Redazione

Come abbronzarsi velocemente: i consigli per una tintarella perfetta

come-abbronzarsi-velocemente:-i-consigli-per-una-tintarella-perfetta

Per una tintarella rapida e duratura, ecco tutti i consigli e i metodi da mettere in atto per abbronzarsi velocemente

come abbronzarsi velocemente
come abbronzarsi velocemente: i consigli da mettere in atto

Con l’arrivo dell’estate, non vediamo l’ora di abbronzarci. Soprattutto perché cominciamo a vestirci in modo leggero e scoperto, e mostrale gambe e braccia pallide non è di certo di nostro gradimento.

Per arrivare ad avere un colorito dorato e che duri nel tempo, spesso ci vogliono diverse giornate da dedicare a mare e sole, e non è di certo semplice assumerlo.

C’è chi geneticamente è predisposto ad un’abbronzatura veloce perché ha un alto grado di melanina, ovvero quell’insieme di pigmenti che stimolano l’abbronzatura veloce.

Sicuramente tutti vorremmo abbronzarci nel minor tempo possibile, anche perché un maggior colorito, anche in viso, ci fa sentire più belli, nascondendo imperfezioni e difetti.

Vediamo quindi tutti i consigli e gli accorgimenti da adottare per abbronzarsi velocemente ed avere una tintarella perfetta.

Leggi anche-> Cosa mangiare per abbronzarsi: tutti i cibi che combattono i radicali liberi

Più melanina, velocizza la tintarella

Come abbiamo detto, la melanina è la principale responsabile del nostro colorito. Se geneticamente il corpo non ne possiede così tanta, ci sono altri modi per produrne di più e stimolare la tintarella

Per ottimizzare la produzione di melanina, è possibile assumere delle compresse o acquistare delle creme o spray.

Questi bisogna iniziare ad assumerli e spalmarli a partire dalla primavera, per avere un risultato finale adeguato.

L’alimentazione stimola l’abbronzatura

L’alimentazione incide su tante cose e anche sull’abbronzatura. Per una tintarella a prova di invidia, c’è una protovitamina chiamata Betacarotene che stimola la tintarella.

Questa è concentrata nella maggior parte nella frutta, e in particolar modo nelle carote, ovviamente senza abusarne.

La Protezione è indispensabile per abbronzarsi

Sfatiamo il mito che chi mette la protezione, non si abbronza, anzi è assolutamente il contrario. Con l’applicazione della protezione si stimola il colorito senza causare bruciature e eritemi.

È consigliabile sempre iniziare con un’alta protezione nelle prime esposizioni e quindi 50+. Più ci abbronziamo, più possiamo permetterci di diminuire la percentuale di protezione.

Per un’abbronzatura di sogno, è importante l’idratazione

Bere è davvero essenziale per tutto, soprattutto per la pelle, per averla sempre idratata ed evitare la secchezza cutanea.

come abbronzarsi velocemente
come abbronzarsi velocemente: i consigli da mettere in atto

E una pelle idratata accoglie meglio l’abbronzatura.

%d bloggers like this: