Leggimi l’articolo

Coronavirus. In spiaggia ha i minuti contati. Anzi, i secondi. Secondo uno studio italiano i raggi del sole annientano il virus in meno di un minuto. «Circa 10-20 secondi ed è spacciato, distrutto», sottolinea l’immunologo Mario Clerici, docente di Patologia generale all’Università Statale di Milano e direttore scientifico dell’Irccs di Milano Fondazione Don Gnocchi, autore, insieme al gruppo di ricerca dell’Istituto nazionale di astrofisica, dello studio (tutto italiano) pubblicato oggi in preprint.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per offrirti l’esperienza più pertinente ricordando le tue preferenze e ripetendo le visite. Cliccando “ACCETTO TUTTI”, acconsenti all’uso di TUTTI i cookie. Tuttavia, puoi visitare “Impostazioni cookie” per fornire un consenso controllato.