cultura HOME

Cosa c’era in questa valigia enorme che si portava dietro nessuno lo capiva… poesia di Rita Soro 



Rita Soro 

Cosa c’era in questa valigia enorme che si portava dietro nessuno lo capiva.
Tutti pensavano che dentro a questo bagaglio imponente ci fossero vestiti per ogni occasione. Invece lei non amava vestirsi di maschere, le sue sfaccettature se le era tatuate sulla pelle.
Questa scatola sembrava pesante ma era vuota. Se l’aprivi venivi abbagliato dall’immensità di emozioni che conteneva. Si, perché lei era troppe donne in un corpo solo e lì dentro le teneva nascoste per non fare troppo rumore.
Le altre, si vestivano di abiti vistosi per farsi riconoscere nella vita ma lei, poteva anche camminare nuda, le mille donne che aveva dentro le portava negli occhi, sugli angoli della bocca.
A lei bastava poco per essere tanto.
Le bastava essere prepotentemente se stessa.
Cit. Rita Soro

0 comments on “Cosa c’era in questa valigia enorme che si portava dietro nessuno lo capiva… poesia di Rita Soro 

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: