conte-incontra-i-senatori:-“mai-state-rotture-con-grillo-a-breve-i-dettagli-sullo-statuto-del-neo-movimento”.-il-garante-atteso-a-roma

Conte incontra i senatori: “Mai state rotture con Grillo. A breve i dettagli sullo Statuto del Neo Movimento”. Il garante atteso a Roma

Prima gli incontri con i senatori, divisi per commissioni, poi quello con la candidata del centrosinistra per la Calabria Maria Antonietta Ventura e (probabilmente in serata) le riunioni con i deputati. Dopo giorni di tensioni e voci di spaccature, il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte si è presentato in Parlamento per vedere gli eletti e fare il punto della situazione. Entrando a Palazzo Madama ha quindi smentito che sullo sfondo ci sia una rottura con il fondatore del M5s Beppe Grillo: “Non dobbiamo ricucire, perché non abbiamo mai rotto”, ha detto alle agenzie stampa. “Il dialogo c’è ed è continuo”. A chi gli domandava quando incontrerà il garante ha ribattuto: “Spero di vederlo presto”. E interpellato sull’ipotesi che possa alla fine fare un suo partito ha risposto con una battuta: “Ve lo do io il partito”, ha detto.

Parlando poi con i senatori, dice l’Adnkronos, ha garantito che la rifondazione del M5s “va avanti spedita, stiamo uniti”. E proprio con Grillo “troveremo una sintesi”. Sembra insomma che le trattative stiano andando verso un esito positivo e anche le divergenze che hanno provocato lo stop improvviso al lancio del Neo Movimento (previsto inizialmente per il 24 giugno e poi slittato), potrebbero rientrare: il fondatore del M5s, secondo quanto rivelato nei giorni scorsi, avrebbe contestato il ridimensionamento del suo potere nella struttura del nuovo Movimento. Ma il dialogo è ripreso e la soluzione potrebbe essere imminente. Conte, sempre parlando con i cronisti, ha assicurato che i tempi sono brevi. “Stiamo lavorando, appena sarà pronto ne sarete informati, avrete tutti i dettagli”. Che le cose si stiano velocizzando lo dimostra anche la convocazione per domani giovedì alle 17 di un’assemblea del gruppo Camera del M5s. E a quella riunione, salvo sorprese dell’ultimo minuto, dovrebbe partecipare anche Beppe Grillo. A comunicarlo è il direttivo M5s ai deputati 5 Stelle. All’ordine del giorno, si legge, l’”incontro con il Garante“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.

Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

De Falco in Aula cerca di fare una domanda sul Ddl zan ma il tempo per l’intervento è finito. Casellati: “Mi spiace, a nessuno ne concedo in più”

next

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: