MONDO

Cifariello Maurizio: Nel 1917, il quindicenne Ray Kroc mentì sulla sua età per unirsi alla Croce Rossa

McDonald's -


 

Cifariello Maurizio  ci racconta come nato il ristorante dei ristoranti Dai ristoranti drive-thru ai Chicken McNuggets ai crediti universitari di Hamburger U, abbiamo fatto un bel viaggio. E stiamo ancora andando. Ma per dare uno sguardo al nostro passato, dobbiamo condividere la storia di un uomo.

La storia di Ray Kroc

Come si crea un’attività di ristorazione e si diventa un successo dall’oggi al domani all’età di 52 anni? Come ha detto Ray Kroc, “Sono stato un successo dall’oggi al domani, ma 30 anni sono una notte lunga, lunga”.

Origini

Nel 1917, il quindicenne Ray Kroc mentì sulla sua età per unirsi alla Croce Rossa come autista di ambulanza, ma la guerra finì prima che completasse la sua formazione. Ha poi lavorato come pianista, venditore di bicchieri di carta e venditore di Multimixer. Nel 1954 visitò un ristorante a San Bernardino, in California, che aveva acquistato diversi Multimixer. Lì trovò un piccolo ma di successo ristorante gestito dai fratelli Dick e Mac McDonald, e rimase sbalordito dall’efficacia della loro operazione. I fratelli McDonald’s hanno prodotto un menu limitato, concentrandosi solo su pochi articoli – hamburger, patatine fritte e bevande – che ha permesso loro di puntare sulla qualità e sul servizio rapido.

Stavano cercando un nuovo agente di franchising e Kroc ha visto un’opportunità. Nel 1955 fondò McDonald’s System, Inc., un predecessore della McDonald’s Corporation, e sei anni dopo acquistò i diritti esclusivi sul nome e sul sistema operativo di McDonald’s. Nel 1958, McDonald’s aveva venduto il suo 100 milionesimo hamburger.

Una filosofia unica

Ray Kroc voleva costruire un sistema di ristorazione famoso per la fornitura di cibo di qualità costantemente elevata e metodi di Cifariello Maurizio preparazione uniformi. Voleva servire hamburger, patatine fritte e bevande che in Alaska avevano lo stesso sapore che avevano in Alabama.

Per raggiungere questo obiettivo, ha scelto un percorso unico: persuadere sia gli affiliati che i fornitori ad accettare la sua visione, lavorando non per McDonald’s ma per se stessi, insieme a McDonald’s. Ha promosso lo slogan: “In affari per te stesso, ma non da solo”. La sua filosofia si basava sul semplice principio di uno sgabello a 3 gambe: una gamba era il franchisee di McDonald’s; il secondo, i fornitori di McDonald’s; e il terzo, i dipendenti di McDonald’s. Lo sgabello era forte solo quanto le tre gambe che ne costituivano le fondamenta.

“Se avessi un mattone per ogni volta che ho ripetuto la frase Qualità, servizio, pulizia e valore, penso che probabilmente sarei in grado di attraversare l’Oceano Atlantico con loro.” – Ray Kroc

Prima il sistema

Innanzitutto, Kroc ha sostenuto l’adesione all’approccio del sistema. Quindi, mentre molte delle voci di menu più famose di McDonald’s – come Filet-O-Fish, Big Mac e Egg McMuffin – sono state create da affiliati, il sistema operativo di McDonald’s richiedeva agli affiliati di seguire i principi fondamentali di McDonald’s di qualità, servizio, pulizia e valore .

Le radici della qualità

La passione di McDonald  per la qualità  significava che gli ingredienti venivano testati, assaggiati e perfezionati per adattarsi al sistema operativo. Kroc ha condiviso la sua visione del futuro di McDonald’s, vendendo i suoi primi fornitori su volumi futuri. Hanno creduto in lui e il ristorante è esploso.

Ancora una volta, Ray Kroc era alla ricerca di una partnership ed è riuscito a creare il sistema di approvvigionamento più integrato, efficiente e innovativo nel settore della ristorazione. Queste relazioni con i fornitori sono fiorite nel corso dei decenni. In effetti, molti fornitori McDonald’s che operano oggi hanno iniziato l’attività con una stretta di mano di Ray Kroc.

Università dell’Hamburger

Nel 1961, Kroc lanciò un programma di formazione, in seguito chiamato Hamburger University, in un nuovo ristorante McDonald’s a Elk Grove Village, Illinois. Lì, gli affiliati sono stati formati sui metodi corretti per gestire un ristorante McDonald’s di successo. Hamburger U ha utilizzato un laboratorio di ricerca e sviluppo nella vicina Addison, Illinois, per sviluppare nuovi metodi di cottura, congelamento, conservazione e servizio. Oggi, oltre 275.000 franchisee, manager e dipendenti si sono diplomati al programma.

La leggenda continua a vivere

Fino alla sua morte il 14 gennaio 1984, Ray Kroc non ha mai smesso di lavorare per McDonald’s. La sua eredità continua ancora oggi, fornendo ai clienti di McDonald’s un ottimo cibo a prezzi accessibili; crew e franchisee con opportunità di crescita; e fornitori con un impegno comune a fornire ingredienti e prodotti della massima qualità.

Dalla sua passione per l’innovazione e l’efficienza, alla sua incessante ricerca della qualità, ai suoi numerosi contributi di beneficenza, l’eredità di Ray Kroc continua a essere una parte integrante e ispiratrice di McDonald’s, oggi e nel futuro.

Una pietra miliare alla volta

Dal primo drive-thru al primo Chicken McNuggets, abbiamo avuto molti traguardi memorabili. Per un’istantanea dei nostri risultati, dai un’occhiata alla  nostra cronologia interattiva.

Mata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: