Cotolette di zucca, il trucco della panatura con l’ingrediente segreto: “Cosa si aggiunge al pangrattato”. Buonissime e croccanti

cotolette-di-zucca,-il-trucco-della-panatura-con-l’ingrediente-segreto:-“cosa-si-aggiunge-al-pangrattato”.-buonissime-e-croccanti


Le cotolette di zucca saranno il vostro asso nella manica per preparare una cena velocissima e buonissima che si prepara davvero in pochi minuti ed è super golosa. Queste cotolette al gusto sembrano quasi essere di carne ma in realtà sono fatte con la zucca, per una versione vegetariana e anche più sana. Il trucco per farle super croccanti è quello della doppia panatura e dell’aggiunta di un ingrediente davvero speciale nel pangrattato. Prima il passaggio nella farina, poi nell’uovo per far aderire il pangrattato e infine una spolverata di amaretti tritati. Gli amaretti si abbinano benissimo con la zucca e la rendono ancora più golosa. In questa ricetta abbiamo preferito la cottura in forno ma si possono anche friggere in abbondante olio di semi di arachidi. Vediamo quindi come farle

Cotolette di zucca, Ingredienti per 4 persone

  • Zucca 800 g
  • Farina 100 g
  • Amaretti 100 g
  • Pangrattato 100 g
  • Uova 3
  • Timo 4 rametti
  • Salvia 6 foglie
  • Olio extravergine di oliva quanto basta
  • Sale quanto basta

Cotolette di Zucca, preparazione

Iniziamo a preparare le nostre cotolette di zucca pulendo la zucca tagliandola a fettine suppergiù dello stesso spessore. Eliminate anche la buccia e la parte morbida più interna. Quindi conditela con il timo, la salvia, un filo di olio extra vergine di oliva e aggiustate di sale. Adagiate le fette su una una teglia rivestita di carta forno e infornate per 35 minuti a 140 gradi.

Quando sarà passato il tempo necessario, sfornate e fate raffreddare le fettine di zucca. Intanto preparate l’occorrente per la panatura, ovvero mettete la farina in un piatto piano, sbattete le uova in una ciotola e unite al pangrattato gli amaretti tritati finemente. Quindi passate le fettine di zucca prima nella farina, poi nell’uovo e per ultimo nel pangrattato e amaretti, così otteniamo la doppia panatura croccante.

Disponete nuovamente le fettine di zucca impanate in una teglia rivestita con carta forno, passate sopra un filo d’olio extra vergine di oliva e infornate. La cottura avverrà in due fasi: 20 minuti a 150 gradi e 10 minuti a 180 gradi. Le nostre cotolette di zucca sono pronte. Sfornate e servite ben calde. La zucca è un alimento molto importante, aiuta a ridurre il colesterolo e protegge cuore e arterie. Contiene le vitamine A, C e B1 insieme a molti minerali importanti.

Leggi anche: Frittelle di fiori di zucca, semplici e golose con la ricetta facile di Benedetta: “Il trucco per una pastella sempre super croccante”

cotolette di zucca

Cotolette di zucca, il trucco della panatura con l’ingrediente segreto: “Cosa si aggiunge al pangrattato”. Buonissime e croccanti scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Cotolette di zucca, il trucco della panatura con l’ingrediente segreto: “Cosa si aggiunge al pangrattato”. Buonissime e croccanti

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: