SPORT

Cimini, Ex Velodromo dell’Eur: “Finalmente si parla di ricostruzione e Sport, necessario però un Piano Regolatore dell’Impiantistica Sportiva Municipale”



Parla Massimo Cimini, Ex Consigliere per Roma Capitale al Municipio XII Eur “sarebbe fondamentale redigere prima di tutto un Piano Regolatore dell’Impiantistica Sportiva Municipale”.

“Dopo la demolizione del Velodromo, votata favorevolmente da Roma Capitale e dal Municipio XII Eur (l attuale Municipio IX) avvenuta nel 2008, finalmente solo ora, terminata la fase giudiziale che ne era scaturita e che si è conclusa con l’assoluzione degli imputati per insussistenza del fatto, ho appreso con entusiasmo da una intervista rilasciata da Alberto Sasso (attuale Presidente dell’Eur Spa, proprietaria del sito) che “potrebbe nascere un parco con servizi di ordine sportivo. In proposito ne stiamo ragionando con il Coni, ripensando lo spazio anche alla luce della vocazione dell’area”.

Da Ex Consigliere proprio in quegli anni e da imprenditore del settore sportivo non posso allo stesso tempo sottolineare come, prima di valutare la creazione di parchi attrezzati per l’attività sportiva o centri sportivi o quanto di simile, sarebbe fondamentale redigere un Piano Regolatore dell’Impiantistica Sportiva Municipale (..non dico addirittura di quella Comunale) per evitare di dare il via ad una guerra tra poveri dove ahime i poveri, pandemia a parte, saranno i gestori, i conduttori ed i proprietari di palestre e centri sportivi alle prese con il proliferare, incontrollato e controproducente per tutti, di Box di Crossfit indoor ed outdoor, campi da Padel e così via.

Riccardo Viola, Presidente Coni Lazio e Massimo Cimini

Ottima la proposta di condividere con il CONI lo studio di fattibilità per la creazione invece di strutture sportive Federali assenti sul territorio di Roma Capitale che darebbero spazio e risalto agli atleti che rendono il nostro paese famoso nelle competizioni internazionali ed olimpiche”.

 

0 comments on “Cimini, Ex Velodromo dell’Eur: “Finalmente si parla di ricostruzione e Sport, necessario però un Piano Regolatore dell’Impiantistica Sportiva Municipale”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: