Sanità

Covid, l’eurodeputata Regimenti (Lega): «Ampliare offerta test per rilanciare turismo ed evitare discriminazioni».

“Green Pass e test Covid-19, test che devono poter essere gratuiti o, comunque, disponibili a prezzi accessibili, anche per evitare discriminazioni sociali, con un’offerta più ampia e allargata ad esempio agli autotest e ai test salivari rapidi, sono due elementi chiave per avviare la ripresa economica, soprattutto nel settore del turismo”.

Così Luisa Regimenti, (nella foto-copertina) eurodeputata della Lega, che aggiunge: “Durante l’attuale pandemia, l’obbligo di fornire la prova di un test Covid-19 negativo è diventato necessario per il godimento delle libertà civili fondamentali e del diritto alla libera circolazione all’interno dell’Ue. Bisogna allora pensare anche ai cittadini a basso e medio reddito, a coloro che vivono nelle regioni periferiche e di confine, e che sono colpiti in modo sproporzionato dalla difficoltà di accesso al test e dal suo costo, ma anche alle famiglie numerose, agli emarginati, ai senza fissa dimora”.

Secondo Regimenti è inoltre necessario che “gli Stati membri aumentino la produzione di kit di test Covid-19 critici, auspicando in questa direzione un impegno più sostanzioso da parte della Commissione nel sostenere le autorità nazionali nella creazione di centri di test, per assicurare sia l’accessibilità economica che la vicinanza fisica, in particolare – conclude – agli snodi di trasporto quali aeroporti e stazioni, nonché alle zone transfrontaliere”.

0 comments on “Covid, l’eurodeputata Regimenti (Lega): «Ampliare offerta test per rilanciare turismo ed evitare discriminazioni».

Leave a Reply

%d bloggers like this: