CUCINA

Conosci il metodo infallibile che ti darà conferma della cottura di dolci e non solo?

conosci-il-metodo-infallibile-che-ti-dara-conferma-della-cottura-di-dolci-e-non-solo?

La prova del nove potremmo definire la prova stecchino, un metodo infallibile per avere conferma sulla cottura della torta, così da sfornarla al momento giusto.

E’ capitato a tutte di preparare a casa una torta, ma non sempre si presta attenzione alla cottura, si omette un semplice, ma fondamentale passaggio, la prova stecchino. Un metodo tradizionale che non si dovrebbe mai dimenticare di fare perchè vi darà la conferma che la torta è cotta al punto giusto. Ma non si utilizza per tutte le preparazioni, non è necessario per tutte le preparazioni.

E’ un metodo infallibile anche per torte salate e non solo, pensate ai rustici. Un metodo classico delle nostre nonne e adottato da tante massaie, una tecnica perfetta per essere certe di sfornare la torta al momento giusto. Cerchiamo di capire come fare correttamente la prova stecchino così da non ritrovarvi con una torta  poco cotta.

Ecco i trucchi su come fare correttamente la prova stecchino.

Prova stecchino: trucchi per non sbagliare

Per poter fare la prova stecchino basta avere a disposizione un piccolo stecchino,  sia per la conferma della cottura della torta dolce ma anche di quelle  salate. Basta avere lo stecchino degli spiedini, l’importante che abbia la punta così da bucare la torta senza danni. In mancanza potete usare anche uno spaghetto, ma anche i rebbi di una forchetta, ma non il coltello!

torta
Foto:Adobe Stock

La persona più insicura e con poca esperienza in cucina potrebbe avvalersi di questo metodo infallibile per avere conferma della cottura della torta. Innanzitutto la prova stecchino si fa in un momento ben preciso della cottura del dolce.  Se si tratta di un dolce che deve lievitare, ricordate che dopo avere seguito passo passo la ricetta, rispettando le quantità e tutti gli step, di preparazione, impostato la giusta temperatura del forno e la modalità corretta, procedete alla cottura corretta della torta.

La prova stecchino va fatta solo negli ultimi minuti prima del termine della cottura, perchè se aprite prima rischiate di non far lievitare correttamente la torta. (Un classico errore per cui la torta si sgonfia). Si sa se avete fretta ad aprire lo sportello per controllare la cottura, il dolce non potrebbe lievitare bene a causa dello sbalzo termico.

Quindi adesso procedete a tirare fuori dal forno il dolce, poi inserite lo stecchino non a caso, ma al centro della torta, poi tiratelo subito fuori. Se lo stecchino è asciutto vorrà dire che la torta è pronta è può essere sfornata. In caso contrario la torta richiede cottura ulteriore, notate subito che lo stecchino è sporco di impasto.

La prova stecchino è fondamentale. Talvolta accade che la torta appare dorata di un bel colore sulla superficie, ma non è sempre detto che all’interno sia cotta bene. In questo caso potreste aver impostato una temperatura troppo alta che ha fatto cuocere bene la superficie ma non di certo la torta interna. Magari risolvete abbassando la temperatura del forno e proseguite la cottura così da far cuocere bene la torta. Inoltre procedete con più prove stecchino per avere conferma della cottura.

La prova stecchino si può fare su torte lievitate, ciambelle, plumcake, ma anche muffin. Si può adottare come metodo per torte salate, muffin salati e tortani, la regola è sempre òla stessa.

Ricordate che le torte che sono molto umide all’interno non è necessario procedere con la prova stecchino. Esempi come dessert molto umidi al loro interno come tortino dal cuore morbido, torta alle mele, torta che hanno una farcitura cremosa, è scontato che dopo aver inserito lo stecchino uscirebbe molto liquido.

Quindi non dimenticate mai di fare questa prova, così sarete sicure di non avere commesso errori! Ricordate che ci sono degli errori che vanno evitati quando si prepara un dolce, scopri quali.

0 comments on “Conosci il metodo infallibile che ti darà conferma della cottura di dolci e non solo?

Leave a Reply

%d bloggers like this: