diletta-leotta-nella-bufera,-al-suo-compleanno-le-“donne-lampadario”-i-social-la-massacrano

Diletta Leotta nella bufera, al suo compleanno le “donne lampadario” i social la massacrano

Sta facendo parecchio discutere in questi giorni il party organizzato dalla famosa giornalista sportiva Diletta Leotta. Quest’ultima nella giornata di ieri lunedì 16 agosto 2021 ha compiuto 30 anni ma ha deciso di festeggiare nella sua amata Sicilia soltanto domenica 15 agosto alla presenza di tanti amici e colleghi.  Lei si è presentata più bella che mai, con addosso un vestito molto minimal di color oro e molto scollato.  Il party organizzato dalla stessa è stato sicuramente di gran lusso e di gran classe e diverse sono le immagini che sono apparse proprio sui vari social.  Sembrerebbe che però questo party abbia anche fatto sorgere diverse critiche e polemiche.  Ma per quale motivo? Facciamo un po’ di chiarezza.

Diletta Leotta compie 30 anni e organizza un party di gran lusso

Ebbene si, sembra che Diletta Leotta abbia compiuto nelle scorse ore 30 anni.  Per l’occasione la giornalista sportiva ha organizzato una festa con un party davvero bellissimo, pubblicando poi in un secondo momento anche alcuni momenti sui vari Social e nello specifico su Instagram.  A non passare inosservata però è stata la presenza di alcune donne, le quali a bordo piscina sono apparse travestite da lampadario.  Questa scelta di Diletta Leotta è stata in lungo e in largo commentata e criticata non soltanto da follower, ma anche da diversi personaggi del mondo dello spettacolo. 

Le donne lampadario per la sua festa di compleanno non piacciono al popolo del web

Nello specifico, pare che queste donne che tra l’altro si trovavano tutte a bordo piscina, portassero in testa una sorta di paralume.  Insomma, erano delle donne travestite da lampadario come a voler rendere l’atmosfera ancora più elegante e lussuosa. Questo è quanto si è potuto evincere da alcuni scatti che la stessa Diletta ha pubblicato su Instagram, immagini che però hanno letteralmente scatenato il popolo del web. “Fa davvero senso addolorarsi e protestare per donne costrette a indossare il #burqa per imposizione, mentre qui da noi indossano un’abatjour per poter lavorare alle feste dei vip a bordo piscina.  E’ lo stesso maschilismo, in forma diversa. #DilettaLeotta #Afghanistan” . Questo nello specifico quanto scritto da un utente. Ed ancora, un altro invece scrive  “In questi giorni, mentre si discute la disastrosa situazione femminile in #Afghanistan, in Italia fanno il palo della luce”.  “Si parla sempre di DONNE, e allora perché non USARE “donne lampadari” per una festa di 30 anni? La Menzione d’onore va a lei, #DilettaLeotta, che ci dimostra che si può sempre fare peggio”. Questo ancora quanto scritto da un altro utente.  

C’è anche chi prende le difese di Diletta

Insomma questi sono soltanto alcuni dei commenti che sono arrivati sotto alle foto condivise dalla stessa Diletta Leotta.  Ovviamente tra tanti ci sono stati anche coloro che hanno preso le difese della nota conduttrice di Dazn.   Tra questi sembra che uno abbia scritto  “Quindi il vero insulto alla dignità femminile – nota un fan – sono le modelle lampadario alla festa di #DilettaLeotta ma tutto bene? Mi pare che ci siano violazioni di diritti ben più gravi che stanno accadendo in tempo reale, neanche così lontano da noi..”.

%d bloggers like this: