GOSSIP

Chi l’ha Visto Denise Pipitone, ragazza Brasile: “News falsa non sono io”

chi-l’ha-visto-denise-pipitone,-ragazza-brasile:-“news-falsa-non-sono-io”

News

Non è la figlia di Piera Maggio la ragazza segnalata che viene in Brasile: l’intervista esclusiva e le nuove rivelazioni

Pubblicato su

Tramite i social è giunta in Italia una nuova segnalazione su Denise Pipitone che vuole la presenza di una ragazza in Ecuador che somiglia alla figlia di Piera Maggio. Chi l’ha Visto è riuscito a mettersi in contatto con la persona in questione. Nella puntata di mercoledì 26 maggio 2021 Federica Sciarelli ha trasmesso una breve intervista telefonica e la segnalazione ha finalmente una risposta: la ragazza in Ecuador non è Denise Pipitone. Non si chiama Denise ma Maria Grazia. Ha sempre vissuto a Gioiania, in Brasile, e non era a conoscenza della vicenda italiana:

“Ho 29 anni, è una notizia falsa. Non sono Denise, non sono mai stata in Italia. C’è una leggera somiglianza, ma non sono io”

Piera Maggio non perde la speranza. Ai microfoni del programma ha dichiarato di cercare la figlia ogni giorno e spera che arrivi la segnalazione che la riporti a casa. 17 anni sono pesanti e non si è mai sbilanciata più di tanto sulle numerose segnalazioni arrivate in tutto questo tempo:

” Non mi sbilancio, la mia esperienza non è positiva, aspetto gli eventi per pronunciarmi di più”

Nel corso della trasmissione Federica Sciarelli ha risolto il mistero del ritrovamento di un’auto bruciata vicino al magazzino dove sarebbe stata portata dopo il rapimento Denise Pipitone. La conduttrice, grazie alle segnalazioni, ha messo al corrente il pubblico della terza rete di Stato che quella macchina è lì dal 2017, tre anni dopo la scomparsa della bambina di Mazara del Vallo, quindi poco o niente avrebbe a che fare con il caso di cronaca.

Denise Pipitone, intercettazione Jessica Pulizzi-ex fidanzato: “Ce l’ammazzasti a chidda”

Continua ad essere esplorata e analizzata a 17 anni dalla scomparsa il caso di Denise e a Chi l’ha Visto si è parlato delle intercettazioni su Jessica Pulizzi. È l’11 dicembre 2004, la figlia di Piera è stata rapita da 102 giorni. Jessica Pulizzi è intercettata con una cimice sullo scooter che ha registrato una conversazione con l’ex fidanzato Fabrizio.

Lei passa a prenderlo per dirigersi in campagna. Si sente il ragazzo dire “Ce l’ammazzasti chidda”. La figlia di Anna Corona, quest’ultima oggi indagata insieme a Beppe Della Chiave, ha affermato che la frase si riferiva a una gallina e non a Denise.

Agli inquirenti aveva riferito che Jessica gli diceva spesso che doveva dargli una mano per fare qualcosa di brutto a Piera Maggio, come bruciarle la macchina. Ricordando bene i fatti di quella mattina, le chiese se tutto era a posto e se avesse qualcosa da dirgli anche riguardo alle voci che si sentivano in giro, circa la sua frequentazione con tunisini. Jessica rispondeva in maniera evasiva, ma ha sempre avuto la sensazione che fosse stata lei a compiere quell’atto criminoso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: