chiusura-rianimazione-covid-di-cecina

Chiusura Rianimazione Covid di Cecina

7/11/2020 Apertura Corte Rianimazione Covid

10/06/2021 Chiusura Corte!

”Sono stati mesi difficili, faticosi, stressanti ma formativi, con alti e bassi….ogni volta che si intravedeva uno spiraglio di luce…questo sfuggiva….Ho visto, abbiamo visto, persone care passare da qui, giovani e meno giovani….con e senza precedenti medici. Abbiamo visto la sofferenza nei loro volti, alcuni non ce l’hanno fatta, molte altre fortunatamente si…abbiamo sofferto con loro, in empatia, perché comunque umani, anche se considerati “abituati al lavoro che facciamo, alla sofferenza altrui”.

Abbiamo anche sofferto nel rimanere vestiti per ore, non era mai successo di doversi presentare a lavoro facendo attenzione a cosa mangiare o bere prima di montare in servizio…Ció che sempre mi porterò dentro da questa esperienza, sperando di non doverci più cadere nei mesi a venire, è l’essere stati capaci di rivoluzionare l’Unita Operativa in due giorni….siamo stati capaci di portare avanti il lato “pulito”…allo stremo delle forze ma senza mai mollare, con i medesimi professionisti, le medesime forze, i medesimi presidi! Nessuno di noi si è infettato sul posto di lavoro, segno di un’ottima gestione delle zone di vestizione, dei dpi….delle nostre tecniche! Ma sopratutto, ciò che non mi dimenticherò, sarà il sorriso di chi ce l’ha fatta, di chi ci ha ringraziato, la gratitudine dei parenti a casa che aspettavano quella videochiamata…

Ringrazio di lavorare con il gruppo che siamo, medici ed infermieri, personale di supporto, personale tecnico…ognuno fondamentale affinché la macchina potesse correre verso il Traguardo…e possa ogni giorno correre ancora!Grazie…Grazie a tutti quelli che ci hanno sempre sostenuto, Sempre!

Adesso si apre un nuovo capitolo, un altro percorso….ancora avremo a disposizione un posto in isolamento intensivo per pazienti Covid…sperando di allontanare sempre più questo momento affinché possa rimanere solo un ricordo!Art. 16 – Interazione e integrazione.

L’Infermiere riconosce l’interazione e l’integrazione intra e interprofessionale, quali elementi fondamentali per rispondere alle richieste della persona.

“Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo”. (Henry Ford)

Samuele Colombini, infermiere della terapia intensiva di Cecina 

Ultimi articoli pubblicati

%d bloggers like this: