CURIOSITÀ'

Crisanti: “AstraZeneca ai 18enni, com’è stato possibile prendere questa decisione?”

crisanti:-“astrazeneca-ai-18enni,-com’e-stato-possibile-prendere-questa-decisione?”

Usa il pulsante altro per altre funzioni di condivisione

    Leggimi questo articolo

    È una “notizia drammatica” la morte della 18enne di Sestri Levante colpita da trombosi dopo la prima dose di vaccino Astrazeneca.

    “Mi chiedo: come è possibile che sia stata presa l’iniziativa di dare questo vaccino in questa fascia d’età, al di là delle raccomandazioni esistenti? Il Cts era stato informato? Doveva essere consultato prima, non dopo”.

    A dirlo all’Adnkronos Salute è il virologo Andrea Crisanti.

    “Adesso quindi per i ragazzi vaccinati con la prima dose AstraZeneca aspetterei col richiamo e li richiamerei verso ottobre-novembre. Aspetterei di avere il dato che conferma che non ci sono pericoli nel fare una seconda dose con vaccino diverso. Dobbiamo sincerarci di questo”.

    %d bloggers like this: