covid-wuhan,-l’incredibile-scoperta-nel-laboratorio:-sono-vivi!

Covid Wuhan, l’incredibile scoperta nel laboratorio: sono vivi!

La notizia ha dell’incredibile, pipistrelli vivi nel laboratorio. Un video di Sky News Australia riaccende il dibattito sul focolaio iniziale della pandemia.

Test laboratorio Covid
(Photo by Emanuele Cremaschi/Getty Images)

La pandemia è presente a livello mondiale da ben più di un anno ma nonostante questo l’origine del Sars-Cov-2 continua ancora a restare un mistero per tutti.

I casi di Covid nel mondo sono ad oggi oltre 175 milioni secondo quanto riportato dalla Johns Hopkins University. I decessi confermati che invece superano i 3,8 milioni da marzo 2020.

Dati ancora maggiormente aggravati anche dalla diffusione della recente variante Indiana Delta Plus, o “AY.1”, che sta già iniziando a farsi sentire negli Usa ma anche in Francia, Inghilterra ed in Lombardia con 81 casi segnalati finora.

Fin dall’inizio della pandemia si parlò di un esperimento mal riuscito, test sui pipistrelli per capire poi l’indice di trasmissibilità agli esseri umani.

L’Oms dopo la sua “ricerca sul campo” aveva etichettato tutta la faccenda parlando di “ipotesi cospirazioniste” ma le immagini fatte trapelare nelle ultime ore da Sky News Australia smentiscono tutto.

Lo scoop mette in imbarazzo Pechino: i pipistrelli smascherano tutto

Il filmato inedito mostra alcune stanze del laboratorio di Wuhan accusato sin dall’inizio di essere stato il focolaio iniziale della pandemia e nelle immagini si vedono alcuni addetti nutrire dei pipistrelli vivi.

Il filmato di 10 minuti si intitola:Il team di costruzione e ricerca del laboratorio Wuhan P4 dell’Istituto di virologia di Wuhan, Accademia cinese delle scienze“. Era stato girato in occasione dell’inaugurazione proprio del laboratorio nel 2017.

Nelle immagini sono presenti anche diverse interviste ai massimi esperti sul campo che lavoravano proprio nel laboratorio di biosicurezza intenti a documentare la politica di precauzione in caso di “incidente” e degli “intensi scontri”.

È stata aperta una nuova indagine americana che cercherà di far luce su quanto di nuovo è stato scoperto dall’emittente televisiva.

LEGGI ANCHE —> Grave lutto nel cinema, addio a un volto di Hollywood: lascia un vuoto dentro

LEGGI ANCHE —> Lutto familiare, muore il papà del nucleo più allargato di sempre: che record

In occasione del recente G7 anche l’Europa si è allineata all’America di Biden per fare pressione sulla Cina affinché si possa arrivare a capire definitivamente l’origine del virus:

Occorre avere un accesso completo a tutto quello che è necessario per trovare la fonte di questa pandemia”, aveva evidenziato Ursula von Leyen.

%d bloggers like this: