti che per la prima volta stanno acquistando gomme auto o moto: Perché acquistare Pneumatici Online? La risposta è legata soprattutto al risparmio. Internet infatti ti consente un risparmio maggiore visto che, non essendoci intermediari, avrai la possibilità di ricevere le gomme ad un prezzo più basso.

Un altro fattore importante è anche la vasta gamma di marche che puoi visionare ed acquistare per tutti i tipi di veicoli.

Dove Montare gli Pneumatici?

Ogni rivenditore di pneumatici dispone di un servizio molto importante che ti permette di individuare e scegliere il centro di montaggio più vicino a casa tua. Puoi far arrivare direttamente i pneumatici al centro di montaggio e fissare successivamente un appuntamento affinché queste vengano montate nella tua auto.

E’ Possibile Ricevere Truffe Online?

Purtroppo internet è un luogo pieno di furbi o di aziende che navigando in cattive acque, non possono rispettare gli ordini presi. Un esempio evidente è l’azienda Pneumaticone, il sito di pneumatici low cost, accusato da moltissimi clienti di non aver mai ricevuto gli ordini regolarmente pagati ed effettuati dal sito. I siti presenti all’interno della nostra guida sono affidabili.

Devo Pagare la Spedizione Online?

Molti e-commerce di pneumatici online superando una soglia in denaro o l’acquisto di 2 pneumatici non ti addebitano le spese di spedizione. Questo ti permette di risparmiare maggiormente sul prezzo finale dell’acquisto delle gomme auto online.

Quale Modalità di Pagamento sono Accettate?

Le modalità di pagamento sono senza dubbio un aspetto da non sottovalutare se abbiamo deciso di comprare pneumatici online. Tra le modalità di pagamento offerte dai siti presenti in questa guida troverai: bonifico bancario, Postepay, Paypal e contrassegno, cioè pagamento direttamente alla consegna.

Hai Diritto al Reso?

Il reso è un diritto fondamentale per chi compra online. Potrai restituire gli pneumatici al patto che: rispetti i termini in giorni di ogni e-commerce (di solito è 14 giorni dalla data di consegna, ma leggi attentamente le istruzioni del sito dove acquisti) e che soprattutto questi non siano già usati o montati nella tua auto. Fate attenzioni perché molte aziende addebitano al cliente dei costi (circa 15/20 euro) per il reso.

 

POSTALMARKET PUNTA SU DONNE UNDER 30 PER GESTIRE L’E-COMMERCE

Già assunte altre 10 persone tutte under 30, di cui 9 donne. L’e-commerce vola con 20 mila accessi al giorno. Intanto nella sede operativa di Villorba (TV) si sta già lavorando alla seconda edizione cartacea del catalogo. Uscita prevista a primavera 2022. Alessio Badia: “Con questo trend puntiamo ad arrivare a 50 addetti entro fine 2022” VILLORBA (TV). Postalmarket festeggia il Natale 2021 con altre nuove assunzioni. Grazie agli ottimi risultati dei primi mesi di attività, lo storico marchio ha completato l’assunzione di altre 10 persone, tutte under 30 e per il 90% donne, dedicate alla gestione del catalogo online postalmarket.it. Un grande risultato dopo l’avvio del sito e la diffusione della prima edizione dello storico catalogo cartaceo, avvenuta a fine ottobre. L’impennata delle vendite è avvenuta grazie al volano del Black Friday di fine novembre, dove in pochi giorni migliaia di utenti hanno scaricato l’app per gli acquisti on line. “Il trend è estremamente positivo – spiega il direttore generale di Postalmarket, Alessio Badia – il portale on line viaggia attorno ai 20 mila accessi al giorno e le vendite continuano a crescere in maniera esponenziale. Nell’arco delle ultime settimane abbiamo assunto nuove risorse tutte giovani e specializzate nella gestione delle vendite online. Un bel regalo di Natale per la famiglia Postalmarket. Con questo trend di crescita nel 2022 puntiamo a continuare con le assunzioni. L’obiettivo è quello di arrivare almeno a 50 addetti nell’arco del 2022”. I lavoratori sono tutti impiegati nella sede operativa di Villorba (TV). Nel 2022 ci saranno altre grandi novità. La seconda edizione del magazine cartaceo uscirà in primavera. E ci sarà un contributo di nuovi importanti professionisti del mondo fashion e una nuova copertina ancora “top secret”. “Daremo spazio ai migliori brand del Made in Italy – aggiunge Alessio Badia – il taglio sarà quello di un magazine che racconta le eccellenze in ciascuna categoria, non solo il mondo fashion, ma anche negli altri settori, ad esempio quello del food & beverage. Molta attenzione sarà data ai brand emergenti, al tema della sostenibilità e alle aziende che hanno investito in questa direzione”. Già centinaia di aziende italiane hanno deciso di far parte del catalogo, entrando nel mondo Postalmarket. A colpire è la modalità di gestione diretta della propria immagine e dei propri prodotti presenti su catalogo e portale. I brand non sono solo fornitori di prodotti, ma sono a tutti gli effetti dei partner con i quali di volta in volta vengono studiate le strategie di comunicazione e marketing, con l’obiettivo di valorizzare appieno la loro immagine, i loro prodotti e offrire ai consumatori un servizio esclusivo e di qualità. Il successo di Postalmarket dunque continua, con la prima edizione del nuovo catalogo distribuita in migliaia di edicole italiane a fine ottobre ormai arrivata ad esaurimento. Lo storico catalogo è rinato a nuova vita grazie a quella che è stata forse l’operazione commerciale più importante del 2021 sul panorama italiano. Le copie rimaste nelle edicole sono pochissime, in molti punti vendita il catalogo è già andato sold out. E si pensa già al secondo numero. La prima copertina della nuova edizione cartacea ha visto la presenza della bellissima conduttrice televisiva Diletta Leotta.

ROMA CAPITALE – SERVE UNA PARTECIPAZIONE QUALIFICATA PER LA COPROGRAMMAZIONE DELLE POLITICHE IN FAVORE DEI CITTADINI CON DISABILITA’

Apprendiamo con favore l’idea di modificare l’infelice Regolamento della Consulta Cittadina di Roma delle persone con disabilità e delle loro famiglie, che escludeva le organizzazioni rappresentative del mondo della disabilità. Unregolamento figlio dell’avversione ai corpi intermedi espresso dalla precedente amministrazione. Finalmente si va nella direzione di qualificare la presenza ed il coinvolgimento del mondo associativo da ormai molti anniimpegnatonella tutela e promozione dei diritti civili fondamentali. Sarebbe paradossale che Roma Capitale non veda presenti nell’organismo consultivo le Federazioni maggiormente rappresentative e vi fosse invece una significativa presenza di cittadini singoli. Un Regolamento infelice, ripetiamo, che ha vistol’attuale maggioranza in assemblea capitolina nettamente contraria al momento dell’approvazione la scorsa primavera.Pertanto èapprezzabileil cambio di rotta annunciato da parte del nuovo governo della città.
E’ auspicabile, allo stesso tempo, che Roma Capitale si doti con urgenza anche di un Osservatorio cittadino sui diritti delle persone con disabilità sulla scorta di quello esistente a livello nazionale, con la presenza delle altre forze sociali della città, quali i il Terzo Settore, le organizzazioni sindacali, le rappresentanze delle imprese, delle ASL, e gli altri attori, in modo da affrontare in maniera inclusiva il tema dei diritti.
Sollecitiamo con urgenza la presentazione di una nuova proposta che sappia cogliere le esigenze di partecipazione e rappresentatività di un mondo già pesantemente colpito dalla situazione di emergenza sanitaria.

A Natale la Charity Dinner “Noi Siamo Bambini” premia la Clean System di Luisa Magnante

“Le Salon de la Mode” trionfa con ‘Noi Siamo Bambini’ un Galà Charity Dinner a favore della Onlus Peter Pan, domenica 19 Dicembre 2021, che in questa occasione apre un nuovo scenario all’insegna della solidarietà a Palazzo Ferrajoli.

La cena di Gala organizzata in modo impeccabile da Gabriella Chiarappa, ha riscontrato un grande successo, portando un messaggio di solidarietà, con ospiti provenienti da varie città italiane e non solo. Tra i momenti più significativi della serata i ringraziamenti del presidente della onlus Roberto Mainiero, che hanno in modo evidente commosso tutti i presenti.

da sinistra Gabriella Chiarappa, Marco Giordano, Cristina Marques, Daniela Caon, Luisa Magnante, Eleonora Lastrucci e il presidente della Onlus Peter Pan Roberto Mainiero.

Un’occasione unica inoltre che ha premiato 25 anni di attività dell’azienda italiana in forte espansione la Clean System di Luisa Magnante. Un’ azienda che si occupa di sanificazione ambientale e che nel corso degli anni si è sempre più evoluta, ottenendo tutte le certificazioni vigenti ed instaurando rapporti con un numero crescente di realtà aziendali, enti pubblici e privati.

Clean System è sicuramente una realtà che guarda il futuro con la stessa passione che ha contraddistinto la sua esperienza sul campo negli ultimi vent’anni, nell’intento di continuare a proporre soluzioni su misura all’insegna dell’innovazione e di alti standard qualitativi. A consegnare il Premio all’imprenditrice  il noto attore premio Pino Ammendola. Una Charity Dinner che ha accolto ospiti internazionali tra cui il celebre attore Franco Nero, il noto jazzista Lino Patruno, l’etoile Giuseppe Picone, l’attore Maximillian Nisi e tanti altri.  

Un viaggio indimenticabile tra cultura e solidarietà in sinergia con l’indiscutibile eleganza di Eleonora Lastrucci, che per l’occasione ha vestito le più ambite donne della serata: Maria Letizia Gorga, Roberta Ammendola, Cinzia Pennesi, Alessandra Canale, Anna Tedesco

Una magia che si è prolungata con le abili performance del giovane illusionista Leonardo Panetti, vincitore dell’International Brotherhood of Magician.

Tutto immerso in una ineguagliabile atmosfera con le magiche note del duo jazz Mario Donatone e Angelo Cascarano con la partecipazione straordinaria della cantante Italia Vogna. 

Preciso ed affidabile: ecco RTPRO, il cronometro che rivoluziona gli allenamenti sportivi

Un nuovo sistema di cronometraggio ad alta prestazione pensato per analizzare in modo più accurato le performance degli atleti professionisti del mondo dello sci e non solo. Si chiama RTPRO l’ultima innovazione in casa Microgate, l’azienda hi-tech di Bolzano nota anche per aver realizzato il sistema di rilevamento Optojump con la quale si sono allenati numerosi atleti vincitori alle ultime olimpiadi di Tokyo. La nuova soluzione tecnologica dedicata al mondo sportivo fa della affidabilità, robustezza e flessibilità i suoi punti di forza, combinando standard funzionali all’avanguardia con la massima precisione ed ergonomia.

«Siamo fermamente convinti che il tempo sia una risorsa preziosa e non soltanto un’unità di misura» spiega Vinicio Biasi, Ceo di Microgate. «Per questo ci siamo sempre impegnati nello sviluppo e nella creazione di prodotti che garantissero altissima precisione e che fossero compatibili con più discipline sportive possibili. Il nuovo RT Pro si inserisce a pieno in questa nostra visione e offre, soprattutto negli sport invernali, un aiuto concreto per migliorare le proprie prestazioni sul campo».

LA TECNOLOGIA

RTPRO è un dispositivo compatto e maneggevole che rivoluziona i classici sistemi di cronometraggio professionale per il mondo sportivo. Il cronometro è dotato di un display touch da 5 pollici, una stampante termica integrata, una batteria con un’autonomia superiore alle 15 ore e sistemi wireless integrati come WiFi e Bluetooth. Il cronometro è capace, tra le altre cose, di connettersi in maniera semplice con gli altri dispositivi della PRO Series sviluppati da Microgate e soprattutto con la Microgate Timing App attraverso la quale è possibile visualizzare e condividere i risultati dei test in tempo reale. Il sistema si può collegare anche ad altre due tecnologie che garantiscono massima precisione nel calcolo dei tempi effettuati dall’atleta: HILINK, un sistema radio affidabile e facilmente configurabile e HISMART, un dispositivo con modulo Bluetooth integrato che permette di identificare l’atleta, garantire un cronometraggio completamente automatico ed evitare la registrazione di falsi impulsi o di altri atleti coinvolti nell’allenamento. L’unione di questi strumenti permette una massima affidabilità nel risultato – RTPRO presenta una precisione di 1/10.000 di secondo -, permettendo così ad allenatori e professionisti di monitorare e analizzare con esattezza i tempi effettuati dall’atleta.

RTPRO permette inoltre di selezionare dei programmi specifici di cronometraggio che vanno dalle partenze singole al parallelo, passando per il “training light” o il semplice cronometro base. Il cronometro è ideale soprattutto per gli sport invernali di discesa come lo sci o lo snowboard (è resistente fino a -20° di temperatura), ma è utilizzabile anche nel panorama dell’atletica leggera, dell’equitazione, del ciclismo, degli sport motoristici. Il sistema ha ottenuto l’omologazione ufficiale della FIS, Federazione Internazionale Sci, e numerosi atleti professionisti lo utilizzano già durante i loro allenamenti.

L’AZIENDA

Fondata nel 1989 dai fratelli Vinicio e Roberto Biasi a Bolzano, Microgate lavora da anni ai vertici mondiali nel settore dell’High Tech. Dai sistemi di controllo per telescopi, alla collaudata tecnologia wireless per il professional timing, dai sistemi di valutazione della performance atletica agli strumenti per la riabilitazione e la prevenzione infortuni, Microgate mette la tecnologia al servizio dello sport, del benessere e della ricerca astronomica. Con una presenza in 5 continenti, dove collabora con grandi eccellenze in tutti settori, una sede commerciale a Mahopac, New York, e importanti sinergie con il mondo della ricerca universitaria, la Holding punta con le sue compartecipazioni ad evolversi costantemente per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. Ne rappresentano solo alcuni esempi la spin off Micro Photon Devices che ha sviluppato il contatore di fotoni, già acquistato da NASA, Hewlett-Packard, Novartis e MIT, e altre realtà innovative quali quali Pro Motus, AdOptica e Covision Lab. In particolare Pro Motus, nata nel 2018 a Bolzano all’interno dell’Headquarter di Microgate, si occupa di allenamento, medicina sportiva e riabilitazione ed è inoltre specializzata nella valutazione e monitoraggio delle prestazioni degli sportivi a tutti i livelli.

Komorebi, ecco l’azienda dei «social media di prossimità» per condomini e pmi

Da Pordenone a Siracusa passando per 320 comuni e 70 province, sono più di 2.500 i condomini che in dieci mesi hanno scaricato e utilizzano DOMI Social, il social network verticale e a metri zero, che in una sola applicazione offre numerosi servizi, dalla condivisione di idee, passioni e necessità alla pubblicazione di avvisi e scadenze, alle segnalazioni legate alla sicurezza. Sul secondo versante in soli tre mesi sono più di 700 i lavoratori di aziende pmi distribuite sul territorio nazionale utilizzano 1BOARD, l’applicazione mobile che stimola e valorizza il coinvolgimento,  l’inclusione, la formazione e la sicurezza sul posto di lavoro. Sono questi i numeri di Komorebi, azienda milanese che ha ideato i “social network di prossimità”, applicazioni verticali per migliorare la socialità e la qualità della vita per gruppi circoscritti di individui. «Potenziare la fiducia e il coinvolgimento di tutte le persone interne ed esterne a organizzazioni e comunità produce evidenti riflessi positivi – commenta Alberto Lamberti, CEO di Komorebi – per questo è importante introdurre strumenti semplici e user friendly che facciano evolvere il livello di profondità dei legami tra le persone e consentano a tutti di essere aggiornati e in contatto tra loro. La fiducia si sviluppa essenzialmente sulla base delle esperienze dirette vissute, e in questo particolare momento storico è necessario trovare forme alternative, innovative, sempre più smart, per raggiungere l’obiettivo».

Le differenze con i social network generalisti

In un periodo storico in cui la pandemia e lo smart working hanno aumentato il distanziamento tra le persone e al contempo hanno favorito e reso le soluzioni digitali parte della vita quotidiana di ognuno, Komorebi si propone di favorire il contatto tra persone che fanno parte delle stesse comunità per rendere tutti partecipi in decisioni, cambiamenti, informazioni. Le soluzioni di Komorebi oltre a consentire la comunicazione “orizzontale” tra utenti in tempo reale, in tutta sicurezza e rispetto della privacy, sono dotate di una serie di servizi a valore aggiunto, che possono essere configurati sulla base delle specificità delle singole comunità. In questo modo da un modello generalista di comunicazione e condivisione si passa ad un modello tailor made in cui oltre alla possibilità di essere inclusi, di condividere informazioni e aggiornamenti in tempo reale ogni persona può dare voce e corpo a proprie necessità personali.

Alberto Lamberti

Perché non usare i gruppi di Facebook o Whatsapp? «E’ una domanda che mi pongono spesso – aggiunge Lamberti -. Cercando di assumere un approccio pragmatico, credo che Facebook sia uno strumento talmente generalista da adattarsi a tutto in modo molto approssimativo quando, invece, la gestione di comunità territoriali necessita di strumenti sviluppati ad-hoc e che rispettino le esigenze di quel tipo di realtà. Per non parlare dei gruppi di Whatsapp che sono una vera e propria calamità della comunicazione umana dove non è possibile in nessun modo riordinare e comprendere i messaggi ricevuti in quantità industriale secondo i topic di appartenenza».

La tecnologia

Komorebi – al passo con i tempi e con le attuali tendenze tecnologiche – sviluppa la propria tecnologia secondo modelli di erogazione agili ed estremamente versatili.

La tecnologia di Komorebi è unica e applicabile a differenti ambiti e settori, dunque scalabile. Le applicazioni Komorebi sono inoltre a impatto IT zero: offrono i propri servizi in cloud senza necessità di integrazioni con sistemi informativi. Tutto è semplice e governabile autonomamente dall’amministratore di sistema.

Per il ‘decollo’ di ogni comunità, il team di Komorebi applica una metodologia specifica a sei livelli che coinvolge e motiva sin dalle prime fasi tutti gli “sponsor evangelisti”, per accelerare la diffusione e l’utilizzo massivo del sistema: «Quelli offerti da Komorebi – conclude Lamberti – sono strumenti che funzionano al massimo se vengono utilizzati da tutti, per questo dedichiamo particolare attenzione allo startup e forniamo, per le aziende e i condomini interessati, anche pillole di formazione, video o podcast, da tre minuti l’uno fruibili in qualsiasi luogo e momento».

Komorebi

Komorebi Srl è una azienda che sviluppa applicazioni verticali per migliorare la socialità e la qualità della vita per gruppi circoscritti di individui. Nata nel 2017 ha sviluppato delle tecnologie di gestione legate al settore condominiale. Nella seconda parte del 2020 attraverso l’ingresso di due nuovi soci di maggioranza e la riorganizzazione strategica del modello di business ha riposizionato, realizzato e rilanciato la nuova piattaforma applicativa DOMI Social, app per i condomini disponibile da febbraio 2021 sugli app stores e 1BOARD, piattaforma per la valorizzazione delle relazioni aziendali disponibile da settembre 2021.

Il gruppo dei team leader è composto da Alberto Lamberti – strategia & sviluppo, Ekaterina Matveeva – ecosistema commerciale & risorse umane, Nicole Girod – comunicazione social & media, Irene Rizzi – operation e supporto clienti.

 

In foto in alto, la diffusione di Domi e 1BOARD in Italia

Issnaf Awards 2021, ecco i 5 migliori giovani ricercatori italiani in Nord America

ambasciata usa

Un legame che si rafforza e si rinnova all’insegna della ricerca scientifica e umanistica e che trova nuova linfa nel lavoro di tanti giovani ricercatori. È quello tra Italia e Stati Uniti, celebrato nel corso dell’evento annuale di ISSNAF, la fondazione che riunisce migliaia di scienziati e accademici italiani attivi in laboratori, università e centri di ricerca in Nord America.

L’appuntamento, che si è tenuto il 9 dicembre 2021 in modalità digitale, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Washington, e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è stato aperto dal saluto dell’Ambasciatrice Mariangela Zappia, seguito da un video messaggio del Ministro dell’Università e Ricerca Maria Cristina Messa. Nel corso dell’evento sono stati annunciati i vincitori dei cinque premi dell’ultima edizione degli Young Investigator Awards: sono Matteo Muratori per l’Embassy of Italy Award, Giulia Riccò per l’RnB4Culture Award, Daniele Simoneschi per il Paola Campese Award, Ferdinando Fioretto per il Mario Gerla Award e Francesco Monticone per il Franco Strazzabosco Award. Il Lifetime Achievement Award è stato assegnato a Silvio Micali.

«Quella di promuovere la dimensione internazionale dell’alta formazione e della ricerca è una delle nostre priorità» ha dichiarato il Ministro Maria Cristina Messa nel suo messaggio di saluto. «Sarà strategico, anche grazie alle opportunità del PNRR, consolidare ed espandere relazioni bilaterali e accordi istituzionali tra le università e centri di ricerca italiani e statunitensi, facendo leva su progetti condivisi e su una sempre maggiore mobilità di ricercatori e accademici. Il ruolo di ISSNAF in questo processo sarà importante».

«L’Italia e gli Stati Uniti vantano una straordinaria collaborazione sulla ricerca scientifica e la tecnologia. L’ISSNAF costituisce uno strumento di incredibile valore per rafforzare ulteriormente questa partnership» ha evidenziato l’Ambasciatrice Zappia in apertura, ringraziando i vertici dell’ISSNAF e congratulandosi con il Prof. Silvio Micali e tutti i giovani finalisti dei cinque premi assegnai quest’anno.

L’evento annuale ha concluso un anno di crescita e di ulteriore rafforzamento delle attività di ISSNAF. Nel 2021 la Fondazione ha potenziato i legami con l’Italia attraverso una serie di accordi (tra i quali con l’Università di Pisa, il Collegio Ghislieri di Pavia e il Politecnico di Torino) per esperienze di mentoring e di formazione di ricerca a favore di studenti di master e dottorato dall’Italia presso centri di ricerca nel Nord America, che partiranno nel 2022.

«La nostra aspirazione è di giocare un ruolo nell’impegno dell’Italia di potenziare la dimensione internazionale dell’alta formazione e della ricerca, facilitando il processo di inserimento di personale italiano in formazione presso università e centri di ricerca e sviluppo in Nord America, e fornendo esperienze di arricchimento professionale» ha dichiarato la presidente di ISSNAF Cinzia Zuffada. «I nostri programmi sostengono lo sviluppo di una nuova generazione di ricercatori e manager della ricerca in Italia con un’ampia visuale arricchita dal contatto con ambienti e culture professionali del Nord America, e che possono operare con maggior efficacia nell’ecosistema Italiano».

Silvio Micali – Lifetime Achievement Award 2021

Ad aggiudicarsi il Lifetime Achievement Award 2021, il “premio alla carriera” di ISSNAF, è stato Silvio Micali, professore d’informatica al Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory (CSAIL) del MIT di Boston, fondatore di Algorand e tra i massimi esperti mondiali di crittografia e blockchain. Il premio è stato presentato da Alberto Salleo, Professore di Scienza e Ingegneria dei Materiali a Stanford e membro del Board di ISSNAF.

«È un grande onore ricevere questo premio, come italiano e come americano» ha dichiarato Silvio Micali nella sua lectio. «È un riconoscimento speciale, perché viene da una comunità che condivide con me due esperienze che hanno definito la mia vita: la passione per la conoscenza e una carriera costruita a cavallo tra i due continenti. L’Italia ha avuto un grande ruolo nella crescita dell’America fin dall’inizio: scienziati italiani delle discipline più varie, esportando lo spirito italiano, hanno contribuito a costruire un’America migliore come parte di un mondo migliore».

Tavola rotonda su “cibo e salvaguardia del pianeta”

L’evento annuale di ISSNAF ha messo al centro i temi legati alla sostenibilità globale, oggetto del premio Embassy of Italy e che sono stati il focus di una tavola rotonda dal titolo “Food System Transformation for Global Sustainability”, alla quale sono intervenuti la prof. Fiorenza Micheli (Stanford), il prof. Amilcare Porporato (Princeton) e Sara Roversi (Future Food Institute) e che è stata moderata da Federico Rampini (Corriere della Sera). I cambiamenti climatici e la crescita della popolazione mondiale ci obbligano a riflettere sulle strategie di adattamento che dobbiamo considerare per salvaguardare il nostro pianeta e consentire a tutti di soddisfare adeguatamente i bisogni nutrizionali. Una delle questioni discusse è il ruolo che gli oceani avranno nella produzione di cibo relativamente alla terra, dove i processi agricoli e di allevamento dovranno essere modificati per adattarsi ai cambiamenti climatici in corso. La tavola rotonda ha anche affrontato gli aspetti di comunicazione, educazione e coinvolgimento delle comunità e degli organismi decisionali nello sviluppo di politiche di sostenibilità condivise.

Young Investigator Awards 2021

Sono 5 le categorie in questa edizione 2021: Embassy of Italy Award per i ricercatori che lavorano su temi legati alla sostenibilità nel campo dei materiali, dell’energia e dei processi industriali e agricoli; Paola Campese Award per la ricerca sulle neoplasie ematologiche; Franco Strazzabosco Award per l’ingegneria, Mario Gerla Award per la ricerca nelle scienze informatiche e RnB4Culture Award per l’innovazione negli studi sulla cultura italiana. I premi sono stati presentati dai rispettivi Award Chairs e membri del Consiglio Scientifico ISSNAF, i professori: Riccardo Dalla-Favera (Columbia), per il Paola Campese Award; Marcello Romano (Naval Postgraduate School), per il Franco Strazzabosco Award; Elisa Bertino (Purdue University), per il Mario Gerla Award; Daniela Barile (University of California at Davis), per l’Embassy of Italy Award; e Claudio Fogu (University of California at Santa Barbara) per il Rnb4Culture Award.

Spotlight sui vincitori

Embassy of Italy AwardMatteo Muratori, milanese, lavora al National Renewable Energy Lab (NREL) di Golden (Colorado) ed è Chief Analyst per i trasporti sostenibili del Dipartimento dell’Energia. Studia le tecnologie e le soluzioni più adeguate per realizzare una transizione energetica sostenibile nel settore dei trasporti, e prevederne l’impatto sul resto del sistema energetico globale.

RnB4Culture AwardGiulia Riccò, originaria di Vignola in provincia di Modena, è italianista e docente all’Università del Michigan, dove studia la nascita della identità italiana nelle comunità emigrate in America Latina.

Paola Campese AwardDaniele Simoneschi, romano, è Research Assistant Professor alla New York University Grossman School of Medicine, dove studia un enzima che può impedire l’iper-proliferazione delle cellule che conduce alla formazione dei tumori.

Mario Gerla AwardFerdinando Fioretto, originario di San Severo in Puglia, è professore alla Syracuse University, dove applica l’intelligenza artificiale per migliorare infrastrutture su larga scala, come quelle destinate alla distribuzione dell’elettricità, in modo da evitare sprechi e diminuire l’impatto ambientale.

Franco Strazzabosco Award: il novarese Francesco Monticone, ingegnere elettronico e professore alla Cornell University, studia i fotoni e i metamateriali, quei materiali che non esistono in natura ma che si possono progettare su micro e nano-scala.

ISSNAF

Fondata nel 2007 sotto gli auspici dell’Ambasciata Italiana negli Stati Uniti su iniziativa di 36 noti scienziati ed accademici, tra cui 4 Premi Nobel, ISSNAF (Italian Scientists and Scholars in North America Foundation) è l’organizzazione non profit che promuove la cooperazione in ambito scientifico, accademico e tecnologico tra ricercatori e studiosi italiani che operano in Nord America ed il mondo della ricerca in Italia. Con un network di oltre 3.000 affiliati, che annovera illustri scienziati e giovani ricercatori, ISSNAF rappresenta la diaspora intellettuale italiana in tutto il Nord America ed è un ponte che collega le due rive dell’Atlantico, per consentire la condivisione e la valorizzazione di un inestimabile patrimonio conoscitivo e di identità. Nella sua attività, ISSNAF collabora con altre organizzazioni e fondazioni, istituzioni ed enti governativi, tra cui l’Ambasciata Italiana, la rete Consolare e degli Istituti Italiani di Cultura negli Stati Uniti e in Canada.

Casa Coppelle cambia abito e diventa Scandaleux (ma solo il giovedì!)

Cambiare, evolversi, modificare l’offerta, arricchirla e renderla quasi sartoriale per una clientela che desidera trascorrere la serata, dall’aperitivo al dopo cena, in un posto solo.
Un luogo avvolgente, elegante, poliedrico e unico nel suo genere proprio come Casa Coppelle.

Il progetto e il ristorante

Amo uscire, vivere la città e godermi una serata senza dover saltare da un locale all’altro. A Parigi, lo facevo 30 anni fa!”. A parlare è Rachelle Guenot, elegante padrona di casa di questo bellissimo ristorante che si trova in uno dei più bei salotti del cuore di Roma. E’ Casa Coppelle, nell’omonima via, ed è qui che da dodici anni Madame Guenot accoglie i suoi ospiti con il suo stile inconfondibile, che porta inevitabilmente un po’ della sua Francia nel centro di Roma. Il ristorante è una perla rara di arredamento e design e ad un occhio attento e allenato alla bellezza – quella fuori dagli schemi nella sua preziosa unicità – si farà subito notare lo stile curato meticolosamente. “Io e mio marito, volevamo un posto nostro, che ci rappresentasse. Ma lo volevamo diverso dagli altri; non più bello, non più originale. Solo diverso, nostro”. E’ così che parla del suo gioiello Rachelle che quando otto anni fa decise di rinnovarlo, aveva un sogno: affidarne i lavori a Jacques Garcia, un importante architetto francese che nella Ville Lumiere si è occupato – e continua farlo – della progettazione di interni di importanti ristoranti stellati, hotel di lusso e prestigiosi giardini. E così Madame Guenot, quasi per sfidare la sorte tenta la richiesta di un appuntamento nello studio parigino di Garcia. E, coup de théâtre, le viene fissato un incontro, quindi si conoscono e l’architetto accetta di occuparsi di Casa Coppelle. Il risultato? E’ da vedere, difficilissimo da raccontare perché si rischia di sminuirlo. Garcia ha plasmato e lavorato Casa Coppelle come se tra le mani avesse avuto un pezzo di creta, creando un luogo in cui si alternano giochi di colori, sfumature cromatiche, preziose carte da parati, importanti dipinti ed erbolari d’epoca. Ed è in questo luogo che trasuda eleganza e stile che ogni giovedì va in scena Scandaleux, un appuntamento settimanale in cui Casa Coppelle cambia d’abito ed aggiunge alla grande esperienza gastronomica anche la possibilità di godere dele diverse anime dello stesso luogo, dall’aperitivo al dopocena. Ad affiancare Rachelle Guenot in questo nuovo progetto, c’è Alessandro Moscatelli organizzatore di eventi di grande esperienza che nel corso della sua lunga carriera ha avuto l’occasione di lavorare moltissimo anche all’estero. “Con piacere affianco Rachelle in questa nuova avventura, perché qui a Casa Coppelle con Scandaleux daremo vita a qualcosa che c’è in molte altre capitali del mondo e d’Europa, ma non a Roma. Per questo siamo felicissimi di fare da apripista!”. Alessandro Moscatelli parla orgogliosamente di Scandaleux che ha come obiettivo quello di rispondere alle esigenze di una clientela matura, che ha voglia di uscire e scegliere un locale dove trascorrere tutta la serata dalle 19 alle 2. I giovedì “Scandaleux” di Casa Coppelle iniziano con l’aperitivo da consumare accomodandosi al bancone, sorseggiando un drink o un calice di vino da accompagnare a qualche boccone goloso in uscita dalla cucina. A rendere l’atmosfera ancora più rilassante ci sarà il djset di Emanuele Vesci che come un vero sarto della musica, è in grado di capire al volo che umore dare alla serata adattando stili e generi musicali alle esigenze degli ospiti presenti. Musica e performance a cura di ballerine professioniste, continuano anche durante la cena, che ovviamente avverrà accomodandosi in uno dei tavoli dislocati nelle diverse sale del ristorante dove si potrà scegliere liberamente dalla carta gourmet o da quella bistrot. In ogni caso si potrà contare su una proposta gastronomica ricercata e gustosa, di cui parleremo più avanti. La serata dei giovedì Scandelaux continua ovviamente con i dopocena, drink alla mano, la comodità delle varie sedute a disposizione e poi la libertà di scegliere se farsi coccolare dalle note soft del piano bar a cura di Giorgio Marconi, continuare con il DjSet di Vesci oppure se si gradisce la tranquillità intimità per scambiare due chiacchiere è a disposizione una saletta riservata. Ecco cos’è Scandaleaux, una serata pensata per ogni tipo di ospite con l’unico intento di farli restare il più a lungo possibile godendo di un’atmosfera completamente avulsa dal traffico cittadino e dalle beghe della vita quotidiana.

Per garantire agli ospiti un ambiente riservato e il più selezionato possibile, per vivere i giovedì Scandaleaux di Casa Coppelle è necessaria la prenotazione.

La proposta gastronomica

Rachelle è ormai una cittadina romana, e non solo per faccende burocratiche, ma perché è in questa città che ha scelto di vivere, di crearsi una famiglia e anche un lavoro. Ma non dimentica certamente la sua Francia, la nazione l’ha vista nascere e nella quale da giovanissima sognava di studiare nelle scuole di cucina “Mio padre ahimè, uomo di altri tempi, non vedeva di buon occhio l’idea che io frequentassi una scuola alberghiera. Il mestiere da chef mi avrebbe tenuta lontana dalla famiglia, e in quei tempi non era ben visto”. Succede che i genitori scelgano per i figli, ma succede anche che i figli non abbandonino le passioni, mai; come fu per Rachelle che con Casa Coppelle ha realizzato un sogno, quello di portare a Roma la grande cucina francese in un ristorante suo. A dirigere la squadra di cucina c’è lo chef Fabio Rossi in forze nel team di Casa Coppelle da ben nove anni. Tra lo chef e Rachelle c’è una sinergia continua, ne sono la riprova i piatti iconici da sempre presenti sul menu. La zuppa di cipolle, un grande classico francese qui realizzata seguendo la ricetta della nonna di Madame Guenot, il foie gras vera punta di diamante del locale che a breve sarà anche disponibile in vaso cottura per acquistarlo e gustarlo a casa. E poi un sontuoso piccione, disossato e farcito oppure il salmone in foglia d’oro con cocco e lime. Per i dolci lo chef Rossi passa definitivamente lo scettro alla signora Rachelle, che da grande amante della pasticceria realizza dei dolci golosi e voluttuosi come il profiterole, Creme brulée alla vaniglia, la noisette…
E in questo gioco del cambiar d’abito, la trasformazione di Casa Coppelle continua anche nella proposta gastronomica perché ad affiancare la carta del menù gourmet c’è anche quella del bistro. “Con la riapertura post covid abbiamo deciso di offrire ai nostri clienti un altro modo di gustare Casa Copelle, meno formale e decisamente più pop”. Ed è nata così la carta bistrot, che strizza l’occhio alla romanità e anche a un modo di fare cucina più veloce ma certamente non meno di qualità rispetto alla offerta generale ma certamente a costi più contenuti. E sempre in questa onda lunga di novità e adattamenti, nel weekend è possibile prenotarsi per il brunch ricco e goloso, disponibile a partire dalle ore 12 ad un costo variabile di 40/45 euro a persona. Non si arresta la voglia di Rachelle, di rendere questo locale un luogo il più poliedrico possibile, infatti per le fredde giornate di inverno ha già in mente il progetto “cioccolateria”, quando tutti i pomeriggi sarà possibile accomodarsi per sorseggiare una cioccolata calda in accompagnamento a biscotti secchi e piccola pasticceria.
Intanto però, agenda alla mano puntata sui giovedì che da Casa Coppelle sono Scandaleaux…

Contatti

Casa Coppelle

Piazza delle Coppelle, 49
00186 – Roma, Italia

Tel: 06 68891 707

Cell: 338 6810585

Orari:

Tutti i giorni 18:00-00:00

Giovedì 18:00-02:00
Lunedì riposo

Il Panettone di Matteo Dolcemascolo premiato dal Gambero Rosso come Miglior Pasticcere Emergente 2021. Un Natale d’eccellenza festeggiato con il panettone del centro Italia

Premiato nel 2019 per il Panettone Artigianale, il Migliore d’Italia secondo il Gambero RossoMatteo Dolcemascolo quest’anno porta a casa anche il titolo di Miglior Pasticcere Emergente d’Italia, un riconoscimento che gratifica la famiglia di Artigiani Pasticceri Dolcemascolo ed eleva la città di Frosinone valorizzata dall’ormai consolidato flusso di turisti legati al food e clienti amanti del Panettone.

Nel corso degli anni la famiglia Dolcemascolo ha conquistato un posto in classifica tra gli esempi virtuosi per la produzione del Panettone in Italia. Un prodotto artigianale che vanta soli 40 giorni di scadenza e garantisce umidità, genuinità e grande digeribilità grazie alle tecniche pasticcere utilizzate per la lavorazione del prodotto che si completano in un processo di 3 giorni lungo le varie fasi dirette e controllate costantemente da Matteo.

Il Panettone Dolcemascolo è prodotto esclusivamente con Lievito Madre lavorato in acqua, un lievito di famiglia generato anticamente e rinfrescato giornalmente da Matteo negli spazi del Dolcemascolo LAB.
Non c’è solo la firma, quindi, del Miglior Pasticcere Emergente d’Italia sul Panettone Dolcemascolo ma ci sono anche i gesti e tutta la lavorazione artigiana e sapiente di un giovane pasticcere che si è formato tra i grandi nomi dell’Alta Pasticceria Moderna Italiana ed ha impiegato gli ultimi anni di lavoro nella ricerca della migliore tecnica per realizzare un Panettone d’eccellenza, tra i migliori d’Italia.

A partire dalla primissima lavorazione del lievito madre ed il rispetto delle materie prime fino alle fasi finali di spezzatura, pirlatura e scarpatura degli impasti; ogni tecnica rispecchia l’artigianalità delle produzioni supportate dalla tecnologia presente nel Dolcemascolo LAB. Una struttura di 1000mq che comprende il laboratorio di produzione con nuovi impianti e spazi rinnovati, gli uffici, il magazzino e la nuova area adibita al confezionamento e lo stoccaggio delle merci.

Oggi Dolcemascolo, in un settore che negli ultimi anni ha visto l’esplosione di un business legato al Panettone Artigianale, si distingue per essere una realtà radicata nell’artigianalità delle produzioni che valorizza la figura del pasticcere; dove aumentare la produzione significa anche aumentare la qualità e l’attenzione nella lavorazione del prodotto grazie alle presenza costante di personale altamente qualificato, all’esperienza nella produzione di Grandi Lievitati, alla tecnologia che supporta la tecnica pasticcera e grazie anche alla ricerca e lo studio portati avanti nel corso di 31 anni di attività.

Visita lo Shop di Pasticceria Dolcemascolo
Le caratteristiche del Panettone e Pandoro Dolcemascolo

Quest’anno la valorizzazione del Panettone e del Pandoro Dolcemascolo partono già dall’involucro esterno. Un packaging rinnovato che esalta in grafica le fasi artigianali di produzione e veicola un messaggio importante al consumatore attraverso le fasce esterne, “Il Panettone è un prodotto vivo”.

Il Panettone Dolcemascolo nella versione Classico ha un gusto caratteristico dato dall’utilizzo della vaniglia naturale del Madagascar in baccelli all’interno dell’impasto, il lievito madre lavorato in acqua, il cedro e l’arancio canditi, l’uvetta pulita e rigenerata in acqua.

Tra gli altri gusti della Linea Natale 2021 restano confermati il Panettone ai Frutti di Bosco, Cioccolato, Cioccolato e Pere e da quest’anno la versione Cioccolato e Lamponi realizzato con cioccolato fondente al 60% e lamponi locali.

Il Pandoro Dolcemascolo si caratterizza durante la lavorazione dell’impasto per un gusto più intenso di burro e vaniglia; realizzato con vaniglia naturale, burro di centrifuga e uova provenienti da allevamenti certificati non intensivi. Un prodotto estremamente delicato che conta soli 25 giorni di scadenza per la totale mancanza di additivi o conservanti nell’impasto e richiama il Natale con la sua tradizionale forma a stella.

 

Pasticceria Dolcemascolo 
Via Madonna della Neve, 77 – 03100 Frosinone 
 www.pasticceriadolcemascolo.com
tel: 0775.270660 email: info@pasticceriadolcemascolo.it

La storia di Famiglia 1990-2021

Pasticceri dal 1990, sempre qui a Frosinone. Tre generazioni di artigiani alla ricerca di un dolce che sapesse meglio interpretare specialità senza tempo. A raccogliere questa importante eredità, c’è oggi Matteo Dolcemascolo  giovane trentenne vincitore del primo premio come miglior Pasticcere Emergente 2021 per il Gambero Rosso. Dopo un lungo tirocinio con i grandi nomi della pasticceria italiana, Matteo è entrato ufficialmente nell’attività di famiglia lavorando con prospettiva e slancio. Successivamente alla ristrutturazione del 2014, Dolcemascolo è un locale polifunzionale con la parte laboratoriale e il bar che accoglie i clienti al bancone ricco di prodotti da colazione e da forno, in un trionfo di pasticceria secca e fresca, diverse monoporzioni e tanti dolci tipici della tradizione .

Gaetano Rao: uno dei migliori suggeritori nell’ambito del gioco online

FireBro (borghese Gaetano Rao, nato il 28 agosto 2001 a Seligenstadt, Hessen) è uno YouTuber videoludico di lingua tedesca .

Gaetano pubblica vari video di intrattenimento nell’ambito del “gioco”. Che si tratti di video saggi o recensioni, sul suo canale cerca di presentare la sua opinione su un’ampia varietà di argomenti nel campo dei videogiochi in modo divertente.

➤ Twitch: https://www.twitch.tv/firebrotwitch ➤ Twitter: https://twitter.com/FireBro_ ➤ Instagram: https://www.instagram.com/firebroja ➤ Discord: https://discord.com/invite/rottenmush…

This slideshow requires JavaScript.

Carriera

Firebro

Il suo canale principale è stato rilasciato il 4 gennaio 2013. Su questo vengono pubblicati elaborati video saggi e recensioni. Ispira molte persone, soprattutto per il suo umorismo.

FireBroFilm

Sul suo secondo canale carica tutto ciò che tematicamente non si adatta al canale principale e ciò che vuole.

Fungo Marcio

Nel gennaio 2018 FireBro si unisce al gruppo Rotten Mushroom. Questo gruppo comprende BloodLeaves , irr , HockeyDood , Ulti , Shimtex , TheTirow e LikeEpic. Questa è un’associazione di questi YouTuber. Esiste anche un server discord associato su cui gli spettatori possono contattare altri spettatori o Youtuber.

Triva

  • Con ogni gioco visualizzato nei video, il colore e il design dello sfondo cambiano per adattarsi al gioco.
  • Il modo ufficiale per viaggiare nel tempo nella Canon FireBro è prendere pillole per viaggiare nel tempo, come si vede nel video “Playstation 2 Games” o “Video Game Render and Artwork”.