Coronavirus mondo, “A New York il peggio è passato”. Seconda ondata in Cina: 108 nuovi casi

Il governatore Andrew Cuomo: riapertura graduale. Trump contro Fauci ritwitta: “Se ne vada”. Negli Stati Uniti oltre 1.500 decessi nel giorno di Pasqua. Pechino torna a stringere i controlli per evitare seconda ondata. In Ecuador 700 cadaveri recuperati dalle case

Il numero globale di casi confermati ha superato 1,85 milioni: 1.850.527, secondo i dati diffusi dalla Johns Hopkins University. Ci sono stati 114.245 decessi a livello globale. I morti negli Usa hanno superato i 22 mila.

L’incoraggiamento di Cuomo, “ma aspettiamo il vaccino”

Il governatore dello stato di New York annuncia: “Stiamo controllando il contagio. Penso che il peggio sia passato. Ma la riapertura di scuole e attività produttive sarà graduale. E ogni piano verrà basato sulle opinioni degli studiosi, non dei politici”. I progetti di ripresa di commerci e business “saranno gestiti in coordinamento con gli altri governatori”. Il Covid-19 potrà essere considerato sconfitto solo quando ci sarà il vaccino a disposizione per tutti, ha avvertito Cuomo, e questo non avverà prima di 12-18 mesi.

#FireFauci. Il retweet di Trump sul virologo Usa

È ora di licenziare Fauci, recita l’hashtag. Parliamo del tweet di una repubblicana ex candidata al Congresso, DeAnna Lorraine, ripostato poche ore fa dal presidente americano. Il più grande esperto di malattie infettive del governo Usa, Anthony Fauci, aveva scritto sul Nyt che se il Paese fosse stato chiuso prima, altre vite sarebbero state risparmiate dal coronavirus.

Il presidente, scrive il New York Times, ha già mostrato in privato irritazione verso Fauci, ma per il quotidiano newyorkese il messaggio su Twitter sarebbe il segnale più esplicito mostrato pubblicamente. “Fauci ora sta affermando che se Trump avesse ascoltato prima gli esperti medici, avrebbe potuto salvare più vite. Il 29 febbraio Fauci diceva alla gente che non c’era nulla di cui preoccuparsi e non rappresentava una minaccia per gli Stati Uniti in generale. Time to #Fire Fauci”, ha scritto Lorraine nel tweet. Ritwittando questo post, Trump ha aggiunto: “Mi dispiace, notizie false, ho bloccato la Cina molto prima che la gente parlasse”.

0 comments on “Coronavirus mondo, “A New York il peggio è passato”. Seconda ondata in Cina: 108 nuovi casi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: