Lifestyle

Cosa vedere nel bellissimo borgo di Mondaino

cosa-vedere-nel-bellissimo-borgo-di-mondaino

Ci troviamo al confine tra le Marche e l’Emilia Romagna, in un piccolo paesino di 1300 abitanti a 50 minuti da Rimini. Il suo nome è Mondaino ed è considerato, non per niente uno dei borghi più belli delle colline romagnole.

I primi insediamenti risalgono all’età del ferro, ma la città acquisisce importanza soprattutto per la sua posizione strategica. Difatti, qui come in altri borghi d’Italia, troviamo un castello fortificato che fungeva da protezione. Inoltre, ad aver calpestato il suolo di Mondaino abbiamo le famiglie illustri Malatesta e Montefeltro, che scelsero proprio questo luogo per la firma dei loro trattati di pace.

Nelle prossime righe scopriremo assieme cosa vedere a Mondaino e soprattutto quali sono gli avvenimenti da non perdere.

Cosa vedere a Mondaino

Se vi trovate nei dintorni non potete perdervi una visita al borgo. La distanza Mondaino-Rimini è di circa 50 minuti in macchina, ma se vi risulta più comodo potrete arrivarci anche in autobus (prima linea 124, poi 175) o in treno (scendendo a Pesaro e prendendo l’autobus 65).

Vediamo subito quali sono le cose da vedere a Mondaino.

Piazza Maggiore

Il punto di ritrovo, nonché la piazza principale del paese è Piazza Maggiore, che risale al 1800. Trovandoci al centro notiamo subito il porticato in stile neoclassico e la via centrale di Mondaino che parte proprio da qui. In questo punto comincia anche uno degli avvenimenti più belli dell’anno, ossia il Palio del Daino, di cui parleremo tra poco.

Rocca Malatestiana

La Rocca Malatestiana, anche detta Castello di Mondaino rappresenta uno dei punti storici più importanti della regione. Qui, infatti, si aveva accesso ad una posizione estremamente strategica oltre che ad una visuale di controllo su tutti i territori vicini.

Il sistema difensivo, venne ulteriormente potenziato da Sigismondo Malatesta. Dalla sua terrazza vedrete uno dei panorami più belli della Romagna.

Museo Paleontologico

Il Museo Paleontologico si trova proprio all’interno della Rocca. Al suo interno sono esposti i fossili ritrovati sul territorio e, tramite un Libro dell’Evoluzione, potrete ripercorrere gran parte della storia dell’umanità.

Assieme al biglietto del Museo Paleontologico avrete diritto anche all’ingresso alla Torre Portaia e all’esposizione permanente delle Maioliche di Mondaino.

Chiesa di San Michele Arcangelo di Mondaino

Una delle più belle costruzioni del borgo di Mondaino è la Chiesa di San Michele Arcangelo, costruita nel ‘700. Piccola, semplice e con un’atmosfera delicata e sacra. La leggenda narra che un tempo qui sorgesse un templio dedicato a Diana, dea della caccia.

Convento di San Francesco

A 2 km dal centro storico si trova l’ex Convento di San Francesco, datato al XIII secolo, dove venne siglato l’accordo di pace tra Federico da Montefeltro e Sigismondo Malatesta.

Cosa fare a Mondaino

Pensavate fosse finita qua? Vi sbagliavate. Prima di lasciarvi vogliamo darvi qualche ulteriore spunto su cosa fare a Mondaino durante la vostra visita. Non mancheranno buon cibo, tradizioni e feste di paese.

Assisti al Palio del Daino di Mondaino

L’avvenimento più importante che ha luogo proprio qui a Mondaino è il Palio del Daino (più comunemente chiamato Palio di Mondaino). Esso si svolge ad agosto e per l’occasione vengono organizzate sfilate con travestimenti rinascimentali, manifestazioni di combattenti, giullari e streghe. Insomma, qualcosa di realmente imperdibile!

La festa medievale di Mondaino richiama persone da tutte le regioni vicine e rappresenta un momento solenne e soprattutto tradizionale durante il quale si portano alla luce antiche arti e costumi.

Scopri la storia del formaggio di Fossa

Rimanendo nel centro di Mondaino, c’è un luogo riscoperto per puro caso che possiede una storia millenaria e si rivela un incredibile tappa per gli amanti del formaggio e delle tradizioni culinarie. Stiamo parlando del Mulino La Porta di Sotto.

Dovete sapere che a novembre nella città, si festeggia l’estrazione dal sottosuolo del pecorino di Fossa. La stagionatura, infatti, ha luogo proprio qui, in fosse costruite appositamente per questo processo.

Entra nel Laboratorio del Mosaico

L’ultima scoperta che ti aspetta nello splendido borgo di Mondaino è il Laboratorio del Mosaico, qui i proprietari hanno creato uno spazio totalmente dedicato all’arte e allo sviluppo di questa particolare tecnica che non può che ricordarci l’epoca bizantina.

Attualmente, al suo interno si ricercano modi per riproporre il mosaico nell’architettura contemporanea e c’è la possibilità di organizzare dei corsi di gruppo sia per adulti che per le scuole, in modo da approfondire i vari aspetti di questa pratica.

Come avrete potuto vedere, Mondaino racchiude tanti segreti e luoghi da offrire. Se siete indecisi su dove organizzare la vostra prossima gita fuori porta, non potete assolutamente perdervela.

Mondaino cosa vedere

@Shutterstock

0 comments on “Cosa vedere nel bellissimo borgo di Mondaino

Leave a Reply

%d bloggers like this: