Chiara Ferragni ha avuto aiuti dallo Stato per il Covid. E non solo lei. Ecco tutti i vip che ne hanno approfittato

chiara-ferragni-ha-avuto-aiuti-dallo-stato-per-il-covid-e-non-solo-lei.-ecco-tutti-i-vip-che-ne-hanno-approfittato


Personaggi famosi e molto ricchi come Belen Rodriguez, Chiara Ferragni e Francesco Totti hanno richiesto e beneficiato degli aiuti previsti dallo Stato italiano a causa dell’emergenza di Covid-19. Durante il periodo della pandemia, bastava avere un’azienda e inviare la richiesta per ottenere gli incentivi previsti. Incentivi finalizzati ad aiutare quelle persone che a causa del virus che ha fermato il mondo intero avevano difficoltà a mandare avanti le loro attività, e quindi a mantenere il loro stile di vita. Non erano certo previsti per andare a riempire le tasche di chi di soldi ne ha già parecchi.

Ma è pur vero che ‘chi più ne ha più ne metta’, e lo hanno dimostrato proprio Chiara Ferragni e Fedez, Belen Rodriguez e Francesco Totti, approfittando dei soldi statali durante il periodo di pandemia. A parlarne è una inchiesta di Panorama che ha scoperto quali personaggi famosi hanno beneficiato degli aiuti creati alla fine del governo Conte e all’inizio di quello Draghi. Aiuti che venivano accreditati direttamente sul conto corrente. Ma vediamo nello specifico con quali attività questi personaggi hanno avanzato le loro richieste, per poi ottenerle con estrema facilità.

Belen Rodriguez non è solo una show girl, ma è anche una imprenditrice. Oltre ad aver creato i marchi Me Fui e Hinnominate insieme ai fratelli, la donna è anche socia al 50% di una agenzia di modelli, influencer e attori insieme alla sua amica Antonia Achille. Il nome dell’azienda è Icona Production ed è questa ad aver beneficiato degli aiuti statali. L’Agenzia delle Entrate avrebbe scontato all’argentina ben 2.365.000 euro di Irap. Lo scorso anno la Icona Production avrebbe fatturato 2.8 milioni di euro, con un utile di 142.335 euro. Passiamo adesso a Chiara Ferragni.

Leggi anche: Chiara Ferragni infiamma il web con un vestitino bianco low cost. Da Zara ora a 46 euro, tutte lo vogliono

Come ben sappiamo lei non è solo la regina delle influencer, ma si è autodefinita una imprenditrice digitale e ha diverse attività. La sua Sisterhood avrebbe ricevuto uno sconto Irap di 140.047 euro. Mentre la Fenice srl avrebbe ricevuto finanziamenti da oltre 300mila euro. Non solo Chiara Ferragni, anche suo marito Fedez ha beneficiato degli aiuti statali. La Zdf e la Zedef, amministrate da sua madre, hanno ricevuto aiuti rispettivamente da 270.456 euro e 10.335 euro. Questo nonostante i grandi incassi dell’ultimo anno: 3.3 milioni per la prima e 2.3 milioni per la seconda.

Dopo Chiara Ferragni e Fedez è il turno di Francesco Totti. Da quando non è più il campione della Roma anche lui ha deciso di dedicarsi agli affari e ha creato la It scouting, che si occupa di scovare e seguire nuovi giovani talenti nel campo sportivo. Secondo l’inchiesta di Panorama la società avrebbe ricevuto contributi Covid per un totale di 105.972 euro. A differenza degli altri personaggi famosi, però, sembra almeno che questa attività avesse realmente problemi economici. A quanto pare avrebbe fatturato solo 4mila euro in un anno. Nonostante questo sappiamo bene che l’ex calciatore non ha certo bisogno di denaro.

Chiara Ferragni ha avuto aiuti dallo Stato per il Covid. E non solo lei. Ecco tutti i vip che ne hanno approfittato scritto su Più Donna da Maria Costanzo.

0 comments on “Chiara Ferragni ha avuto aiuti dallo Stato per il Covid. E non solo lei. Ecco tutti i vip che ne hanno approfittato

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: