CUCINA

Crostata Di Ciliegie

La crostata di ciliegie è un dolce gustoso, un classico primaverile ed estivo che piace a tutti. In questa ricetta, la pasta frolla è realizzata con una piccola percentuale di farina di mandorle, il che dona maggiore friabilità e soprattutto un gusto che si sposa alla perfezione con le ciliegie. La farcia invece è una composta di frutta cotta con l’aggiunta di cannella, noce moscata e succo d’arancia, ne risulta un composto denso e molto profumato, di un sapore speziato che non siamo abituati ad accostare alle ciliegie, ma che funziona molto bene.

La ricetta della farcitura è tratta, e parzialmente modificata, dal libro California Bakery – Guido Tommasi Editore, si tratta infatti di un dolce molto più simile alle pie inglesi che non alla nostra crostata.

Infine, questa crostata è ancora più buona dopo un riposo di qualche ora ed è deliziosa servita con un gelato alla vaniglia o panna semi montata, magari aromatizzata alla cannella.

Durata Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: 65 minuti

Tempo totale: 125 minuti

Dosi per 6 persone

Ingredienti Per la pasta frolla:

300 g Farina 00 30 g Farina Mandorle 165 g Burro 115 g Zucchero Semolato 2 Tuorli d’Uovo 2 cucchiai Acqua fredda 1/2 bacca Vaniglia 1/4 cucchiaino Cannella 1 pizzico Sale Per la farcitura:

1 kg Ciliegia 65 g Zucchero Di Canna 50 g Burro 15 g Amido di Mais 15 ml di succo Arance 1 pizzico Noce Moscata in polvere 1 pizzico Cannella Preparazione: Per preparare la ricetta della crostata di ciliegie, in planetaria (con la foglia), o a mano, lavorate le farine con il burro a pezzetti fino a ottenere un composto sabbiato.

Unite lo zucchero semolato, il sale e poi i tuorli, l’acqua fredda, la vaniglia e la cannella. Amalgamate bene.

Formate un panetto e avvolgetelo in pellicola alimentare.

Fate riposare in frigorifero almeno 3/4 ore.


In una pentola, riunite le ciliegie lavate e denocciolate, lo zucchero di canna, il burro, la noce moscata e la cannella. Accendete la fiamma media.

Nel frattempo, in una ciotolina stemperate l’amido di mais con il succo d’arancia e mescolate fino a ottenere un composto fluido e omogeneo.

Una volta raggiunta l’ebollizione, mescolate il composto di ciliegie per qualche minuto e poi incorporate l’amido di mais con il succo d’arancia continuando a mescolare fino a quando tutto non sarà abbastanza denso.

Togliete la pentola dal fuoco e fate raffreddare completamente.


Stendete la pasta frolla, su un piano infarinato, a uno spessore di 3 mm circa.

Rivestite il fondo dello stampo precedentemente imburrato e infarinato, tagliate l’eccesso di pasta lungo la circonferenza sui bordi e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.

Trasferite in frigorifero per almeno 20 minuti.

Con la pasta frolla avanzata, realizzate le strisce stendendo ad uno spessore di 3 mm e tagliando le strisce a circa 2,5 cm di larghezza.

Riprendete la base dopo il riposo in frigo e riempite con la farcitura di ciliegie arrivando fino a mezzo cm circa dal bordo.

Disponete le strisce e tagliate l’eccesso ai lati, premendo leggermente con le dita per attaccarle bene al bordo.

Infornate e cuocete a 170°C per 65 minuti circa. La crostata dovrà essere dorata.

Sfornate, fate raffreddare e sformate.

Spolverizzate con zucchero a velo.

The post Crostata di ciliegie first appeared on Dissapore.

0 comments on “Crostata Di Ciliegie

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: