attualità

Danilo Petrucci in “zona arancione”: prime foto per KTM

danilo-petrucci-in-“zona-arancione”:-prime-foto-per-ktm

Danilo Petrucci in “zona arancione”: prime foto per KTM

Obiettivo? Essere il miglior Danilo Petrucci di sempre. Così l’ex pilota Ducati si è presentato per il primo shooting fotografico con i colori di KTM addosso. Il nuovo rider del Team Tech3 ha colto anche l’occasione per rilasciare alcune dichiarazioni e per parlare delle sue aspettative in questo anno in cui sarà legato al marchio austriaco. “E’ chiaro che mi piacerebbe essere costantemente nei primi cinque – ha spiegato il ternano a SpeedWeek – ma non foglio fossilizzarmi sui numeri, preferisco puntare ad essere la migliore versione di me stesso. Nel 2020 ho vinto una gara, ma non è stata una stagione esaltante e punto a riscattarmi”.

Cominciando da un ambiente nuovo, dove sente di poter lavorare bene e dove, dice, avverte la fiducia di tutti, sia degli uomini del team satellite di cui vestirà i colori, sia di KTM, che comunque gli metterà a disposizione una moto ufficiale, uguale a quella di Brad Binder e Miguel Oliveira. Il primo contatto con la RC-16 c’è già stato, come raccontato dallo stesso Petrucci in una recente intervista, ma in quell’occasione il motore è rimasto spento e non c’è stata la possibilità di provare la moto sull’asfalto.

Per farlo bisognerà aspettare i test di Sepang, previsti per la metà di febbraio (Covid19 permettendo) e il pilota ternano non nasconde di essere emozionato all’idea. Nel frattempo, ha raccontato a SpeedWeek, sta cercando di imparare meglio il tedesco – già studiato a scuola alle superiori – per entrare subito nel cuore degli uomini e dei meccanici del suo team. L’ambiente, infatti, è quello che fa la differenza, con Petrucci che ha ricordato con grande piacere e affetto anche gli anni in Pramac, un team dove il rapporto umano è stato alla base di importanti soddisfazioni.

“Voglio essere il più veloce possibile – ha concluso Petrucci – KTM è un ottimo produttore e Tech3 è un’ottima squadra. Non so se sarà possibile, ma il mio obiettivo è essere il miglior pilota KTM. Sarebbe sicuramente utile per la mia vita futura con questa azienda e questa moto. Ma Brad, Miguel e Iker ovviamente hanno più esperienza con questo mezzo, io, dalla mia, ne ho di più in MotoGP”.

0 comments on “Danilo Petrucci in “zona arancione”: prime foto per KTM

Leave a Reply

%d bloggers like this: